Monza formazione 2014
Una formazione del Monza

Dopo il fallimento del Parma e del Savoia, che riparte dall’Eccellenza Campania, in pratica si registra il terzo crack calcistico di questa estate 2015. La sesta asta è andata deserta ed il futuro del Monza ora è davvero appeso ad un filo: era prevista per oggi lunedi 29 giugno alle ore 15.30 infatti l’asta fallimentare per l’acquisizione del marchio e del compendio mobiliare ma ancora nessuna offerta è stata presentata. I Curatori Fallimentari, dott. Giuseppe Nicosia e dott.ssa Elisabetta Brugnoni, si sono detti pronti ad organizzare un nuovo esperimento di vendita per mercoledì (o al massimo giovedì) solo nel caso che domani, martedì 30 giugno, entro sera, qualcuno depositi presso di loro un’offerta con un assegno circolare che copra interamente i 150mila euro (il prezzo base dell’asta odierna). Sembra proprio possa essere l’ultima chiamata per gli imprenditori brianzoli interessati a dare un futuro, sfumata la Serie C-Lega Pro, almeno in Serie D al glorioso club biancorosso. Il Monza rischia altrimenti di dover ripartire dai bassifondi del calcio regionale lombardo.

.

M. S.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here