Dopo l’importante e prezioso successo riportato a casa da Genova sponda blucerchiata, per gli azzurri ci sarà una giornata di riposo. Si riprenderà quindi domani per la penultima settimana di lavoro. All’orizzonte l’ultima sfida casalinga di questo campionato, ed a fare da avversario degli azzurri il Toro lanciato per una piazzamento in Europa. La sfida con i granata si preannuncia ad alto coefficiente di difficoltà.

Alla ripresa saranno da valutare le condizioni di alcuni elementi, a partire da Francesco Caputo che alla fine ieri è riuscito a giocare tutta la partita nonostante un problema al piede. Abbiamo visto il calciatore claudicate nel lasciare l’impianto sportivo, speriamo ovviamente che la settimana lo possa rimettere nelle sue condizioni migliori. Da valutare anche Levan che non era presente a Marassi per un problema muscolare arrivato nel corso della rifinitura. Da valutare anche Farias che non è al top e non è riuscito infatti a portare a termine il match di ieri, ed anche Pajac ha lamentato alcune noie a fine gara. Tutte situazioni che ovviamente si spera che di qui a domenica possano rientrare. Non rientreranno invece quelle dei lungodegenti. Non ci attendiamo particolari variazioni da parte di mister Andreazzoli, sarà 3-5-2 anche nelle ultime da due gare, a partire da quella contro la squadra dell’ex Mazzarri. Annche a livello di uomini i giochi sembrano già fatti, solo eventuali indisponibilità potrebbe cambiare qualche carta in tavola.

Ovviamente la gara di domenica non ha bisogno di presentazioni. L’Empoli scenderà in campo sapendo già i risultati di Udinese e Genoa (cosa questa che sarebbe da rivedere) ed avrà in ogni caso da vincere la partita, sia che possa essere per un sorpasso, sia per cercare di arrivare all’ultima con il minor distacco possibile. I giochi sono apertissimi ma, come detto, gli azzurri non possono assolutamente far calcoli, pensando anzi (e facendo tutti gli scongiuri del caso) che quella di domenica potenzialmente possa essere l’ultima spiaggia.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

20 Commenti

  1. Ma la prova tv , al massimo cosa rischia il portiere dell’Empoli? Mica salta una partita, sarà una multa vero? Qualcuno può rassicurare, come stanno le cose?

  2. scusate, ma me lo ero sognato io, o la Gumina doveva stare solo un mese fuori? quanto ci avrebbe fatto comodo invece di Oberlin e Levan (quando c’è)…
    (tralascio di dire quanto avrebbe fatto comodo Rodriguez nel girone di ritorno)

  3. POPOLO AZZURRO…..DOMENICA TUTTI…COMPRESO CANI GATTI CRICETI E TARTARUGHE…RIGOROSAMENTE VESTITI DI AZZURRO…DAPPERTUTTO…ANCHE IN TRIBUNA TOGLIETEVI IL CINEMA CHE E’ IN VOI E METTETEVI LA TUTA DA LAVORO CON PASSIONE E AERDORE…DAI CHE CE LA POTETE FARE…CUORE IN MANO…VOCE E AVANTI TUTTA

  4. Il fatto che non si giochi in contemporanea è una vergogna, ma in questo caso avvantaggia noi. Fosse stato al contrario, se per esempio noi si pareggiava, il Cagliari era salvo e poteva regalare i 3 punti al Genoa, chiudendo i discorsi. Così Genoa terrorizzato e Cagliari che deve almeno pareggiare. E poi tocca a noi. Ciccio nelle ultime partite non ha segnato, ieri ha sbagliato anche il rigore, io sogno una sua doppietta. Iniziate tutti a organizzarvi per venire non solo domenica, ma anche tutti a Milano. Se saremo ancora in gioco, è una trasferta che merita un esodo. Ieri 500, a Milano almeno 1000

      • Se ha bestemmiato in Italiano é un coglione….e se la merita perché si sa che si viene squalificati!!! Ma soprattutto puoi dire parolaccie in polacco cavolo…

  5. Ma quante bestemmie vengono tirate dai calciatori…dalle panchine…non la fate sudicia…non squalificate drago…sono i giornalisti di fede viola…che rincarano la dose sui giornali..speriamo di vedere i viola in b…

  6. Indispensabile vincerle tutte e due col Torino è difficile ma non impossibile se poi l’inter, batte il Napoli col Chievo i 3 punti li fa , è matematicamente in Champions e una vittoria ci sta, salvezza possibile ma la sanguinosa sconfitta con la Spal grida ancora vendetta……..

  7. Due vittorie e sarebbe matematica, incredibile, miracolosa, spettacolare salvezza amici! E paradossalmente è più difficile la partita col toro (senza dragowski) che quella a Milano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.