E’ ripresa nella giornata di ieri, lunedi, la preparazione degli azzurri in vista della sfida di campionato in programma sabato prossimo. Dopo aver goduto della domenica libera i ragazzi di Dionisi sono tornati a prepare quella che si preannuncia come una sfida molto interessante e difficile.

Non ci sono particolari novità dall’infermeria con sempre Damiani e, soprattutto, Moreo ai box. Nessuna chanche per il nuovo trequartista di esserci con quindi la prospettiva già spostata al match interno contro il Vicenza. Si attende il ritento di Bajrami dalla nazionale per provare qualcosa di più speficico visto che sarà lo svizzero ad andare dietro le punte. Dalla nazionale dovrà fare rientro anche Ricci mentre Nikolaou ieri ha lavorato con i compagni ad Empoli. Ancora presto per parlare di formazione ma sostanzialmente il nodo principale sarà in mezzo con Haas che potrebbe essere preferito proprio a Ricci. Sempre in mezzo ci sarà il debutto di Zurkoeski, da capire se dall’inizio o a gare in corso. Anche davanti è una bella lotta, la sensazione è che dentro vadano La Mantia e Mancuso ma attenzione a “sorprese”.

Oggi, martedi 17, in programma una doppia seduta di lavoro, poi tutte singole fino alla rifinitura di venerdi.

9 Commenti

  1. Bè … NON è CHE SEMPRE I MIEI COMMENTI SON STATI FAVOREVOLI DOPO LE PRESTAZIONI DI RICCI DELL’ANNO SCORSO (MA NON DIMENTICHIAMOCI CHE AVEVA COMUNQUE 18 ANNI) … però visto che anche lui quest’anno sembra un altro, ha un anno in più e che la scorsa partita ha fatto un partitone … non vedo perchè si debba riaccomodare in panchina. Di solito si dice … squadra che vince non si cambia e soprattutto vale per chi la volta prima ha disputato una bella partita. Quindi non credo proprio che cambierà qualcosa nelle scelte del mister … al limite potrebbe tornar utile l’impiego di La Mantia. E poi se davvero si rinuncerà a Ricci … mi pare logico che a subentrargli sarà Zurkowski, ma non è detto dal primo minuto, visto che magari, per il perdurare dell’assenza, non avrà i 90 minuti nelle gambe. Anche perchè c’è qualcuno che in questo momento rinuncerebbe al Bandinelli di quest’anno?

  2. Brignoli Fiamozzi Romagnoli Nikolau Terzic
    Ricci Stulac Bandinelli
    Bajramj se non c’è Moreo
    Mancuso Matos
    Poi vediamo quali cambi fare a seconda del risultato nel secondo tempo

    • Che sia una squadra tignosa ,ostica e contro cui ci giochi sempre in maniera non proprio a tuo piacimento … siamo daccordo, se la intendi anche come risultati sfavorevoli per noi …non direi … visto che dal 2000 ci abbiamo giocato contro ( intendo in casa loro) 10 volte … con 3 nostre vittorie ,4 pareggi e 3 sconfitte (sempre per 2-1). Da notare che negli ultimi 4 incontri siamo usciti fuori dal loro campo con 3 pareggi e 1 vittoria ( 2-1 l’anno scorso) e che quindi … siamo noi che siamo diventati una squadra ostica … per loro!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.