Si consumerà oggi il secondo giorno consecutivo di riposo per gli azzurri, da domani infatti si tornerà a lavoro in vista del prossimo impegno di campionato che sarà quello con la Juve a Torino del 30 marzo.

Alla ripresa dei lavori mancheranno i sette calciatori impegnati con le rispettive nazionali. Occhi puntati poi sui tre giocatori assenti per infortunio, ovvero Levan, Antonelli e Diks: per tutti e tre la speranza di un recupero in vista della prossima sfida di campionato ma ovviamente lo stato dovrà essere aggiornato giorno per giorno. A questi va aggiunto ovviamente anche La Gumina ma la situazione dell’ex Palermo è diversa con la stagione che potrebbe essere anche già conclusa per via della lesione al legamento collaterale. Oggi Nino sarà visitato tra l’altro dal Prof. Cugat in Spagna. In questo periodo mister Andreazzoli potrà andare a metter mano in quelle due/tre cose che serviranno per affinare il “suo” 3-5-2, modulo che potrebbe continuare ad essere quello primario con i dovuti accorgimenti che già (vedi lo sviluppo della manovra) sono già stati intravisti nella gara con il Frosinone. Immaginiamo però che il 4-3-1-2 non verrà assolutamente abbandonato con Ucan ad essere il trequartista.

Sarà questa una settimana, come detto, che non terminerà con la gara di campionato, ma non per questo meno interessante da seguire proprio per i discorsi tattici che mister Andreazzoli andrà a sviluppare in questo suo mandato-bis.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

19 Commenti

  1. Ucan corricchia , non accellera mai , non ha il passo del trequartista ma forse dell interno di centrocampo , ottima tecnica ma non corre ed in serie A sei mangiato vivo con il suo passo lento …purtroppo la tecnica solamente non serve piu’ .
    i soli 2 che posso fare i trequartisti sono KRUNIC e TRAORE.

  2. Dippe la penso come te. Sicuramente questo è un 352 vero, non come di Iachini. Esterni alti allineati ai centrocampisti, i 2 attaccanti vicini che scambiano, difesa anch’essa piu’ alta senza stare ad aspettare davanti alla ns. area. E infatti domenica 2 gol piu’ altre 3 volte davanti al portiere e dominio sull’aversario fino al 65. poi non fai il 3 0 e allora patisci. Ma cosi si gioca. Mica come prima. E credo che mancando Zaic forse il 4312 sarà il modulo di riserva, ma che Nonno Aurelio metterà almeno quando si perde per fare una squadra ancora piu’ offensiva. Ucan lo puo’ fare solo per 20 minuti senno’ occorre metterci traorè visto che fino allo scorso anno giocava tre quartista. Forse è tardi, perchè domenica doveva essere una gironata a noi favorevole e invece abbiamo solo pareggiato le vittorie altrui. E adesso abbiamo il calendario perggiore di tutti. Ci serve un colpo in trasferta sennò si retrocede. ça mia paura è staccarmi ora nelle prossime 4 partite con 3 trasferte e una sola in casa. se riusciamo (magari x stop altrui) a stare di poco staccati (perchè comunque terz’ultimi ci finiremo) forse il trittico fiorentina-samp-torino (con almeno 2 su 3 forse senza obbiettivi) potrebbe darci la spinta x la salvezza. Sicuramente senza il ritorno di Andreazzoli sarebbe gia’ finito il ns campionato. Che avranno avuto nel cervello a cambiare e prendere proprio Iachini? mah

    • …hanno sbagliato tutto , bastava attendere un po’ con Aurelio e prendere 3 giocatori giusti a gennaio e non stravolgere tutto.
      Ucan purtroppo non ha cambio di passo , accellerazione ed allungo…niente e’ tecnicamente ottimo per fraseggio e tenuta di palla con un buonissimo tiro percio’ adattabile a fare la mezzala ma non il trequartista da affondo ma di contenimento.
      Andreazzoli si ‘e dimostrato attaccato alla causa ed intelligentissimo a continuare con il 352 con le caratteristiche di Mazzarri ; 2 punte vicine e centrocampo stretto con i terzini alti , percio’ coperto centralmente , e non la pena di Iachini con punte larche per l inserimento di Krunic
      Non entusiasmiamoci ma adesso possiamo aver fiducia anche con una rosa scarsa e deficitaria , sperando nel rientro di Antonelli e nel miracolo che Oberlin diventi in 15gg un mezzo giocatore di calcio

  3. Ucan ha una qualità che va messa in risalto: il tiro anche da lontano. Corre poco, però a sua scusante ha il fatto che non è mai stato impiegato come si doveva. Insomma ha tutto per migliorare.

  4. Ucan corre poco anche perché manca il ritmo partita.
    Concordo sul fatto che il 3 5 2 interpretato in questo modo è il nostro miglior modulo.

  5. Concordo anche io sul 3-5-2 oppure in trasferta anche un 4-4-2 con bennacer e acquah centrali e krunic e traore mezzali…per poi togliere acquah e mettere ucan a mezz’ora dalla fine per vedere se in contropiede ti da una palla giusta…però sono tutte ipotesi quello che conta è essere tornati ad avere il pallino del gioco e tenere la palla più lontano dalla difesa alti con il pressing…su questo krunic domenica a fatto una partita mostruosa….quando nel secondo tempo siamo calati fisicamente e arrivavano in area…mi sentivo mAle….anche io penso che bisogna fare un colpo in trasferTa ma è dura….confido più con il napoli in casa

  6. Ma con Bennacer in diffida, non era meglio fargli prendere un cartellino con il Frosinone e non averlo a Torino? Dopo la Juve saranno tutte sfide importanti, farne a meno risulta complicato.

  7. i risultati che si sono iniziati a vedere, ma che del resto nei gironi di ritorno accadono sempre, ci mandano un messaggio chiaro: bisogna provarci sempre!! Anche con la Juve, poi purtroppo la statistica non ci aiuta, perché che perdano due partite di fila mi pare impossibile! Però se il Genoa avesse ragionato così, non avrebbe inferto la prima sconfitta a quel dream team…certo, bisognava avere la fortuna di averli in calendario una giornata prima, dopo la fatica di Champions! Però per esempio la partita in casa col Napoli non è mica da dare per persa…questi hanno 15 punti dalla Juve e un netto vantaggio sulle inseguitrici, e l’Europa League ormai come vero obiettivo…perché mai non dovremmo aggredirli, provando a vincere? Poi oh, se va male pazienza. E poi avremo trasferte come Bergamo e Samp, sulla carta da 0 punti, ma poi vai a vedere e l’Atalanta ha appena pareggiato in casa col Chievo, il Bologna ha vinto a Torino che è un’altra squadra simile. Insomma, abbandonato lo spirito suicida dell’Empoli di Iachini, andiamo col coltello tra i denti dappertutto e vediamo un po’!!

  8. …per me il 352 puo’ tranquillamente starci, cosi’ è ben accompagnato nella manovra.

    …a Nonno Aurelio una volta gli è scappato detto che poteva fare la difesa a tre, e poi le sponde a lui piacciono specialmente alte…

    …direi che il 352 adesso pou’ dare il meglio, specialmente se tutti danno seguito alle parole di
    Aurelio.

    …se non è troppo, sarebbe bello POMPARE PER LE PROSSIME DUE SETTIMANE per spingere, sia sui social e sia all’allenamento verso una GRANDE VITTORIA contro i gobbi, una grande partita che faccia sognare, farebbe volare i nostri giocatori come razzi verso la salvezza…..un’impresa incredibile….

    #battilastrisciata

  9. Io vi controcorrente se permettete ragazzi: per me saranno decisive le tre partite con Udinese Bologna e Spal. Quest’anno s’è sempre fatto punti con le nostre concorrenti. Possiamo batterle! Inutile spera’ di fa qualche punto con le grandi. Semmai solo con Nane e Toro al Castellani

    • ma perché inutile? ma che la Spal è più forte di noi? eppure ha fatto 6 punti con la Roma, il Bologna ha vinto a San Siro con l’Inter, e squadre come Atalanta e Samp i loro passi falsi li fanno eccome!! Con codesto spirito caro Claudio si retrocede sì! Poi chiaro che nelle partite da te citate dovremo essere perfetti. Ma è stato l’atteggiamento di Iachini, che proprio come hai detto te alcune partite le dava per perse e nemmeno ci provava, a distruggerci. Col Nonno abbiamo pareggiato col Milan, con la Roma l’errore dal dischetto di Ciccio ci ha tolto un probabile punto, con la Juve s’era sopra a metà secondo tempo e gli hanno dato un rigore scandaloso (era fallo di Dybala su Bennacer!!!) sennò chissà come andava a finire. Ma poi, voglio dire, a che serve partire battuti contro le squadre più forti? Tanto male male perdi, e allora tanto vale provarci no? Iachini sul 2-1 a Roma, con loro che camminavano, non ha provato il tutto per tutto. Anche a rischio di perdere 4-1 in contropiede, tanto sempre 0 punti sono. Lui no, “gestiva” lo svantaggio. Ora finalmente abbiamo di nuovo un allenatore, e nulla è impossibile

  10. Ucan tecnicamente è il più bravo di tutti.
    Non corre abbastanza?
    Forse perché ha giocato poco e la condizione fisica è quella che è.
    Non lo vedete bene trequartista?
    Allora facciamone un nuovo Paredes come play basso.
    Almeno rimettiamo mezzala Bennacer:
    1)che è il suo ruolo naturale
    2) almeno, visto che sbaglia diversi passaggi, se li sbaglia più lontano dalla nostra porta è meglio.
    I piedi buoni vanno messi a dirigere il gioco.
    Quindi Ucan lo vedo bene play basso.

    • Anche io lo vedo bene lì. Troppo lento a girarsi per far bene il trequartista. E poi Aurelio l’ha detto chiaramente. Lui non faceva il 4312 perchè gli piaceva particolarmente, ma per sfruttare le caratteristiche di Zajc. Il Nonno può fare tutti i moduli, non è mica cappellino!
      A Torino spero di vedere Nikolau al posto di Silvestre anzichè Veseli.

  11. Anche il prossimo Bologna /Sassuolo, dopo l’incaz zatura dell’allenatore del Sassuolo non so se davvero al Bologna andrà bene. E’ un derby come quelli fra noi e la Fiorentina e anzi il Bologna non è proprio come la Fiorentina. Vediamo e speriamo. Ci tocchiamo i cabasiti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.