Dopo la sconfitta con il Pordenone arriva il turno infrasettimanale con la sfida di Cremona. Gara sulla carta non semplice contro una formazione che ha sicuramente una discreta squadra al cospetto di una classifica deficitaria. Ma la vera notizia è che la gara si giocherà a porte chiuse per via del coronavisrus. Vediamo le ultime:

Non si cambia modulo in casa azzurra e si va avanti con il 4-3-3, l’abito che Pasquale Marino ha cucito addosso a questa squadra. Da capire bene le condizioni di Maietta e Romagnoli, ma entrambi potrebbero non essere a disposizione per la trasferta lombarda: in questo caso si andrà dentro con la stessa difesa vista sabato scorso ma con il ritorno di Balkovec. In avanti dovremmo rivedere sia Mancuso che Bajrami, mentre in mezzo ballottaggio tra Frattesi e Bandinelli con il primo in vantaggio anche se il turn over potrebbe pesare. Per il resto non crediamo ci possano essere variazioni anche se potrebbe non essere da escludere a priori che si possa far rifiatare Ricci con dentro uno tra Stulac o Zurkowski. Aggiungiamo che Brignoli non è stato convocato per un problema occorso durante la rifinitura.

In panchina dovremmo trovare: Hvalic, Perucchini, Antonelli, Pinna, Viti, Bandinelli, Fantacci, Stulac, Zurkowski, Ciciretti, La Mantia, Moreo.

Gli indisponibili sono: Gazzola, Maietta, Romagnoli, Brignoli

Mister Marino non ha parlato alla vigilia della gara.

Sarà un 3-5-2 quello che manderà in campo il tecnico dei grigiorossi, Rastelli. Non pochi i dubbi in questo turno infrasettimanale con diversi ballottaggi. In difesa si giocano una maglia Ravanelli e Terranova, in mezzo Zortea e Mogos ma anche Gaetano e Valzania, davanti Piccolo è in vantaggio su Parigini. In campo dal primo minuto l’ex Bianchetti. Non saranno del match Agazzi e Gustafson.

Il tecnico Rastelli non ha parlato alla vigilia del match.

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

3-5-2: Ravaglia; Bianchetti, Claiton, Ravanelli; Zortea, Gaetano, Arini, Deli, Crescenzi; Piccolo, Ceravolo.

4-3-3: Branduani; Fiamozzi, Sierralta, Nikolaou, Balkovec; Frattesi, Ricci, Henderson; Tutino, Mancuso, Bajrami.

30 Commenti

  1. Essendo infortunati sia Romagnoli che Maietta, questa è la migliore formazione che possiamo schierare in questo campionato, bravo Marino ci porterai lontano.

  2. Si son daccordo anche io su zuekoswki al posto di ricci anche perché più forte sicuramente fisicamente non mi garba nikolau però

  3. Forse è giunto il momento di provare questo Zurkorski per vedere le nane fiorentine che pesce ci hanno rifilato!😂

  4. La formazione è questa, meglio Stulac al posto di Ricci che onestamente lo trovo acerbo, si farà certo, ma è ancora presto.

  5. L’unico pericolo è che inconsciamente, visto il pubblico mancante, si prenda la partita come un allenamento, quando invece dobbiamo approfittare proprio di questo. Diciamo che a questo punto diventa come una partita che si disputa su campo neutro e noi non possiamo che trarne vantaggi, anche perchè credo che la nostra sia una formazione ben superiore a quella Cremonese!

  6. Ricci acerbo? Guardate bene le partite, in ogni situazione negativa o di inferiorità numerica, c’è sempre lui a togliere le castagne dal fuoco… Non ha ancora 19 anni, mi sembra, se prova a prendersi un pizzico di responsabilità in più nel giro palla a un tocco e in verticale, questo diventa un centrocampista moderno coi fiocchi. Se si toglie lui è come levare il tappo alla vasca…. Ciceretti grande tecnica, ma deve imparare la fase difensiva e poi fa da tappo per i micidiali inserimenti da dietro di Frattesi. La Mantia gioca troppo da amatore e non sa fare la fase difensiva, con Mancuso e Bajrami siamo sempre più corretti tatticamente e più incisivi. La Mantia e Ciceretti, per ora, vanno bene a partita in corso. Mie opinioni.

  7. Maietta in società pensavano fosse eterno??
    È già stato un miracolo che non si fosse infortunato fino ad adesso.
    Domani sarà dura.

  8. Si avendo salutato definitivamente sabato scorso il sogno secondo posto (perdendo noi e vincendo l Frosinone) bisogna cercare di fare almeno 1 punto domani sera per tenere lontani i playout e poi se vincessimo sabato allora a 40 punti con 10 partite da giocare potremmo giocare più spensierati per cercare di fare il meglio possibile.
    Siamo ancora in emergenza con 3 giocatori nuovi nei 5 di difesa compreso il portiere…non credo che toglierà Ricci o Frattesi, semmai potrebbe essere Henderson a fare tournover.

  9. La mancanza di Maietta si farà sentire, uno di esperienza in difesa ci vuole, insieme a Sierralta è la coppia di centrali più affidabile, per conto mio giocherei sempre con la difesa a 3 Sierralta Romagnoli Maietta

  10. Ricci è senza dubbio il giocatore azzurro che ha avuto più rendimento finora.. con continuità, cosa al quanto sorprendente per la sua età.. per me è senza dubbio il mediano titolare (Zurkorski a parte, che si deve ancora conoscere)

  11. Son curioso di vedere chi gioca al posto di Brignoli, io credo che potrebbe essere anche Perucchini. Comunque pur se Brignoli ogni tanto non sembra fare in campo la cosa migliore, tra i pali é un portiere affidabile, quindi potrebbe rivelarsi un assenza davvero pesante. Ormai il secondo posto è diventato una chimera quindi pur cercando per forza i 3 punti, nonsarebbe da disprezzare neanche il pareggio. Chiaro che una sconfitta sciuperebbe tutto quello di buono che é stato fatto e potrebbe far riperdere le sicurezze che i giocatori hanno acquisito. La sconfitta con il Pordenone deve essere solo un incidente di percorso.

  12. Speriamo non sia niente di grave, ma un turno di stop può essere utile a Brignoli. Ultimamente l’ho visto piuttosto svagato.

  13. L’assenza di Brignoli si farà sentire, spero che chi lo sostituisca dia il massimo per questa opportunità che gli si è presentata e non lo faccia rimpiangere.

    Giocare a porte chiuse è una situazione anomala. Conterà moltissimo l’aspetto mentale e la determinazione che ogni calciatore troverà dentro di se.
    C’è chi dice sia un vantaggio per gli ospiti giocare in uno stadio deserto… credo piuttosto che le 2 squadre partino con il 50% a testa di possibilità di centrare la vittoria. A tal proposito, conterà moltisssimo chi passerà in vantaggio per primo… l’inerzia della partita credo andrà tutta da quella parte.
    Proviamoci

  14. Moooolto più che “svagato”….io credo che da Palermo, alla fine della fiera, l’unico calciatore valido arrivato (aspettando di vedere la maturazione di Cannavò), sia stato Moreo!

  15. Aless_io C….i sei bravissimo ed ho molta stima per il tuo lavoro, tuttavia mi chiedo…come fai a scrivere che Maietta potrebbe non giocare?
    E ad inserire Pinna in panchina??!
    Bastava aver letto i convocati sul sito dell’Empoli per capire che entrambi non sono convocati….quindi i dubbi se gioca Maietta sono solamente tuoi ma non del mister…:)
    Ed anche Pinna è rimasto a casa….
    Sempre forza empoli

  16. Io ho avuto l’impressione che nelle due ultime partite, al netto delle assenze in difesa, sia mancato qualcosa a centrocampo. Al posto di Marino non mi intestardirei con Frattesi Ricci e Henderson. Ne cambierei uno o due, per dare un po’ più di vivacità; quella che non ho visto a Perugia e meno ancora in casa con il Pordenone. D’altra parte Marino ha tante volte elogiato la panchina lunga, gli almeno due uomini per ogni posizione. Prenda spunto da Inzaghi che, da questo punto di vista, è un maestro e lo sta dimostrando.

  17. Così come giochiamo, mi sembra che la posizione di Henderson sia troppo defilata sulla sx. lo vorrei un po più centrale, soprattutto per il filtro che fa. E poi Nikolau……mi fa quasi rimpiangere Veselj che da centrale poteva andare benissimo.

  18. Io non capisco come si faccia a criticare ricci… E poi questo pinna perché non si può vedere nemmeno 5 minuti?!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.