Nella giornata di martedì, all’indomani della sfida giocata a Bergamo, la squadra azzurra è tornata al lavoro visto che il prossimo impegno sarà già sabato prossimo. Avversario al Castellani la Spal; sarà uno scontro diretto con punti pesanti in palio, una sfida in cui l’Empoli ha l’obbligo di vincere.

Senza venir meno a quanto detto sopra, c’è però da dire che la situazione per mister Andreazzoli non è delle più fortunate. La gara di Bergamo ha si portato in dote un punto non sperato alla vigilia, ma ha fatto perdere altre due pedine. Antonelli e Farias infatti sono usciti anzitempo e malconci dalla sfida contro i nearazzurri e per nessuno dei due la situazione è simpatica. L’ex Milan ha rimediato un nuovo infortunio muscolare al soleo del polpaccio, gli accertamenti non hanno ancora del tutto chiarito la reale entità del guaio ma la sensazione è che la stagione sia forse già terminata. Per l’ex Cagliari invece si tratta di problema al bicipite femorale: oggi ne sapremo di più ma non saranno pochi i giorni di stop. In attacco a questo punto e vera e propria emergenza con Caputo che andrà a far coppia con il poco convincente Oberlin, sperando magari che Levan possa acquistare maggiore minutaggio. Anche le situazioni si Silvestre e Pajac restano da valutare, difficile che recuperino per la Spal. Ovviamente a tutto questo si aggiungono i lungodegenti La Gumina e Diks. Per quanto riguarda il modulo non dovrebbero esserci novità. Ovviamente si candida per una maglia da titolare, con fascia al braccio, Pasqual. Timide speranze di recupero ci sono per Ucan.

La squadra si allenerà anche nella giornata di mercoledi alle ore 15:00

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

31 Commenti

  1. A parte il fatto che vorrei sapere quando è iniziata la stagione di Antonelli…..a questo punto…..o fiducia in Oberlin o iniziare con Levan sapendo che poi dovrà per forza di cose essere sostituito….Altrimenti non resta che giocarsela con le 2 mezze punte dietro a Caputo con un 3-4-2-1 o tornando alla difesa a 4 con il 4-3-2-1…In ogni caso possiamo mettere in campo una formazione all’altezza e prenderci i 3 punti…..basilari per arrivare alla salvezza…….

  2. ..tecnicamente ci puo’ stare il 3421..

    ..tuttavia io mi chiedo come sia possibile avere una totale ed assente condizione fisica,
    di quale staf è la responsabilità? quello di Aurelio o quello di Iachini o di entrambi?

    ..comunque i ” I FENOMENI ” di monteboro hanno mandato via Rodriguez, ma se ora perdi anche Farias siamo veramente apposto..

  3. Rodriguez e zajc ci facevano un gran comodo ora…. Diteglielo voi ai tre tenori…. Ma il preparatore atletico di Iachini chi. è?

  4. Non avere Rodriguez Zajc o mraz errore da dilettanti. potevamo salvarci….adesso traore e krunic dietro caputo…oberlin in panca please

  5. Succede ad allenarsi meno … con Iachini alcuni giorni della settimana due allenamenti, con Nonno uno sempre. I giocatori si sono lamentati perchè non avevano la mezza giornata libera …. ve lo dico in anticipo, se con la Spal non sposta Dell’Orco a sinistra per contenere Lazzari perdiamo la partita. Poi non dite che non ve lo avevo anticipato… centrali Veseli-Maietta-Nikolau

    • Si sono d’ accordo casomai Nikolau centrale come a Bergamo e con Krunic a fare la seconda punta ed Acquah a centrocampo….i giocatori sono questi non abbiamo alternative dal 1′ minuto
      BRIGHI UCAN PASQUAL LEVAN OBERLIN sono da ultimi 20 minuti

    • D’accordo con Gandalf.Meglio ritornare a quattro con Dell’Orco nel ruolo naturale di esterno sinistro.Un 4321 se non si vuole mettere Oberlin dall’inizio. Dragowski DiLorenzo Maietta Nikolaou Dell’Orco Acquah Bennacer Traore Krunic Ucan Caputo oppure Capezzi in regia e Bennacer trequartista.

  6. Questo allenatore ha ammazzato una squadra già di per se scadente.
    Ecco chi è il nuovo killer della serie a.. una volta maccarone oggi questo presunto maestro(maestro di cheeee??)

    • sì infatti 4 punti tra Napoli e Atalanta li faceva Iachini…ma vai a letto brodo, se si teneva il Nonno ora s’era sopra Parma, Cagliari ecc quasi salvi

    • Dare di killer a maccarone e andreazzoli significa essere in malafede o ciechi: i killer veri sono recidivi e sono rimasti sempre comodi sulle proprie poltrone.

      • O barnone ti sei dimenticato anche di croce e pelagotti.ma vai vaiia…. Maccarone sindaco di Empoli!!! Grande big max.

  7. Secondo me non abbiamo nessuna speranza nemmeno di pareggiare.
    Rosa corta e ricambi pochi e scarsi.
    Se gioca Oberlin mi rizzo e vo via

  8. 3 5 Krunic Caputo davanti , non ci sono alternative, non puo’ giocare ne Ucan ne Levan ne Oberlin dall inizio , l unico che puo’ diventare punta partendo da trequartista e’ Krunic
    comunque e’ bel problema e lo sapevamo che bastava che si infortunassero 1 o 2 ed eravamo alla canna del gas…..certo l hanno ammazzati 20 gg fa’ negli allenamenti …un ecatombe

  9. se non facciamo 4 punti nelle prossime 2 partite siamo retrocessi , facciamo giocare gli infortunati anche con un piede

  10. Dragoskj
    Veseli Maietta Nikolau
    Di Lorenzo Traore Benaccer Krunic Dell’Orco
    Caputo Levan
    Se si và in vantaggio togliere Levan e mettere Acquah a centrocampo avanzamento di Krunic a Caputo.
    Dell’Orco deve marcare Lazzari quasi a uomo.Oberlin non è all’altezza della serie A.

  11. Siamo arrivati molto incerottati alle due partite decisive della stagione, dobbiamo far giocare sempre gli stessi giocatori, abbiamo tanti assenti, anche importanti e non abbiamo cambi. Della partita con l’Atalanta salverei il punto e l’atteggiamento positivo dei nostri, ma era molto tempo che non vedevo l’Empoli così schiacciato e surclassato sul piano fisico. Per portare a casa i tre punti, con la Spal, dovremo dare fondo alle forze residue e fare una grande partita. Io ci credo, perchè quest’anno abbiamo fatto le cose migliori nei momenti di maggiore difficoltà. Forza ragazzi, ci si salva e si fa un’impresa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.