vs     2-3

25′ Vittek; 73′ Vittek; 81′ Di Natale; 89′ Kopunek; 92′ Quagliarella

 

ANDIAMO A CASA !!!!!!

 

azzurri fuori dal mondialeEra dal mondiale del 1974 che la nazionale italiana non superava il girone elimatorio. Nell’edizione sudafricana andiamo a resettare questo triste score. Dispiace ma questa nazionale non avrebbe comunque meritato miglior fortuna, tre brutte partite con tre squadre modeste. Adesso ognuno troverà le varie giustificazioni al perchè di questa debacle, certo Marcello Lippi ha le sue belle colpe. Se tutta Italia ha storto la bocca per le sue convocazioni un motivo ci sarà, e poi, non ce ne vogliano i simpatizzanti juventini, ma proprio i calciatori della squadra bianconera (come era prevedibile dopo un pessimo campionato) hanno deluso. Fuori con pieno merito, addirittura ultimi nel girone, una vera e propria vergogna.

Per quanto riguarda la partita odierna che dire, un primo tempo assurdo, un secondo migliore ma due errori clamorosi in difesa hanno regalato la vittoria, storica, per i nostri avversari che al novantesimo hanno ragione di fare festa mentre noi, asciugadoci le lacrime, torniamo a casa. Una partita che ha evidenziato ancora di più le pessime scelte di Lippi, su tutte Quagliarella che ha dimostrato di avere i numeri per stare in questa squadra più di altri, ha fatto più lui in qurantacinque minuti che gli altri attaccanti in tre partite. Dieci minuti giocati con gli attributi non possono cancellare una prova giocata davvero male, col fiatone, sempre secondi sulla palla e con poca attenzione.

 

Finisce l’era di Lippi, da domani la nuova nazionale sarà in mano a Cesere Prendelli, l’obbiettivo è già agli europei tra due anni, ma i presupposti, ad oggi, non sono certo piacevoli. Il calcio italiano, va ammesso, vive un periodo davvero pessimo, andrebbero riviste tante cose a partire dal campionato che è poi quello che sforna i giocatori.

 

A.C.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here