Pietro Accardi, direttore sportivo dell’Empoli, ha parlato nel corso di “Stadio Aperto” su TMW Radio:

Come è andata la cessione di Krunic al Milan?
“Krunic era stato seguito dal Milan durante l’anno. E’ stato bravo Sergio Berti che ha instradato questa trattativa fino alla conclusione”.

Cosa è successo con Traoré?
“Il giocatore a gennaio era della Fiorentina ma bisognava fare ulteriori accertamenti e non c’erano i tempi tecnici. Ci siamo detti di fare tutto di nuovo a giugno ma il cambio di proprietà ha portato i viola a non comprare più il calciatore che di conseguenza al grande campionato, è andato al Sassuolo via Juventus”.

Qual è il ruolo di Bennacer?
“Lui può ricoprire tutti i ruoli in un centrocampo a rombo. Lo ha fatto anche con noi. Io penso che il suo ruolo ottimale sia quello del regista davanti alla difesa”.

Dragowski l’ha impressionata nella seconda parte dello scorso campionato?
“E’ un ragazzo molto serio e professionale che lavora molto per migliorare. Siamo contenti di averlo valorizzato per la Fiorentina”.

Chi è il giocatore che potrebbe trasformarsi nel prossimo trascinatore dell’Empoli?
“Non faccio nomi singoli. Credo che abbiamo dei giocatori di prospettiva sui quali lavorarci. La Gumina, Nikolaou, Ricci ecc ecc. Ci sono tanti giovani ma anche gente esperta che ci aiuterà a farli crescere al meglio”.

Cosa si aspetta dal prossimo campionato di B?
“La Serie B è un campionato molto difficile e insidioso. Ci aspettano tutti e ci considerano la squadra da battere. Noi affronteremo il campionato con il massimo equilibrio e il massimo rispetto per tutti”.

Quali potrebbero essere le sorprese in Serie B?
“Il Benevento si sta confermando una società e una squadra forte ma anche la Cremonese si sta muovendo bene. Le neopromosse sono sempre squadre che si rivelano insidiose per l’entusiasmo. Spero che sia un campionato entusiasmante”.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

Qual è il tuo giudizio sul mercato azzurro?

65 Commenti

  1. Molte squadre ci picchieranno senza pietà. Età solo Coppa Italia ma perfino la Reggina ha messo uno a omo su Laribi con l’esclusivo compito di menarlo.
    Prepariamoci.

  2. Nessuno ci considera la squadra da battere…a differenza di Accardi sono dotati di ragione e capiscono che abbiamo cambiato tutto..

  3. Non fossilizziamoci su questo aspetto delle squadre che menano. Se fai girare la palla veloce e fluida son tutti falli da ammonizione e quindi con i battitori di punizioni li puoi punire comunque e magari condizionare a giocare. Il problema è quando la manovra diventa meno fluida e allora tendi a tenere più palla e ricevere falli meno evidenti che fanno solo innvervosire oppure quando la manovra è meno fluida il rischio di perdere aplloni banalmente è alto ed esporsi a ripartenze periicolose, che anche se non portano a un goal subito danno tanta fiducia all’avversario.
    Io fossi in Bucchi proverei anche anche altre soluzioni in campo oltre al 4-3-1-2, l’ideale sarebbe sfruttare la duttilità senza per forza fare un cambio dalla panchina, cosi da essere meno prevedibili possibili, perchè parliamoci chiaro, il palleggio del girone di ritorno della scorsa serie B sarà difficile poterlo riproporlo e la duttilità e camaleonticità dovrebbe essere la nostra marcia in più quest’anno. Basta vedere le caratteristiche del parco attaccanti, ti puoi sbizzarrire in vari situazioni di gioco

  4. Se continui a non acquistare terzini di ruolo poi alla fine il 352 è d’obbligo non puoi mettere terzini 2 giocatori di cui uno è un esterno d’attacco l’altro è un centrale di difesa…… Naturalmente Antonelli è un esterno d’attacco non rientra mai…

  5. Bucchi deve fare giocare simone romagnoli..ma non si è accorto che contro la reggina a schierato una difesa imbarazzante..saltata continuamente nelle palle alte..abbiamo avuto anche fortuna perché loro avevano delle pippe davanti..

  6. Se le agenzie di scommesse ci considerano favoriti, visto che per loro sono soldi, qualcosa vuol dire. Poi tocchiamoci pure è

  7. Anche 2 anni fa abbiamo rivoluzionato tutta la rosa e siamo andati in serie A, come 2 anni fa l’incognita è il mister… Proponiamo un modulo alternativo e per ora quello più idoneo alle caratteristiche della squadra è il 3-5-2 con l’inserimento di romagnoli in difesa con maietta e Nikolau, Antonelli non è un terzino e un esterno di centrocampo e frattesi a centrocampo, Bucchi non deve fissarsi per forza con il 4 3 1 2

  8. effettivamente i bookmakers ci davano retrocessi lo scorso anno anche quando eravamo in piena rimonta e giocavamo meglio di tutti…..direi che non sono sprovveduto ! …poi tocchiamo pure ferro……..

  9. Hai una rosa di giocatori che puoi permetterti fare tutti i moduli che vuoi anche compreso il 433 o il 4231 o il 343 , qualunque modulo senza problemi altro che 352…..
    Dipende dal manico che guida ….

  10. S arriva esimi…. lasciate ogni speranza di promozione… non sempre torni su l anno dopo con una squadra e allenatore nuovi…

    • Andremo in serie A sicuramente perché abbiamo incassato 85 milioni quest’anno.
      Faremo piu di 100 punti, altrimenti è bene che facciamo le valige e chiamiamo un taxi un minuto dopo la fine del campionato

  11. Un campionato tranquillo di transizione con un buon gioco e la crescita dei giocatori giovani. Non è necessario risalire subito in serie A. La cosa veramente importante è non retrocedere.

  12. A nomi siamo una bella squadra, ma poi bisogna vedere come ci si impasta insieme e sopratutto cosa dice il campo..

    ..sicuramente siamo tra le prime sei..da battere come le altre sei..

    ..io penso sia meglio non fare i fenomeni.

  13. Questa è una squadra che potenzialmente può fare davvero bene bisogna però avere pazienza e non sparare sulla squadra subito al primo errore.
    Non ci fanno per favoriti?meglio così.

  14. Dal resoconto fotografico dell’allenamento odierno risulta che tanto Laribi quanto Piscopo erano in gruppo….bene così

  15. Sono appena tornato dall’Empoli store per prendere il biglietto per domenica……. C’era la fila!!!!!! Ma sono inquietanti le magliette di Untersee e Ucan in vetrina……… Per le maglie nuove bellissime 😁… Metà settembre….

    • È più inquietante ci sia la fila il 16 agosto per la partita di domenica. Significa che in ferie nn ci va più nessuno. Pochi soldi a giro..

      • Sarà ma a Firenze erano anni che non venivano raccolti così pochi rifiuti in questi giorni, in città non c’è nessuno a parte nel centro storico

  16. al point non c’era tanta gente ma erano appena le 9.30.
    ce poco da fare questa politica del biglietto gratuito per gli abbonati
    in queste partite è vincente perchè bene o male attira tutti allo stadio.

    • Preciso…. Non è una questione di avere soldi o no ma la società ti da la possibilità di vedere queste prime partite di Coppa Italia gratuitamente per gli abbonati…. Domenica con la reggina c’era diversa gente forse un migliaio è possibile che col Pescara ce ne sia di più.

  17. Diciamo che la gente che è al mare non ha voglia di tornare il sabato per prendere il biglietto gratuito Quindi se vuol venire alla partita paga €10 altrimenti pace……

  18. Con la Reggina il tabellino recitava oltre 1800 spettatori, in partite analoghe 6/7/8 anni fa ne facevamo un migliaio per la prima di Coppa Italia, quando andai a prendere biglietto io in realtà c’era babbo con bambino che acquistavano biglietto senza essere abbonati.
    Comunque mi aspetto con il Pescara più o meno la solita gente. Io vado domani mattina a prendere biglietto e non sarà tanto, ma è una buona cosa quella che stanno portando avanti.

  19. IL MISTER MI PIACE LO SEGUO DA PERUGIA PERSONA PREPARATA LE SUE SQUADRE SEMPRE PLAY OFF QUELLO CHE MI PREOCCUPA L’ATTACCO LO VEDO STERILE LA GUMINA E MOREO DEVONO METTERE PALLA DENTRO NN CI SONO SCUSE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.