il primo gol di MilitoSpettacolo e tutto esaurito al Santiago Bernabeu di Madrid: in programma la finale di Champions League, preceduta da uno spettacolare pre-gara che ha ricordato la cerimonia di apertura dei Mondiali di Calcio.

 

“El Principe” Diego Milito segna un gol per tempo e l’Inter stende il Bayern Monaco con un netto 2-0. Riesce dunque l’impresa a Josè Mourinho di vincere tutto, insomma l’Inter centra il Grande Slam: scudetto, Champions League e Coppa Italia.

E’ l’Inter pigliatutto, e il calcio italiano salva anche in terzo posto nel ranking Uefa e saranno dunque sempre quattro le squadre ad accedere alla Champions League anche nella stagione 2011-2012.

 

Inter dunque per la terza volta Campione d’Europa, con i nerazzurri che giocheranno la finale di Supercoppa Europea e la Coppa del Mondo per club, oltre alla Supercoppa di Lega contro la Roma.

 

I due gol di Milito con cui l’Inter ha superato i tedeschi sono stati da vero giocatore di classe mondiale. Nel finale poi Mourinho ha sostituito Milito con Materazzi e l’argentino ha ricevuto una vera e propria standing ovations con tutto il Santiago Bernabeu (tranne la curva dei tedeschi naturalmente, ndr) che si è alzato in piedi per applaudire il bomber nerazzurro.

 

G. G.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here