L’Empoli di Christian Bucchi andrà a difendere il recente primato in classifica sabato prossimo alle ore 15, alla “dacia Arena” di Udine contro il Pordenone. Andiamo a conoscere nel dettaglio la formazione neroverde. I “ramarri” (Così viene soprannominata la formazione friulana) sono alla sua prima partecipazione in serie B, un obiettivo raggiunto dopo anni di inseguimento da parte di una società cresciuta nel tempo, per due volte ha visto sfuggire questa categoria ai playoff di serie C, molti ricorderanno la sfida persa ai calci di rigore contro l’Inter di Luciano Spalletti dell’edizione 2017-18 della Coppa Italia. Lo scorso anno hanno dominato il girone B di terza serie, ottenendo la matematica promozione con una giornata di anticipo.

In panchina c’è l’esperto tecnico Attilio Tesser, in sede di calciomercato sono stati confermati alcuni calciatori protagonisti della cavalcata dello scorso anno, integrandoli con dei nuovi arrivi per affrontare nel migliore dei modi la nuova categoria. In porta è arrivato il giovane portiere scuola Inter Michele di Gregorio con la formula del prestito, per lui seconda stagione fra i “grandi” dopo l’esperienza in serie C con la maglia del Renate. In difesa ci sono stati gli arrivi del centrale Michele Camporese ( 2 presenze in azzurro nella stagione 2015-16) lo scorso anno al Foggia. Dal Verona è arrivato Alberto Almici, giocatore con una lunga esperienza in serie B. Alessandro Vogliacco dalla Juventus Under 23 e Luca Zanon terzino sinistro scuola Fiorentina sono stati gli altri movimenti. A centrocampo da segnalare l’arrivo del centrocampista classe ’99 Tommaso Pobega classe ’99, scuola Milan, lo scorso anno alla Ternana, calciatore da seguire con interesse ed attenzione. Sulla trequarti giostra Lucas Chiaretti, italo-brasiliano ex Cittadella e Foggia. In attacco non ci sarà Luca Strizzolo, mentre con ogni probabilità sarà presente il centravanti prelevato dall’Atalanta Monachello.

La formazione di Attilio Tesser occupa la parte centrale della graduatoria ad 8 punti, frutto di 2 vittorie, altrettanti pareggi e 2 sconfitte, 0 i gol al proprio attivo e 8 quelli subiti. Si gioca alla “Dacia Arena” di Udine perchè  l’Ottavio Bottecchia di Pordenone, impianto da 1500 posti non ha i requisiti per ospitare la momento gare di serie B.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.