Questa volte le tre italiane di Europa League Palermo, Napoli e Juventus non falliscono: tre su tre, tutte entrano nella fase a gironi della ex Coppa Uefa.

 

Il Palermo di mister Delio Rossi, nonostante la sconfitta per 3-2 in casa del Maribor, proseguono il proprio cammino europeo in virtù del 3-0 dell’andata. Le reti dei siciliani, andati sotto di due gol nel corso del match, sono state messe a segno entrambe da uno scatenato Abel Hernandez.
 
Il Napoli, invece, fa la voce grossa in Svezia. Dopo l’1-0 dell’andata firmato Lavezzi, i partenopei impongono il proprio gioco all’Elfsborg e si sbarazzano della formazione giallo-nera grazie alla doppietta di Edinson Cavani, preferito da Mazzarri a Fabio Quagliarella, di cui ne parliamo nel trafiletto sotto.
 
La Juventus, infine, ottiene il massimo risultato col minimo sforzo grazie ad Alessandro Del Piero. Basta, infatti, una bellissima rete del numero 10 bianconero che alla sua maniera infila il pallone sotto all’incrocio dei pali. Da segnalare l’infortunio che ha costretto il brasiliano Amauri a terminare anzitempo la propria gara.

 

CAPITOLO QUAGLIARELLA – La Juventus ricevuto il no da Di Natale, che resta così a Udine, ha ceduto Diego al Wolfsburg (squadra di Bundesliga, ndr) e nella tarda serata ha praticamente raggiunto l’accordo con l’attaccante Quagliarella del Napoli. Nella giornata di venerdi dovrebbe esserci l’annuncio.

Con Di Natale che resta ad Udine si chiude la pista che avrebbe portato Fabbrini in Friuli e Nef ad Empoli. Per Fabbrini resta in piedi l’ipotesi Genoa, con l’approdo ad Empoli di Fatic.

 

M. B.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here