Azzurri in campo questa mattina per proseguire la preparazione verso la fondamentale sfida che si giocherà domenica contro il Frosinone. Per gli azzurri una gara che vale quasi come una finale perchè in caso di successo il Frosinone si potrebbe già considerare condannato, in caso di sconfitta invece (oltre a mettere a rischio il quartultimo posto) i ciociari tornerebbero in gioco.

Quello di stamane è stato di fatto il primo allenamento casalingo per il “nuovo” tecnico azzurro, Andreazzoli. La squadra ieri aveva sostenuto una seduta, sempre agli ordini di Andreazzoli, a Coverciano. Discreto pubblico per la nuova prima di Nonno Aurelio che di fatto pare già voler tornare a cucire il suo abito, quello del 4-3-1-2. E’ ancora presto per dare qualcosa per scontato ma l’assetto dovrebbe essere questo con ovviamente il nodo trequartista a tenere subito banco. Potrebbe essere Ucan l’uomo da mettere dietro alle punte (Caputo e Farias), ma anche Krunic e Traorè possono ricoprire il ruolo. Tornerà in difesa Di Lorenzo e potrebbe esserci una nuova occasione anche per Maietta, con però la soluzione Dell’Orco come centrale e Pasqual a fare da terzino sinistro. Conferme in mezzo per Bennacer che potrebbe agire in mezzo a Krunic ed Acquah o Traorè. Da segnalare che Andreazzoli dovrà fare a meno di Mchedlidze, Antonelli, Diks e La Gumina.

La squadra tornerà ad allenarsi nella giornata di domani, venerdi, da capire però ancora l’orario e se la seduta sarà a porte aperte.

 

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

Vota il regista del decennio su Pianetaempoli.it

35 Commenti

  1. Dall anticalcio siamo passati al calcio.. domenica dobbiamo essere tutti all stadio.. tifo incessante… vincere vincere vincere vincere vincere

  2. Sapete che non ero ostile a Iachini ma devo dire per quello che so che ai giocatori non era proprio simpatico. Se è così, meglio cambiare, tanto comandando i giocatori e la loro testa. In ogni caso ripeto quanto detto settimana scorsa: ormai errori ne sono stati fatti tanti e difficilmente rimediabili per cui l’unica cosa che rimane da fare è remare tutti dalla stessa parte e a fine anno si trarranno le doverose conclusioni, anche e soprattutto in caso di sperata salvezza, come vorrei fosse chiaro a tutti, per non incorrere tutti gli anni negli stessi errori

    • anch’io non ero contro Iachini,
      penso sia un buon allenatore sopratutto esperto che sa far bene il suo gioco contropiedista, ma…

      ma… anche se il calcio “uisp” non è per forza brutto,
      di brutto c’è stato il non voler giocare a costruire le partite quando era assolutamente necessario, sopratutto da dopo firenze, ha virato su un attendismo piu’ esasperato,
      ma cosi’ si è giocato la possibilità di tornare a creare le occasioni,
      perdendo o pareggiando le partite
      non è mai piu’ stato capace di cambiare il tema tattico…questo il suo grande errore,
      in fondo mi dispiace comunque ci teneva, a modo suo, ma ci teneva.

  3. Non puoi mettere Maietta a marcare Ciofani. L’uomo giusto è Silvestre. Speriamo che la vera nota lieta di queste ultime partite, Dell”Orco, faccia bene anche con la difesa a 4.

    • Claudio, ora che è andato via l’anticalcio, torni a criticare, lascia lavorare chi si intende di calcio e comunque vada, il tuo amato Jachini si è salvato in corner, mente il povero Andreazzoli deve metterci la faccia a schiaffeggiato dal presidente già in anticipo, facendogli presente che ha sbagliato e spera di rimediare, roba da non credere, FORZA AURELIO SEMPRE.

  4. Anche in caso di vittoria, io aspetterei a dare per morto il Frosinone. Mancano ancora 10 partite, a maggior ragione
    le prossime le giochiamo con Juve e Napoli, non proprio le partite più semplici., Mentre i ciociari affronteranno Spal e Parma e potrebbero essere potenziali 6 punti. Quindi essenziale vincere domani all’alba dei prossimi impegni ma non sarà certo finita ugualmente

  5. L’ho già scritto in un altro post ma leggendo le vostre reazioni il Corsi è un gran furbacchione…… Riprendendo andreazzoli ha fatto contenti i tifosi i giocatori non lo so perché non credo che sarebbe durato 15 partite Iachini e come ho scritto nell’altro post casomai retrocediamo lui ha la coscienza a posto. SEMPRE FORZA EMPOLI!!!

  6. Considerazioone strana.
    Se fosse motivato il Frosnone potrebbe giocarsela con la Spal, se invece dovessimo vincere bene (incrociamo le dita) forse le motivazioni per il Frosinone diminuirebbereo e mi sa tanto che la vera corsa la dobbiamo fare con la Spal.
    Certo intanto speriamo e cerchiamo di vincerla…

  7. La partita è importantissima, ma forse non decisiva in caso di pari, ma lo è in caso di vittoria (soprattutto nostra).
    E’ importante ritrovare l’entusiasmo sia in campo che sugli spalti …. Nonno è un uomo amato dai tifosi, anche e soprattutto perché molti non sopportavano più il non gioco del Nano.
    Io sono carico per domenica, se i giocatori hanno 1/10 della mia, il Frosinone si asfalta in 15 minuti.

  8. Il presidente ha dato una bella gatta da pelare al Mister Andreazzoli, che purtroppo non poteva tirarsi indietro, invece ha salvato in corner Jachini, che ne esce con un punto fuori dalla retrocessione, in più vuole precisare che Andreazzoli, ha sbagliato e spera abbia ripensato ai suoi sbagli per rimediare ora in corsa, mi sembra un atteggiamento, come dire, molto ipocrita, nei confronti del povero Aurelio, che deve togliere tutti i problemi lui. Io lo applaudirei, a prescindere, ma solo Aurelio, perchè la società ha grosse colpe di tutta questa situazione, dicevo applaudirei solo Aurelio comunque vada, perché ci sta mettendo la faccia, FORZA GRANDE NONNO AURELIO, COMUNQUE VADA SIAMO SOLO CONTE.

  9. Rispetto baroni non è un fesso e rispetto Cairo che dice nonno fai come ti pare, detto questo vorrei vedere Ucan a centrocampo con bennacer e Acqua nella trequarti Krunic e dietro Di Lorenzo Silvestre Dell’orco ePajc in porta faccia lui come la spalla per Caputo, la promozione c’è la giochiamo

  10. ….mah,
    sulla na zio ne c’era scritto che la difesa a tre è stata provata parecchio, anche quella a quattro…

    …mi ricordo di un intervista ad Aurelio, prima di essere esonerato disse che avrebbe potuto giocare a tre dietro..

    vediamo che tira fuori dal cilindro

  11. A Gandalf, di sopra. Francamente quello che mi stupiva era la tua resa a Iachini. Ma vedevi anche tu naturalmente che si giocava male, no? E allora come facevi a dargli la tua considerazione…? Comunque ognuno è bene che dica sempre la sua, se no che gusto ci sarebbe a scrivere qui?!

    • Giovanni, non si giocava malissimo, certo peggio che con Andreazzoli, ma a volte nel calcio non ci si salva giocando bene, anzi si prendono imbarcate da squadre che hanno giocato peggio e vincono con un tiro in porta (a Parma ad esempio) e ci si ritrova penultimi

  12. “Si gioca male…”
    “Si gioca male…”
    “Si gioca male…”

    Ma mi dite ragazzi chi è che gioca bene delle squadre che lottano per la retrocessione? Son tutt’orecchie. Chi è che gioca (giocava, a ‘sto punto) meglio dell’Empoli?
    La Spal?
    L’Udinese?
    I’Frosinone?
    I’Cagliari?
    I’Chievo?
    I’Real Barca Bologna?

    No, perchè ora vu m’avete messo curiosità eh.

    • Claudiano, io francamente di cone giochino le altre non lo so e francamente non mi interessa nemmeno.
      So solo
      1) che l’Empoli in serie A si è salvato solo e soltanto quando giocava bene
      2) che l’Empoli che gioca male, tremendamente male, come con cappellino, non solo retrocede (che a me detto fra noi non interessa un granché), ma fa disamorare tutto l’ambiente.

      • Condivido la tua filosofia del bel gioco, però ti ricordo che siamo andati in UEFA con uno degli allenatori che giocava peggio in assoluto ….

  13. Guarda Claudio che ne deve retrocedere 3 , e noi siamo a 1 punto dalla retrocessione. Poi gli altri possono anche fare pena, ma noi s’è fatto 6 punti in 7 partite nel girone di ritorno, giocando in casa 4 partite con Chievo, Parma Sassuolo e Genoa, e giocando 2 trasferte a Roma contro 2 squadre mezze morte. E’ questo quello che preoccupa, e infatti cappellino l’hanno rimandato a Ascoli.

  14. Voglio dire una cosa. Comunque vada a finire questa stagione, dovesse anche finire male, spero che Nonno Aurelio resti. Perchè è possibile che adesso sia tardi, doveva essere richiamato prima, anzi non doveva proprio essere mandato via e soprattutto non si doveva vendere Zaijc, che a vedere il ritorno di Nonno Aurelio si starà mangiando le mani, perchè lui a Empoli sarebbe rimasto eccome fino a fine stagione; poi è arrivato quell’altro, per cui la qualità nel calcio è come la cryptonite per Superman e addio Zaijc. Il fatto è che adesso non si possono/devono pretendere miracoli dal Nonno, per questo, secondo me, anche se dovesse andar male, deve restare per ricostruire, plasmare e farci di nuovo vedere come si gioca al pallone.

  15. FORZA MISTER E FORZA RAGAZZI…..12 LEONI IN CAMPO…ANZI 13 CON NOI……..DIFENDIAMOLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  16. Cerchero di essere il piu obiettivo possibile. Con questa decisione il Corsi in parte si libera delle proprie responsabilita, gettandole tutte sulle spalle del povero Andrezzoli,, chiamato ad un’ impresa quasi impossibile. L’ Empoli di inizio stagione ha pagato enormemente un calendario maligno , una sfortuna macroscopica e qualche errore dei singoli checi hanno fatto precipitare in piena zona b. nonostante l ‘ottimo gioco profuso e i complimenti ricevuti la situazione si era fatta drammatica e il cambio di panchina forse era necessario. La scelta di Iachini ha suscitato piu di una perplessita. Cambio di modulo e gioco, con interpreti decisamente non adatti….serviva una squadra fisica, grintosa, arcigna, quando in realta questo empoli era costruito per arrivare ai risultati tramite il gioco, una squadra tecnica. Iachini, serio professionista, all’ inizio e’ riuscito ad ottenere anche con un po di fortuna una serie di vittorie che ci hanno rimesso in carreggiata, poi appena il fattore C e’ venuto meno la squadra eì nuovamente sprofondata, benche con qualche errore in meno dei singoli avrebbe sicuramente potuto fare qualche punto in piu. Adesso torna nonno Aurelio, che non avra piu il fulcro del suo gioco, Zajc, svenduto in modo assurdo, come fu a suo tempo in modo misterioso per Donnarumma, con qualche riserva in piu ma con un attaccante , anzi 2 vuisto l infortunio di la gumina, in meno…..visto il calendario, l’ impresa sembra titanica, serviranno delle imprese. Almeno e’ tornato un po di entusiasmo da parte dei tifosi.Forza Empoli

  17. Iachini il suo l’ha fatto. Ci ha presi penultimi e staccati, ci ha lasciati quartultimi e salvi. Detto questo, ora tutti con mister Andreazzoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.