Eh si e’ proprio così….nella vicina Pisa si ricorderanno a lungo di questo biondino di nome Davide Frattesi, giocatore arrivato a Empoli quest’estate in prestito dal Sassuolo. E’ lui l’uomo derby, perché sia all’andata all’Arena Garibaldi che al ritorno al Castellani ha messo la sua firma nel tabellino dei marcatori.

All’andata siglò la rete del 2-3 finale al 96′ al termine di un altra pazza partita facendo esplodere di gioia tutti i tifosi azzurri presenti all’Arena e non solo, mentre ieri al minuto 70 con un tiro forte di sinistro all’angolo ha permesso di rimettere in parità una gara che aveva visto la squadra di D’Angelo passare in vantaggio.

Evidentemente, come lui stesso ha ammesso scherzando nel dopogara, quando vede i colori nerazzurri del Pisa si esalta.

Un Frattesi che è un altro di quei giocatori che hanno maggiormente beneficiato del cambio di allenatore, tornato ai livelli del girone di andata in termini di prestazioni. Anche il giocatore, ai microfoni nel dopo gara contro il Pisa, ha ammesso che c’è molto merito di Mister Marino alla base degli ultimi successi della squadra.

25 Commenti

  1. davvero ” i Frattesi” bestia nera dei nerazzurri…

    ier sera qualcuno non aveva ingranato come altre volte penso a Fiamozzi e lo stesso Tutino (troppo attaccato al pallone) anche Balcovec e lo socozzese non erano in palla, pero’ son rimasti tutti nel match sapendo soffrire un Pisa tosto e regalandoci una gran vittoria..

    ..e poi come da tre partite ad ora un grande mister Marino,

    chissà se Sarri dopo aver visto questa interpretazione del 433 possa pensare a cambiar gioco..

      • Anche a me piacerebbe più fraseggio ma bisogna vedere anche le caratteristiche degli avversari.
        Il pisa come il cittadella fa un pressing alto costante e quindi la palla lunga è il modo per evitare questo pressing.
        Questo modo di giocare ha portato il pisa così come il cittadella 7 giorni fa a crollare intorno al sessantesimo e da lì in poi abbiamo lanciato molto meno e fatto molto più fraseggio.
        Marino ha preparato benissimo la partita anche ieri studiando bene le caratteristiche dell avversario.

  2. Effettiivamente Frattesi sta diventando quel bravo giocatore che tutti pensavamo che fosse, senza poterlo constatare. Ora però siamo sulla strada giusta. Non sono d’accordo con Dash per quanto riguarda il suo giudizio limitativo su Henderson (o come diavolo si chiama) che ha giocato bene, andando spesso in attacco…ma che si vuole di più? e non condivido il giudizio su Tutino che ha lottato fino alla fine; anzi! ha giocato benissimo quando tutti erano stanchi.

    • Perfettamente daccordo su tutti e due i giocatori che rammenti … Henderson presente e parecchio in campo e sempre lucido nel smarcarsi per ricevere palla e nello smistarla … difficilmente sbaglia il passaggio sia di piede che di testa se la palla gli capita alta. Un gran giocatore che mi auguro abbiamo preso con diritto di riscatto a nostro favore. Bè Tutino soprattutto nel primo tempo si è sbracciato spesso per ricever palla, visto che le azioni si svolgevano prevalentemente sulla destra. Quando affonda da sempre la sensazione di creare pericoli per la porta avversaria … e vorrei sottolineare la difficoltà del goal che ha fatto perchè su un passaggio come ha ricevuto 99 su cento la palla la spari alta sopra la traversa e non di poco. Riguardo a Frattesi … finalmente gioca per la squadra senza quelle inutili accelerazioni solitarie di 70 metri che non portavano a niente se non a perder palla. E’ un talento è lo sta dimostrando soprattutto con questo modulo!

  3. Beh, Henderson a messo lo zampino in tutti e due i goal, Gennaro Tutino ha siglato il goal vittoria, splendido…..
    Ma cosa si vuol criticare anche queste prestazioni?
    Se giochiamo così e vinciamo al 96° a parte un po’ di mal di cuore, qual’e’ il problema? 😂

  4. Il gol di ieri lo ricorderò, ma quello al 97esimo a Pisa ancora di più perché vederli festeggiare tutti sotto la curva al 94esimo era stata una beffa assurda. Poi è stata SCRITTA LA STORIA. A Pisa e pure ieri.
    Ora non fermarti vecchio CUORE BIANCAZZURRO!

  5. Più persone hanno parlato di miniciclo per rimettere in carreggiata la squadra… Crotone, Cittadella e Pisa sono stati 3 grossi mattoni: ne servono altri 2, Perugia e Pordenone (sconfitta ignobile all’andata) in modo da poter “gestire” le energie e turnover nel turno infrasettimanale con la Cremonese. Obiettivo 7 punti nelle prossime 3 partite e quota 40 dopo Cremona.

    A quel punto mancheranno 11 partite alla fine, inizierà un nuovo campionato per gli Azzurri, quello dello sprint finale. Vediamo cosa riusciranno a fare.
    CrediAmoci e sosteniamoli

  6. A parte tutti i commenti positivi sulla squadra, la caratteristica che più si nota a differenza di prima è la cattiveria agonistica e la capacità di soffrire, e questo è tutto merito di Mister Marino.

  7. Sono d’accordo con Dash su Henderson e Tutino, anche se sono i due giocatori che hanno fatto fare il salto di qualità alla squadra. Non dimentichiamoci del gran lavoro di Ricci, a tamponare in mezzo al campo. Frattesi deve giocare un po’ di più in mezzo al campo e non spostato sulla fascia dove ci sono già Fiamozzi e Behirami (Ciciretti) e si rischia di fare un pò di confusione.

  8. TANTO DI CAPPELLO MISTER…SI VEDE BENISSIMO CHE SAI QUELLO CHE C’E’ DA FARE.
    SE SI GIOCA CON I LANCI LUNGHI E’ PERCHE’ SERVONO QUELLI…VEDI VITTORIA CON CITTADELLA A PISA…..CHAPEAUX

  9. Comunque a proposito di Ciciretti, devo dire che quando è entrato mi ha fatto una ottima impressione. L’ho visto anche più tirato fisicamente. Senza nulla togliere a Behirami, credo che con la sua qualità ci potrà dare una grossa mano nel prosieguo del campionato.

  10. La chiave di svolta a parte gli innesti di gennaio di categoria superiore sono i continui lanci trsversali sulle fasce che prima non si vedevano un po come ai tempi di somma ma con molta piu qualita’. A perugia inserirei la mantia e sierralta in turno di riposo a maietta e mancuso. Siamo anche in ottima condizione atletica…… vamos

  11. No, a Perugia credo giocherà ancora Mancuso, più adatto al contropiede; in caso di risultato da recuperare, entrerà La Mantia. Sierralta, invece potrebbe essere in formazione.

  12. Abbiate pazienza ma c’è ancora qualcuno su questo sito che ha da ridire sui vari Henderson, Tutino, Fiamozzi, ma non vi vergognate a criticare ora questi giocatori, non siete mai contenti,ma cosa pretendete andate voi a giocare, fatela finita di rompere,aiutate la squadra e basta.Quei tre giocatori sopracitati, sono tutti e tre da serie A, ma da squadre titolate non da Empoli,Tutino ha fatto una rovesciata degna del miglior Ronaldo, se avesse fatto gol, cosa avreste detto,Henderson ha fatto due assist da gol, ha retto tutto o quasi il centrocampo, zitti e mosca.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here