Riportato sulle pagine del sito ufficiale dello Spezia il comunicato rilasciato dall’attaccante Luca Saudati (33), che ha ufficializzato il proprio addio al calcio giocato. Saudati, proveniente dal vivaio del Milan, aveva collezionato numerose esperienze nella massima serie, in particolare con le maglie di Atalanta ed Empoli. Questa la sua lettera aperta con cui dice addio al calcio giocato:

 

“Con queste poche righe volevo rendere pubblica la mia decisione di lasciare il calcio. Una decisione sofferta, maturata nelle ultime settimane dopo un’attenta riflessione e in nessun modo legata – come da qualcuno ipotizzato – al confronto avvenuto domenica scorsa, nell’intervallo della partita, con l’allenatore. Anzi, ci tengo a sottolineare la mia stima nei confronti di Alessandro Pane come tecnico e come uomo. È stata proprio la sua chiamata, nei mesi scorsi, a farmi rimettere in gioco. L’idea di lavorare con lui, l’idea di vivere un’esperienza in una piazza come quella di La Spezia mi hanno fatto pensare che, forse, la mia lunga storia d’amore con il calcio non fosse ancora giunta all’epilogo. Poi, però, in quest’ultimo periodo ho capito che, a livello fisico e mentale, non ero più in grado di poter offrire quel contributo che, in tanti anni di carriera, credo di aver sempre dato alle squadre che hanno avuto fiducia in me. Mi scuso con tutti – allenatore, staff, società e i fantastici tifosi del Picco – se questa mia decisione finirà per creare problemi, ma ho ritenuto e ritengo più onesto dire basta adesso che mentire a me stesso, e alle tante persone che hanno dimostrato di volermi bene, da qui fino alla naturale scadenza del mio contratto. Questa, ne sono sicuro, sarebbe stata un’offesa che nessuno, a La Spezia, merita. Così, con un po’ di tristezza nel cuore ma con la coscienza a posto, saluto con grande affetto chi, in questo periodo, mi ha fatto riscoprire quanto possa essere bello vivere questo sport in un ambiente caloroso come quello del Picco, in uno spogliatoio di amici più che di compagni e in un sodalizio esemplare sotto tutti i punti di vista. Spero che la gente di La Spezia possa capire questa mia decisione – che ribadisco essere assai dolorosa – e che la squadra possa regalarmi, da tifoso quale da oggi sarò, le soddisfazioni che tutti quanti gravitano intorno a questa splendida realtà meritano.

Sempre forza Spezia,

Luca Saudati”.

 

(Fonte: tmw.it)

 

Di seguito il video realizzato da Gabriele Guastella per PianetaEmpoli.it in omaggio a Luca Saudati per i tanti gol, le sofferenze, il dolore e le gioie con la maglia dell’Empoli. Grazie ancora bomber!

 

9 Commenti

  1. Bellino si!!!!!! dopo averlo trattato come un figliolo va a dire che sarà sempre un tifoso dello Spezia e che al Picco ha ritrovato l’ambiente caldo!!! ma va ..va!!!!! bella riconoscenza!!!! e tutti gli battete le mani. Chieda scusa pubblicamente a tutti i tifosi dell’Empoli!

  2. Io credo che Luca abbia dato tanto per la maglia dell’Empoli e il fatto di esserci tornato per ben 4 volte,vuol dire che anche lui da Empoli ha ricevuto tanto!Ha subito un ‘infortunio durissimo nello scontro con Peruzzi,che sicuramente l’ha penalizzato nel proseguo della carriera che avrebbe potuto essere molto piu’importante….Purtroppo per lui negli ultimi anni gli infortuni sono stati troppi e il fatto di voler smettere e ammettere che la carriera è ormai finita,fanno solo capire che è una persona vera!Il fatto di dichiarare amore allo Spezia è comprensibile perchè il comunicato che ha fatto l’ha scritto per lo Spezia,non per l’Empoli…sarebbe stato strano avesse detto il contrario!In fondo sono solo frasi di circostanza che si scrivono perche così fan tutti!Luca quando il suo fisico glielo ha permesso ha dato sempre tutto se stesso in campo,perchè forse ve lo siete dimenticati ,ma la sua generosita’ nell’andare a far pressing sull’avversario è sempre stata una sua caratteristica e nonostante questo ha segnato dei gol bellissimi e importantissimi!GRANDE LUCA,CHI TI HA VISTO GIOCARE NON TI DIMENTICHERA’,FORSE LO FARANNO QUELLI CHE SON BUONI A CRITICARTI SOLO PERCHE’ MAGARI TI HANNO VISTO GIOCARE DALLA TELEVISIONE,CHI TI HA VISTO GIOCARE DAL CAMPO FIN DAL LONTANO 1999(18 GOALS)NON PUO’ CHE DIRTI …..GRAZIE!

  3. Grazie Luca per quel che hai dato con la maglia dell’Empoli, ancora godo a ripensare al gol a Dida (Milan-Empoli 0-1), “forza spezia a vita” te la potevi anche risparmiare visto che ci hai giocato solo qualche mese, spero che dentro te ci sia molto di azzurro, Empoli ti stima ancora e rimarrai sicuramente nei ricordi empolesi, un in bocca al lupo per la tua vita post calciatore e abbozzala co’ tatuatti che tu sei pieno! Ciao bomberone in maglia azzurra numero 11.

  4. Per la redazione di PianetaEmpoli:
    ———————————-

    Please correggete il titolo “Saudati-chok”?????
    Semmai “Saudati-shock”, e che e’ una cioccolata? 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here