La metà della prossima settimana dovrebbe andare in scena il nuovo incontro tra la dirigenza azzurra ed Alessio Dionisi. Come noto le parti si sono viste giovedì scorso ma da quell’incontro è uscita una fumata grigia che ha fatto decidere di riprogrammare un nuovo tavolo per definire la situazione che al momento è abbastanza intricata. Alessio Dionisi ad oggi è indiscutibilmente la prima scelta per l’Empoli; il club di Monteboro non vorrebbe privarsi del suo attuale allenatore e non vorrebbe trovarsi a dover prendere decisioni che questa estate non erano certo in programma. Trattenere Alessio Dionisi, ad oggi, è ancora la migliore delle opzioni per Corsi ed i suoi ed al netto di una situazione che può aver dato da pensare, se Dionisi si dicesse pronto e senza indugio alcuno nel portare avanti il cammino intrapreso lo scorso anno, non ci sarebbe nessun ostacolo per andare avanti. L’Empoli, lo ricordiamo ancora, ha presentato un’offerta ben precisa ed importante (nonostante il tecnico sia già sotto contratto) per solidificare ancor di più il sodalizio.

E’ unicamente il tecnico ex Imolese ad avere la palla in mano ed a sapere con precisione ciò che vuole per il suo futuro. Ad oggi è chiaro che l’atteggiamento di Dionisi non porta a pensare che la direzione presa sia quella verso Empoli, ed agli atti – su tutto – ci sono le parole rammaricate del Presidente Corsi di qualche giorno fa dette alla Rai. E’ il silenzio del tecnico l’elemento di “sospetto” e di incomprensione, un silenzio che se rotto in un determinato verso avrebbe magari messo gli animi della piazza in pace. Che questo fosse stato verso Empoli o meno, ma a maggior ragione se non ci fosse stato dubbio sulla prosecuzione dell’attuale rapporto. E’ bene però sottolineare che Dionisi non ha mai parlato di addio e non ha mai fatto riferimento a situazioni che lo potessero portare lontano dalla nostra città. Non ha mai usato una parola che potesse andare contro l’Empoli o che potesse far pensare ad una voglia diversa. Anzi, fino a poche settimane fa, le sue dichiarazioni sembravano abbastanza chiare e precise. L’unico elemento di “attenzione” c’è stato quando nel corso di una sua intervista su una piattaforma social, disse che ci sarebbe stata necessità di rivedersi con il club per capire se gli obiettivi fossero comuni. Un campanello d’allarme? Forse, ma con il senno di poi.

Pochi giorni ancora di attesa per poi andare a chiudere questa pagina che sta tenendo alta l’attenzione di tutta Empoli sportiva, e non solo. Non potranno esserci nuove fumate grigie, si dovrà andare per forza verso una decisione netta ed irrevocabile. Le idee dovranno essere chiare e si dovrà far sapere se sarà Dionisi o non sarà Dionisi. Da dire che l’Empoli, nel caso la direzione dovesse davvero essere quella del voler migrare altrove, vuole essere indennizzato dal tecnico o da chi per lui: si parla di almeno un milione di euro. In diversi sono alla finestra per capire se la panchina dell’Empoli in serie A potrà essere libera e quindi avere almeno un casting per provarci. Andreazzoli, Venturato, Liverani, Donadoni sono i nomi che al momento potrebbero rappresentare il piano B, si il piano B. La situazione di attuale stallo dovrà sbloccarsi, il finale è tutto da scrivere e se dovessimo metterla in percentuale forse saremo al 30% sulla permanenza di Alessio Dionisi, ma è ancora lui il piano A.

112 Commenti

  1. Vada via. E Basta. Ma che si fa un’altro anno con uno che non è per niente riconoscente ? E che ha fatto buttare via settimane per costruire la squadra. Che vada dove gli pare. Imbarazzante.

  2. Se si tiene siamo dei rincoglioniti…se voleva rimanere firmava subito come ha fatto zanetti a venezia, troppo facile ora che non lo vuole più nessuno fare il passo indietro…esoneratelo e prendete chi volete ma tenetelo fermo tutto l’anno il fenomeno!
    Io Dionisi non lo voglio più vedere…

  3. Io a questo punto non lo terrei in ogni caso. Che vada a Genova o dove gli pare. Tanto anche nel caso lo confermassero, sarebbe licenziato dopo 3 partite, allora tanto vale cominciare con uno più motivato di lui

  4. Io spero che resti, bisogna essere pratici… per le caratteristiche della squadra è di gran lunga la soluzione migliore

  5. Mah … io come società mi sentirei tradito da tale comportamento … e non perchè vuole ambire ad andare in una piazza dove guadagnerebbe di più e che potrebbe, se confermasse la sua bravura di allenatore anche in A, riportare anche a disputare una coppa europea … Troppo facile tenere il piede in due staffe in maniera così ambigua … e aspettare che la tua squadra faccia lo stesso passo che fece la dirigenza del Venezia. Qualcuno dice che chi di spada ferisce … poi di spada perisce … e quindi che abbiamo ricevuto quello che potevamo anche aspettarci ( io credo che le parole ” dubbiose” del Corsi a fine campionato su Dionisi, certificassero che aveva già intravisto con chi aveva a che fare). A questo punto non capisco perchè si dovrebbe pensare che il piano A sia quello di continuare con Dionisi … invece di puntare decisamente su un altro allenatore. Di sicuro non gliela darei vinta a costo di arrivare a disputare la prima partita di campionato con lui in panchina … se non fosse lui a fare il primo passo e a pagare una giusta penale … che almeno alla fine gli facesse capire che questo modo di comportarsi è arrivato al capolinea! Dionisi … grazie di tutto … per il gran campionato, ma la mia stima nei tuoi confronti si e fermata alla premiazione per la promozione ……………

    • Sinceramente, un comportamento del genere non dà adito a dubbi. Cerchiamone un altro, che se ne vada o che sia esonerato è lo stesso. Al limite mettiamo in panca Busce’. L’anno scorso aveva due rose ed ha fatto fare una dose smisurata di partite al brocco di Là Mantia tenendo Matos in panchina.Di Maurizio ce ne è uno, tutti gli altri son nessuno……….

  6. Se ne deve andare ,come si fa attendere un allenatore così ? Il suo obbiettivo sono i soldi e che vada a cercarli da un’altra parte.

  7. Basta che si decide. Il fatto non è tanto che possa anche rimanere ma che abbia perso credibilità verso la piazza e i giocatori. Se con i giocatori la recuperi con il lavoro con la piazza invece servono solo i risultati. Alla prima difficoltà cosa succede?

  8. De devo scegliere ….. preferisco che vada, ormai qualcosa si è rotto, ed è difficile se non impossibile riparare….. se si inizia con lui, abbiamo 1 piede e mezzo in B, tanto basta iscriversi alla B….
    La piazza, per avere una possibilità, ha bisogno di entusiasmo….. ed ora non c’è più.

    • Sì,allora,se ricordo bene,fu data la colpa a qualche senatore dello spogliatoio,come Baldini etc…Ma in quel caso appunto il rapporto era fresco e non corroborato da un anno trionfale in serie B.Cmq la verità sta sempre nel mezzo..Anche Corsi la sua quota parte di compartecipazione nella vicenda ce l’ha e adesso si fa forte del fatto che la gente si sta indispettendo col mister.

  9. Non si sa cmq per bene come stanno le cose.Come ha detto Pe,forse l’errore grosso di Dionisi è stata la mancanza di chiarezza.Per menarla lunga così,ci doveva essere altro oltre al viperetta dietro.Possibile che abbia chiesto qualcosa che Corsi non può,o non vuole, garantire e questo forse già alle schermaglie iniziali,ben prima che si parlasse di Samp..Da qui il discorso sull’unità di intenti che poi è stata l’ultima dichiarazione del mister.

  10. Comunque è una discussione surreale, fatta quasi tutta su articoli di giornali e indiscrezioni sui social… L’unico fatto è la dichiarazione di Corsi che si è dichiarato sorpreso di non aver avuto ancora risposte… Il resto sono parecchi discorsi….

  11. Per me può anche restare perché ha tutte le carte in regola per salvarci, e lui si vuole mettere in mostra per il prox anno quindi se noi retrocediamo ci rimette pure lui…
    Una cosa che però gli farei è abbassargli lo stipendio per punizione perché ha mancato di rispetto a tutti e spero vivamente che lo facciano.

  12. Pianetaempoli, basta veicolare informazioni fuorvianti.
    Il rapporto di fiducia e stima tra Dionisi e l’Empoli calcio si è rotto. Anche senza la Samp a Empoli non rimane. Basta, grazie e arrivederci.

  13. Si ma i Corsi pur di non pagare due stipendi gli perdona tutto, e se lo manda via e poi sbaglia l’allenatore se ne ritroverebbe tre stipendi, comunque meglio lui del nonno

  14. Io non vedo come questo rapporto possa proseguire….a me sembra che voi di Pianeta Empoli esprimiate più che altro desideri personali

  15. Per quanto mi riguarda non mi rappresenta più,poi se rimane io non lo applaudo ne lo elogio più… Come ho fatto con levan, come sto facendo con pietrino,come ho fatto con l ischitano e come in parte sto facendo col corsi(l unico che ha l immunità perché in quest ambiente è un fenomeno anche se a volte da tifoso non condivido certe cose strane)….

  16. Chiedo ai Desperados di appendere uno striscione a Monteboro dove ci sarà l’incontro con scritto, come cantarono a Daniele Baldini quando gli fu dato l’incarico di allenatore dopo Silvio, ” Noi Dionisi non lo vogliamo”. Almeno tutti sapranno qual’ è l’opinione della parte calda della tifoseria. Grazie

    • I giornalisti fanno e disfanno. Hai mai letto una dichiarazione ufficiale del mister? Io no. Una ufficiale della società, apparte quella apparizione al tg3? Io no

      • E allora? Fossi in te, aspetterei fino a Ferragosto, per avere le dichiarazioni ufficiali !!! Ma poi, più chiaro di così: il giocattolo s’è rotto, punto e a capo.

        • Ma più chiaro di cosa? Che c’è di chiaro in questa faccenda? C’è che a empoli siamo dei provinciali e lo dimostriamo proprio in questa faccenda. Idolatriamo un allenatore che ci ha fatto tornare in serie A e dopo nemmeno tre settimane gli sputiamo letame addosso perché vacilla davanti a un offerta di lavoro più vantaggiosa.

  17. Magari venisse Donadoni, e altrimenti vedrei bene anche il Nonno magari con De Rossi, e quindi uno degli altri due. Ma chissà. Evitiamo di scatenarci tanto non serve a nulla. Il Cor si sa bene cosa fare. Su una cosa si deve essere d’accordo: se Dio nisi restasse e all’inizio le cose cominciassero ad andare bene, cioè: buoni risultati per l’Empoli, tutti gli scatenati contro di lui si rimangerebbero quanto hanno scritto. A dimostrazione di come tifo e coerenza vadano poco d’accordo. Domani lunedì sul terzo canale della TV c’è Report che parla del commercio di giocatori in Europa: procuratori, società ecc. Sarà da vedere, senza vomitare.

  18. Ne sono sprovvisto ma visto che tutti usano twitter fbk….. Dionisi poteva almeno scrivere due parole per spiegare la situazione

  19. Si basa tutto sui risultati, non si spiega perché il nonno lo rivogliono alcuni tifosi,vi ricordo che è pure andato nella squadra che ci ha fatto retrocedere, mai e poi mai si sarebbe perdonato a nessuno una cosa simile…
    Perché allora a Dionisi non si potrebbe perdonarlo in caso rimane e I risultati gli diano ragione?

    • Guarda Enrico che quell’anno siamo retrocessi per colpe nostre, per aver esonerato Andreazzoli dopo un tour de force e soprattutto per quelle m…e dei fiorentini che non hanno vinto contro il Genoa

    • Enrico hai la memoria corta, andreazzoli fu esonerato il giorno del suo compleanno dopo 5 minuti che sul sito ufficiale la società gli aveva fatto gli auguri.
      Per prendere chi? Anticalcio iachini. Te lo ripeto IACHINI e alla fine ripreso e ci ha quasi salvato, lasciamo perdere è inutile parlare con le capre

        • Li ha persi lui , quello con L Udinese fu realmente assurdo con goal presi in contropiede
          Con Spal e Bologna eravamo decimati , con la spal raggiunto il 2-2 dovevamo cercare di tenerlo invece di attaccare sempre ….con il Bologna eravamo decimati ed a terra fisicamente …con la difesa così non ti reggevi neanche in B DiLorenzo Veseli Rasmussen Nikolau Pajac.
          Andreazzoli ci ha fatto divertire ma ha avuto anche dei grossi limiti , sennò non guardarte le partite obbiettivamente

    • sono tutte e due persone perbene e tutti e due stanno facendo i loro interessi come tutti i professionisti.Comunque mettetevi l’anima in pace Dionisi rimane

        • …te, forse altre 10, 20 persone. Ma io, come giro, sento solo infamate, anche da gente fondamentalmente per il peace and love. Alla fine rientrerà tutto, tornerà probabilmente ad essere un dio, e personalmente dovrò farmene una ragione; quando si ama una città in maniera profonda questo vale anche per le sue contraddizioni.

  20. Comunque la seconda possibilità gli è già stata data ,e ha fallito, oltre tutto, un caso si lascia stare, due e un indizzio, la terza e una prova, e Genoa ha fallito questo basta per giudicare…..
    Poi il gioco che vuole fare se non hai giocatori di livello, fai un tuffo a pancia dove ti fai del male, e non penso che la prossima squadra sia forte come quella che aveva..

  21. Ma vi rendete conto a questo punto tenere Dionisi cosa vorrebbe dire per gli sportivi,che sono per il 90% contrari a che rimanga, vi immaginate che fischi alla riapertura ai tifosi sugli spalti, non saremmo più tranquilli nè noi nè i tifosi nè i giocatori, sarebbe un annunciare anzitempo la retrocessione in B. Certo se c’è sempre il paracadute,non sarebbe male retrocedere tanto noi siamo abituati agli alti e bassi.

    • E sai a empoli siamo risaputi per essere una piazza calda e temibile dai giocatori e dagli allenatori..ma vaia vaia..

      • Io fossi in te, metterei la foto del mister sul comodino, e poi sotto il guanciale prima di addormentarti, per non aver paura che ti scappi !!!

        • Ritengo dionisi il meglio allenatore per la stagione 2021/2022 per l empoli fc, squadra che tifo. Se ti da fastidio pace. Rispondevo a Piero per il discorso degli sportivi che non darebbero tranquillità all ambiente non vedo cosa c’entri la tua risposta.
          Comunque qui dentro vu state facendo la caccia alle streghe quando ancora non si è sentito da parte del mister una parola. Gli date del mercenario come se nel mondo del calcio ci fossero dei valori che superano il denaro. Pensate che se al nostro pres non torna i conti seguiterebbe a stare a capo della società? Poeravvoi.
          Sarri alla Juventus dopo essere stato il comandante a Napoli non vi ha scandalizzato? Ma di che si ragiona venie via

    • Ma che voi che succeda a Empoli , Dionisi se rimane viene contestato? Ma in dove ,e siamo a Empoli tra due giorni tutto è dimenticato.

  22. TMW riporta che Veira domani incontra la Samp e che sia in vantaggio su Dionisi. Stai a vedere che ci tocca ciucciarcelo per forza. Io a panchine chiuse lo esonererei

  23. Empoli non ha bisogno di mercenari…riconferma no grazie..ormai ha tutto contro..se non firma con la samp..c è la pista sassolino che è senza allenatore

  24. A me pare che sia la moglie che non vuole stare ad empoli… Fra Chiara B e Chiara C ha paura che le faccia le corna…

  25. Dionisi vuole andarsene…i tifosi non lo vogliono più…quindi il problema é il presidente..si si tenere un allenatore non motivato é una genialata…a vero non abbiamo parlato dei giocatori. che seguirebbero dionisi …un po di merda avanza anche per loro ? mmm mi sa che in questa vicenda l unica cosa certa é che siete fottuti …i favoriti alla retrocessione

  26. Dionisi se resta si rivelerà la fortuna dell’Empoli
    E tutti saliranno sul carro
    Si scrive di tradimenti, offese da parte del tecnico.
    Ma dove?, ma quando??, è una trattativa complessa, tutto qui!!

    • Bravo…Hai centrato la questione…Vuole garanzie che Corsi solitamente non vuole dare.Cmq Zanetti ha confermato x 2 stagioni alle stesse cifre che,pare,abbia offerto Corsi a Dionisi,ovvero 500.000 mila a stagione

  27. De Rossi allenatore chi lo vuole non vuole bene all’Empoli ,non ha mai allenato nemmeno una squadra di Subbuteo ,ci vuole un allenatore di esperienza altro che de Rossi ,lasciamolo a Roma che è meglio.

  28. Non vi fidate di presunti incontri con Viera, se fosse vera non vuol dire che la Samp molli Dionisi, si guarda intorno come normale che sia, in fondo anche la Lazio mentre tratta ad oltranza con Sarri ha sicuramente un piano B e C…dobbiamo solo aspettare gli eventi che comunque non dovrebbero andare troppo in avanti. Riguardo al silenzio di Dionisi a me risulta che anche l’anno scorso non emerse una parola sua sul Venezia. Si lessero settimane di articoli nel quale il suo silenzio la fece da padrone e poi alla fine si vide alla presentazione alla Sesa.

    Tutti noi ci sentiamo traditi, ma in fondo non sappiamo precisamente le cose e comunque vada abbiamo preso una delusione, personalmente sono sfiduciato verso il mondo del calcio. A volte vogliamo vedere una realtà parallela che è frutto della nostra passione e quando ci risvegliamo è brutto vedere la realtà cruda. A posteriori a nessuno di noi venne in mente che il premio Del Rosso fosse stato dato non a chi lo meritava? Dopo Imola e Venezia non era certo un esempio di attaccamento alla maglia, ma viviamo nella passione e un po’ sportivamente ci innamoriamo di qualcuno che semplicemente sta con noi per interesse. Chi invoca il nonno dovrebbe ricordare il suo silenzio nel post retrocessione verso la piazza che lo osannava ancora e se non aveva più fiducia nella dirigenza almeno un po’ di chiarezza verso la piazza ci stava ed invece trattava con chi ci aveva fatto il biscotto.

    • hai porpio ragione….il silenzio di Andreazzoli verso i tifosi fu veramente una delusione. Andro controcorrente ma per me il top per Empoli sarebbe Vincenzino Montella. Deve riscattarsi dopo alcune stagioni deludentii ed Empoli per lui rappresenterebbe la piazza ideale dove lavorare con calma e passione! A Firenze i primi anni fece benissimo coniugando risultati e bel gioco! Certo avrebbe uno stipendio nettamente inferiore a quello che percepiva a Firenze.

  29. Differenze fondamentale è che in ogni momento ho visto in Dionisi un obiettivo soltanto, promuovere se stesso, ha sempre pensato a mettersi in vista come un allenatore predestinato meritevole di platee importanti. E quando il suo interesse non coincideva con quello dell’Empoli si è sempre preoccupato della propria carriera. Ed io dovrei pagare il biglietto per tifare per Dionisi ?

    • Ma te quest anno che squadra hai seguito? Perché di Dionisi si può dire tutto tranne che ha messo se stesso davanti al gruppo e alla squadra. Li ha difesi anche nei momenti più difficili e li ha fatti sentire tutti, uno per uno, parte del progetto. È stata la sua arma vincente e spero lo sia anche per un altranno perché voglio vedere l empoli fc in campo che lotta e suda la maglia come questa stagione.
      Spero che la dirigenza si frui e riesca a trattenerlo

  30. Che dionisi probabilmente sarebbe la soluzione migliore a qualunque altro allenatore è vero, ma dopo tutto quello che ha combinato in questo mese ci vuole uno stomaco di piombo per accettarlo ancora come allenatore dell’ empoli

  31. Scusate ma nel calcio si ridiscute il contratto un annp prima di andare in scadenza.se questo non succede significa che alla società non interessi piu.Ora dopo un campionato dominato e l ennesima plusvalenza creata mi sembra normale che dionisi abbia chiesto un prolungamento a cifre piu alte ed un progetto che vada oltre alla salvezza.se empoli non é in grado di garantirgli questo é normale che si guardi intorno non credo sia una colpa solo il tempo ci dirà se sbagliava a sentirsi soppravalutato oppure aveva ragione lui.

  32. Ma tra avere le ambizioni e fare questo gioco a nascondino ci sono altri modi. Poteva dire semplicemente non voglio rimanere e trovavano un accordo per liberarlo. Così ti sei messo contro la piazza quando potevo comportarti meglio.

    • Per favore non parlate di piazza. Quale sarebbe la piazza, quella che non ha messo mai uno striscione fuori dallo stadio dopo una annata condotta al primo posto? O quella che il giorno della promozione erano in 15 fuori dallo stadio?

  33. Dionisi rimane, credo che non possa andare diversamente. Se la Samp aveva i mezzi per liberalo lo aveva già fatto, l’Empoli aggratis non lo libera anche perché preferisce ripartire con lui anche se magari adesso possono essere un po’ avvelenati. Quindi mettetevi l’anima in pace, resta Dionisi, e da buoni tifosi pecoroni tra un mese sarete ad osannarlo un’altra volta. Sarei curioso di sapere il pensiero degli scienziati desperados su questa vicenda

    • Per me Dionisi non è pronto a guidare una squadra più blasonata.Ha evidente carenze tattiche (non cambia mai modulo durante la gara ed effettua solo cambi ruolo su ruolo).Ha dimostrato di essere un grandissimo motivatore, ottimo preparatore della fase difensiva e bravo nel mettere la squadra in campo.Ma quando concorri per piazzamenti importanti devi anche essere in grado di rivoltare la squadra se la partita cambia direzione e lui ha dimOstrato che non le sa ne vedere ne leggere.Ha bisogno di tempo e se ritiene di poterselo permettere così velocemente, dimostra poca intelligenza.Poi se ad alcuni va bene il suo comportamento, nessuno deve condannare i loro commenti.Stesso discorso per chi invece non lo vuole più vedere ad Empoli.

  34. Riassumendo la storia: Dionisi, ha preso subito contatti con diverse squadre, sapendo che gli avrebbero offerto un contratto nettamente migliore di quello che gli poteva dare l’Empoli; chiaramente senza porsi alcun problema morale nei confronti dei colori azzurri; bene, ha cercato di fare i suoi interessi personali, e sotto questo aspetto si può anche capirlo, anche se è dura; però doveva anche ricordarsi quello che aveva firmato l’anno scorso, e sapere che lo stralcio del contratto prevede il pagamento di una penale !!! Ma che credeva che anche a Empoli, si fosse dei gonzi come a Venezia ?
    Vuoi andare via e guadagnare di più, bene, ma quando ti offri ad una società, non fare il furbo, e riferisci tutte le clausole che ci sono, visto che sei sotto contratto per un altro anno.
    Ora gli è rimasto solo la Sampdoria, e rischia di rimanere col cerino in mano: il suo stipendio, se si accaserà, verrà sicuramente ridimensionato, per far fronte alla penale, e allora il furbino sta ripensando di poter rimanere a Empoli, dove per molti è già sputta nato.
    Per me, un personaggio del genere, non merita niente, e continuo a sostenere che gli manchi un po’ di intelligenza, oltre che memoria.
    Io spero che il presi dente faccia di tutto per ostacolarlo, ma la cosa essenziale è che non venga riconfermato per il prossimo anno.

  35. io penso che certe cose le conoscono solamente i diretti interessati e se andate a riascoltare le parole del presidente post empoli-lecce si capisce benissimo che la cosa non era definita.
    Il fatto che dopo 5/6 gg dalla chiusura del campionato non ci fossero comunicazioni ufficiali in merito era un campanello di allarme….

  36. Ok ma il punto è che a prescinde da sapere come stanno le cose, il fatto è che non c’è stato accordo, quindi non si può iniziare un campionato con problemi ulteriori oltre alle difficoltà ovvie della serie A. Questo mi sembra chiaro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here