TV | Mister Andreazzoli nel post al Tardini

    22

    Gli azzurri cadono a Parma per 1-0 ma anche stasera c’è da tanto da recriminare viste le occasioni ed il gioco che è stato prevalentemente nelle mani dei nostri.

    Al termine della gara mister Andreazzoli ha parlato ai nostri microfoni raccontandoci la sua prospettiva della gara ed ovviamente esternando l’amarezza per un’altra gara andata nel senso inverso a quanto prodotto. Il servizio è a cura di Alessio Cocchi grazie alle riprese di Tommaso Chelli ed è fruibile in HD.

    22 Commenti

    1. Al mister stavolta gli ho dato l’insufficienza perché anche i sassi sapevano che il Parma avrebbe giocato in contropiede. È ormai inutile specchiarci nel nostro bel gioco. Bisogna che l’allenatore si inventi qualcos’altro di nuovo. Chi ci affronta sa benissimo come farci male. Poiché siamo monocorda. E anche sulle palle inattive….via, stendiamo un velo pietoso. Vanno provate di più in allenamento. Sarri ci stava fino a buio! Fino a che un eran tirate a modo.

    2. Sui cambi caro mister non ci chiappi nulla.
      Krunic non lo avrei mai levato nel finale e levan è chiaro che non c’è l avrebbe fatta a giocare 2 mezz’ore di gara nel giro di 3 giorni visto che è stato 2 anni senza giocare.

    3. Se entravano I 2 pali eravamo qui ad osannare andreazzoli e i giocatori il problema è che l Empoli per il gioco espresso avrebbe dovuto avere almeno 5 punti in più tutto qui. La serie A è tosta e dovremo sudare le 7 camicie per salvarci ma continuando a giocare così credo ce la faremo

    4. Con tutto il rispetto che ho per il mister,forse non vorrei che lui pensi di aver ancora la squadra dell’anno scorso…..in A siamo alla pari di altre squadre e nonostante il nostro possesso palla,forse è il caso di giocare in un’altra maniera…..e non cercare di impostare sempre noi il gioco…..

    5. Eh non siamo più in B, non siamo più la squadra da battere …. Si gioca come si fosse il Real Madrid e non ce lo possiamo permettere. Possesso palla sterile, lo sapevano anche i muri che loro avrebbero giocato in contropiede. ….. La cosa che fa più male, è di aver perso da una squadra veramente mediocre che nel secondo tempo non si reggeva in piedi e ha pensato solo a fare le barricate ….. Mraz e Rasmussen hanno fatto rimpiangere Capezzi e La Gumina. ….. roba da maiali.

      • Questa squadra mediocre si è presa il lusso di mettere in difficoltà la Juve sul suo campo ed è anche andata a vincere 1-0 a Milano con l’Inter….poi basta guardare la classifica e si vede che ha 10 punti,senza contare che se non avesse subito 3 goal con il Napoli e 2 con la Juve sarebbe la miglior difesa del campionato(8 i suoi goal subiti)cosa che certifica che poi incontrando squadre meno forti ha una difesa che regge bene il colpo(ne sa qualcosa anche l’Inter)…..come basta guardarla meglio e si vede che un Cagliari battuto da noi alla prima giornata ha un punto più di noi e addirittura un Genoa dato da tutti(soprattutto tifosi Empolesi) come squadra che avrebbe lottato per non retrocedere,si ritrova a 12 punti e con una partita da recuperare……Bisogna essere obiettivi Riccardo e dire che per il momento la squadra mediocre siamo noi….la classifica dice questo,anche se i pali e il buon gioco(non direi bello….perché un gioco bello dovrebbe sottolineare difesa forte,centrocampo insuperabile e attacco che concretizza almeno il minimo di quello che crea e meno errori nei disimpegni…)ci dicono che non sempre potrà andare così…..D’altra parte e qui come non darti ragione,non siamo ne il Real e ne il Barcellona e quindi con i nostri limiti,forse anzi senza forse,sarebbe meglio trovare dei rimedi ad un gioco che in questa categoria non sta pagando nemmeno con squadre che sembrerebbero alla nostra portata.

    6. il fatto è che con i se e con i ma non si va nessuna parte.
      certo la fortuna non è dalla parte dell’empoli però se tutto gira storto
      forse qualcosa da migliorare cè. di sicuro la salvezza non si raggiunge giocando bene
      e non raccogliendo punti.
      questi sono scontri diretti che alla fine pesano sulla classifica.
      se non vinci queste partite poi devi andare a fare punti contro le grandi ed è difficilissimo.
      nelle prossime tre partite devi trovare roma e juve per questo fare punti oggi era fondamentale.

    7. Son d’accordo con il mister ma una cosa secondo me va detta…

      La difesa e’ ballerina con questo tipo di gioco e l’attacco non segna nonostante il possesso palla e i cros…

      Valorizziamo il gioco in modo diverso con un modulo diverso 4231 vedrai caro mister che sara’ piu’ premiante come equilibrio e punti…

    8. Occhio mister!
      L’anno scorso questa dirigenza c’ha dimostrato che può cambiare allenatore anche in maniera “sorprendente”.
      Non pensare che vivano di ricordi.
      Fra l’altro il Corsi mandó via Somma per molto meno: se retrocediamo quest’anno, con tutto quanto speso, sarebbe un dramma superiore alla retrocessione h di Martusciello… nessun paracadute ed un buco di 9 milioni…
      Occhio mister: perché con un allenatore che sappia badare di più al sodo, invece che specchiarsi nel suo possesso palla, questa squadra può salvarsi tranquillamente

    9. Smettiamo di parlare di belle prove. Quando una squadra tiene la palla per il 70 per cento e tira solo due volte si deve parlare di bruttissima prova. Mai una verticalizzazione, mai uno che supera un uomo ma come si può pensare di fare goal???

    10. Beh no, Lore: 5 occasioni (nitide!) da gol: 2 pali clamorosi e 3 grosse parate di Sepe (su Zajc sullo 0-0, sul cross tagliato di Di Lorenzo e sulla stonfa a botta sicura di La Gumina al 93°)

      A me mi ci vien da piangere, ragazzi. Preferirei giocà male e perde 5-0

    11. Comunque se noi si fa sempre palo e le altre la buttano dentro, vuol dire che i nostri tiratori Devon migliorare parecchio, non si può parlare sempre di sfortuna, quando la cosa si ripete continuamente.
      Mr. Andreazzoli secondo me fa del suo meglio, sono i giocatori che devono fare di più e la dirigenza dovrebbe meditare parecchio, forse iniziare a ripensare con umiltà

    12. Sono d’accordo con Claudio…dal punto di vista tecnico avremo sicuramente tante mancanze…MA LA ROGNA CI PERSEGUITA. 6 PALI…2 GOAL ANNULLATI (UNO MILLIMETRICO) 3 RIGORI NON CONCESSI..DI CUI UNO IERI (MANCO LA VAR MEALEDETTA.. GLI SCOPPIASSE IL VIDEO)…LORO UN TIRO UN GOAL FACENDO RIDERE..UN GOLONZO CON LA LAZIO. E DUE GIOCATORI AI BOX NELLO STESSO RUOLO (PASQUAL E ANTONELLI) . E CHE CXXXO…ANCHE BASTA

    13. A me mi viene già in mente El Shaarawy, che in velocità ha le stesse caratteristiche di Gervinho. Bisogna che nonno Aurelio studi qualcosa di particolare in settimana per cercare di limitarlo. Tipo difesa alta e tattica del fuorigioco.

      • o claudio a voglia di fà la difesa alta e i forigioco.ma se perdi una palla come ha perso zajc ieri sera quando si stava pe arrivà in porta. erimo 4 zajc bennacer caputo e mraz e loro in due. se zajc un dà la pallo a loro sandava in porta. invece in porta ci sono iti loro. avoglia di fà difesa alta e forigioco. e bisogna sbaglià meno perchè in serie a anche i più scarsi come ieri sera se sbagli ti fanno gol.

    14. Mister ma il turco non gioca mai Lollo scalda la panchina bisogna che espolda quel ragazzo del Palermo io gli do fiducia vedrete che ne farà dei gooollll CONTRO LA ROMA forza EMPOLIIIIIIIIIIII

    15. Urge verticalizzazione del gioco e miglior precisione e miglior controllo della palla.
      Ergo, allenarsi, allenarsi, allenarsi per migliorare tecnicamente.
      Non è questione di 4312, 4231, 4321.
      È questione di sbagliare meno uno stop, un passaggio, un tiro.
      Perché è da questi dettagli che si fa la differenza.
      Ed io lo sostenevo già lo scorso anno, quando si davano quattro gol a tutti.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.