La Nazionale Italiana femminile avrebbe dovuto giocare qui a Empoli, giovedì prossimo 17 settembre, la gara con Israele, valevole per le qualificazioni al prossimo Campionato Europeo. Invece il lockdown imposto dal governo israeliano ha comportato il rinvio del match.

Ma il ritiro di Coverciano continua in vista della partita con la Bosnia del 22 settembre. E vede protagoniste, come già vi abbiamo detto, quattro giocatrici dell’Empoli: Polli, Glionna, Prugna e Di Guglielmo. E proprio quest’ultima, capitano delle azzurre, ha rilasciato un’intervista alla RAI.

Ho sempre preteso molto da me stessa e questo è un altro traguardo veramente importante per me. Anche essere solamente qua è per me un’emozione indescrivibile e mi fa capire che sono sulla strada giusta. Mi rendo conto di essere solo all’inizio di un percorso ma questa esperienza è stimolante per farmi rendere ancora di più.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.