Nell’anticipo di sabato, i nerazzurri rifilano un 3-1 all’Atalanta e vincono la quarta gara di fila in campionato, tornando provvisoriamente in testa alla classifica, in attesa dei risultati di domenica, soprattutto di Roma-Sampdoria, in programma alle 20.45. L’Atalanta, che lotta per non retrocedere, ha giocato una buona partita ed è riuscita anche a portarsi in vantaggio, con la rete in apertura di match del solito Tiribocchi, ma sono stati travolti dal ritorno degli uomini di Mourinho: pareggio di Milito, poi il gol del sorpasso, sempre nel primo tempo, di Mariga, mentre nella ripresa ha messo al sicuro il risultato Chivu, tornato al gol dopo il grave infortunio al cranio.

 

Seconda sconfitta consecutiva per il Milan nell’altro anticipo di sabato in casa del Palermo, finito 3-1. Tre punti che sanno di Champions per i siciliani, che hanno giocato una gara tutta in discesa dopo il doppio vantaggio conseguito già al 18′. Prima in rete Bovo, su azione d’angolo (8′), poi raddoppio di Hernandez approfittando di un errore difensivo rossonero. Seedorf ha accorciato al 55′: ma Miccoli, migliore in campo, ha chiuso i conti al 69′.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here