Gli azzurri stanno proseguendo il loro percorso di avvicinamento alla stagione ed anche ieri sono scesi in campo per una nuova seduta di allenamento. Non ci sono grandi novità nel lavoro di Alessio Dionisi, arrivato con idee molto chiare che sta ogni giorno portando avanti. Tatticamente è sempre il 4-3-1-2 il modulo provato, ogni tanto i calciatori di movimento vengono anche disposti in altra maniera ma soltanto per tenere vive situazioni che durante la gara possono innescarsi.

Da dire che durante le sedute, il tecnico senese, mischia anche poco le carte. Come abbiamo già detto c’è al momento un undici titolare bene forte nella testa dell’allenatore con poi, come giusto che sia, alcuni dubbi o ballottaggi. Il più importante è sempre quello relativo alla trequarti dove Bajrami resta l’indiziato numero uno ma dove Moreo viene provato con insistenza. La squadra anche nella seduta di ieri, martedi 15, ha palesato una buona condizioni fisica e sembra davvero star bene anche di testa. Non sappiamo quello che sia il lavoro di Dionisi dietro le quinte, ci piace però molto il modo in cui l’allenatore ex Venezia si approccia col gruppo, dosando sempre bene caratteristiche da compagno di scuola e da prof, ed i risultati sembrano essere quelli giusti. Da segnalare che il gruppo è a completa disposizione tranne che per Antonelli e per Ricci che è in attesa di eseguire nuovi accertamenti.

La squadra tornerà in campo oggi, mercoledi 16, per una sgambata al mattino. Nel pomeriggio, ore 17:30, allenamento congiunto con la Primavera. Ricordiamo che anche stasera ci sarà posto al Sussidiario per 30 spettatori.

4 Commenti

  1. L’amichevole di oggi è già esaurita, lo dico per chi fosse interessato ad andarci. Io ieri sono stato all’allenamento e i Bagnoli mi ha detto che non c’è più posto.

  2. Ieri in realtà Dionisi si è parecchio arrabbiato, mi pare che pretenda davvero molto e non si faccia problemi ad alzare la voce se le cose non vengono fatte come si deve. Per me è un buon segnale comunque.

  3. Io ieri ero all’allenamento dionisi li sta facendo sudare è si incazza ( scusate la parola) se qualcosa non va bene, mi pare anche che i ragazzi siano disponibili a seguire il mister vedo voglia di fare, io con bucchi, ad esempio, vedevo degli allenamenti ridicoli 40 minuti di corsetta poi tutto a casa, assurdo, avanti così , riguardo ad aperture parziali e ad abbonamenti si sa nulla dalla società, ciao e forza azzurri

  4. Più che altro a me risulta che gli allenamenti corti e senza tanto animo fossero con Muzzi, più che con Bucchi, al quale in realtà veniva contestata un’eccessiva mole di concetti, schemi ai giocatori.
    Dionisi mi sembra che crei empatia con i giocatori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.