Settimana impegnativa per gli azzurri che sabato torneranno in campo contro il Perugia, ed allora nemmeno il tempo di godersi più di tanto il successo di Pisa che già oggi si torna in campo per l’allenamento. Ovviamente sarà la classica seduta di scarico per chi ha giocato e tattica solo per il resto del gruppo.

Alla ripresa si valuteranno le condizioni degli indisponibili (Antonelli e Gazzola), condizioni che però non dovrebbero variare al punto di vederli tra i convocati. Per il resto la squadra sta bene e mister Bucchi dovrebbe aver trovato la quadratura del cerchio a livello di undici con Dezi trequartista ed un Frattesi del quale non si puo’ fare a meno. Il ritorno di Mancuso è poi manna, l’attaccante ex Pescara è il valore aggiunto di questa squadra ed ieri lo ha dimostrato. Tornando a ieri si registra una vittoria davvero importante, una di quelle che possono essere linfa fondamentale per il futuro e per la consapevolezza nei propri mezzi. Certo la vittoria, il modo in cui è arrivata, deve comunque non far tralasciare alcune cose che anche ieri non hanno funzionato al meglio, come nel primo tempo in cui gli azzurri hanno fatto davvero fatica ad uscire dalla propria metà campo con un gol arrivato grazie alla caparbietà di Dezi di sradicare un pallone a centrocampo. Una gara che su tutto però deve evidenziare la voglia, perchè quel 2-2 avrebbe messo alle corde chiunque, i ragazzi di Bucchi invece ci hanno creduto ed a ragione hanno trovato con Frattesi il gol vittoria che ha in qualche modo alleggerito anche il grossolano errore di Brignoli. Un successo che vale doppio, sia perchè arrivato in una gara particolare come un derby, sia per la storia che racconta di una gara sul punteggio di 1-1 fino al minuto 89. Linfa preziosa, una dimostrazione di forza mentale, quella che mancava ed è arrivata.

Da oggi si lavorerà verso un’altra sfida non semplice contro un Perugia che sembra star bene. Un’altra prova del nove. Non ci aspettiamo grande turn over, vedremo da domani quelle che potrebbero essere le idee del tecnico.

47 Commenti

    • Uno dei due era Agostinelli, giocatore mediocre degli anni 80 ed allenatore scarso ora appiedato. Il giornalista aveva accento Pisano e comunque entrambi erano scandalosamente faziosi e di parte. Al terzo Gol dell’Empoli un bel puppateci la fava urlato a squarciagola c’è stato proprio bene

    • Uno era Agostinelli che ha fatto il giocatore mediocre negli anni 80. Il giornalista aveva accento Pisano. Entrambi dimorto faziosi e proPisa.

      • mi sono messo a ridere quando ha detto sul giocatore dell’Empoli ” il tiro di come si chiama ” assurdo , antisportivo e per giunta telecronista e noi fessi paghiamo il canone per questi pseudo telecronisti faziosi e ignoranti , la società dovrebbe fare un esposto

    • Dovremo essere ormai vaccinati, sotto quel punto di vista.. Forse anche per quello che le nostre imprese hanno un sapore speciale, alla faccia di telecronisti, commentatori “imparziali” e ci metto anche di curve e tifoserie oceaniche.

  1. Ero curioso di capire se il Pisa poteva reggere due partite ravvicinate….. la risposta è NO.
    Avevo detto che l’Empoli aveva bisogno di pazienza…… e avevo ragione.
    Ho visto un gruppo, ho visto degli sprazzi di “grande squadra”, la cosa che mi incoraggia è che abbiamo ampi margini di miglioramento.
    Al momento siamo al 70% ….. Mi piace sottolineare la miglior partita di Nino a Empoli e tracce di Stulac …..
    Predico ancora pazienza….. con il Perugia da vivere e partecipare.

  2. Ieri sera ero troppo gasato e incaz… e ho criticato i criticoni poi mi sono riguardato la partita con
    calma e ho sempre goduto ma su di una cosa vi devo dar ragione,Veseli non si può vedere e Brignoli
    (ma qui io sono prevenuto) ha un atteggiamento antipatico e son gentile, però non saprei come
    risolvere le due cose se non fargli scaldare la panca e vedere cosa succede.
    FORZA EMPOLI IO CI CREDO

  3. Non sono il Daniele sopra….Ero all’Arena…dopo l’errore con pareggio del 2-2 sarei tornato con il morale sotto i tacchi perché regalare il pareggio così non esiste a questi livelli.Dopo il goal di Frattesi non ci credevo nemmeno,ho pensato ad un miraggio.Bravi i ragazzi a crederci ancora…Grande vittoria!Non voglio certo discutere Brignoli perché è sicuramente un ottimo portiere e nel primo tempo lo ha dimostrato,ma credo che debba smettere di voler fare il fenomeno con i piedi…e penso che su questo debba intervenire l’allenatore.Indubbio anche che Veseli a destra è un pesce fuor d’acqua sia come spinta sia quando devi contrastare esterni rapidi.Per quelli che dubitavano di Mancuso credo che il ragazzo abbia risposto alla grande.Chi mi é piaciuto di più?Dire Frattesi sarebbe facile,invece dico Stulac che mi pare stia iniziando a carburare.

  4. Ieri benino ma va fatta una bella tara visto le condizioni del pisa del secondo tempo.
    Nonostante erano cotti abbiamo avuto si e no mezza occasione in tutto il secondo tempo.
    Non c’era da fare prima i disfattisti e nemmeno ora gli esaltati.

    • Il disfattista te lo hai fatto dall’inizio del campionato, quindi sei l’ultimo che può parlare….il Pisa è crollato fisicamente nel secondo tempo ed è una cosa che può succedere? E allora quando era l’Empoli a subire un calo vistoso nelle seconde frazioni?

      • Fenomeno trova un commento in cui sono stato disfattista con tecnico e allenatore e ti pago da bere.
        Io ho criticato e lo continuo a farlo accardi per la gestione imbarazzante del terzino destro dove non contento di antonelli a sinistra ha preso un clone anche a destra costringendoci a vedere veseli che per la società era già stato venduto.

  5. Concordo con quest’ultimo commento, come prima non bisognava esagerare con le critiche adesso non esaltiamoci fuori misura (anche se una vittoria come ieri è una goduria tremenda, ho preso sonno alle 4…). La squadra sta giocando un pochino meglio, così come col Cittadella aveva giocato un pochino meglio che a Crotone. La strada è quella giusta, il percorso in crescita. Frattesi non può essere levato, Mancuso ieri sera pareva Ciccio, speriamo si confermi ogni partita. E poi la grinta, il sangue agli occhi che nelle altre partite non si era ancora visto. Avanti!

  6. Come avevo detto era fondamentale trovare il palleggio di impostazione,
    prima di verticalizzare a bischero come si faceva all’inizio..

    ..ancora sul gioco che vuole Bucchi non ci siamo arrivati, ma ieri i ragazzi ci si sono avvicinati,
    mi fa piacere per Cristianone che ci sta lavorando sopra,
    il secondo tempo sul palleggio non c’era paragone, palla e comando del gioco solo nostro,
    e comunque anche nel primo tempo, seppur timorosi, s’era giocato meglio..

    ..vittoria strameritata senza se e ma

  7. Si nella prima mezzora loro a sprazzi avevano fatto leggermente meglio, ma comunque equilibrio, poi nell’ultio quarto d’ora meglio noi leggermente.
    Nel secondo tempo complice il loro calo fisico abbiamo tenuto il pallino e comunque sia in due circostanze abbiamo rischiato visti gli spazi lunghi. Vittoria che ci può stare e grande goduria!
    Ieri sera abbiamo trovato Mancuso e Frattesi e speriamo più convinzione e cattiveria in avanti per il proseguo.
    Brignoli ha sbagliato per troppa superficialità, ha fatto due grandi parate e bisogna essere contenti che il suo errore non è stato decisivo per la squadra, ma può svegliarlo in tal senso ed essere meno esuberante.
    Il peggiore in campo Veseli, nel primo tempo è stato impacciato e l’ocassionissima è colpa sua, come altre imprecisioni. Nel secondo aveva tanto spazio, ha fatto meglio ma non sufficiente nel complesso.
    Sta quasi diventando meno peggio in proposizione che in fase difensiva.

  8. Vorrei fare un mega applauso alla ns tifoseria. Ero in gradinata ospite di amici pisani e proprio loro hanno detto che da anni non vedevano una tifoseria ospite così numerosa e coinvolgente. E vedere i ns giocatori, panchina compresa, fiondarsi verso di loro dopo aver segnato è veramente emoziante. Chepeau!

  9. Ieri per me La Gumina ha fatto una buona partita. Se non consideriamo il goal. Nel secondo tempo ha fatto un’azione pazzesca in velocità mangiandosi l’avversario e solo perchè Bandinelli ha inceppicato sul pallone l’azione è sfumata. La Gumina va fatto giocare in questo modo secondo me.
    Ho sentito dare un sacco di critiche verso Mancuso, ma io non avevo dubbi. Prima partita da 90 minuti, senza infortunio, e subito doppietta con una potenza e facilità di tiro impressionante. Nel primo goal il portiere non l’ha nemmeno vista ed ha tirato comunque dal limite ( di controbalzo, non facile).
    Moreo, è un Levan che è intergro fisicamente e darà tanta mano.
    Mi è piaciuto anche Bahjrami ( o come diavolo si chiama) che non ha perso un pallone e ha sempre fatto giocate semplici, ma intelligenti.
    Frattesi…fortissimo.
    Manca il terzino destro, mi sono solo immaginato che sfraceli avrebbe fatto uno che potesse valere anche 1/3 di Di Lorenzo. Purtroppo abbiamo adattato Veseli a quel ruolo e si vede che non ha gamba, ne tecnica.
    Però fino a Gennaio si può restare così, poi servirà rincalzo a destra perchè Gallozza mi sembre sia un pò come Antonelli ( fisicamente parlando).
    Ora c’è da preparare una partita difficile contro il Perugia, quindi piedi per terra. Non abbiamo vinto contro il Real.

  10. Mi sarei buttato dalla curva in mezzo ai giocatori dopo il goal del 3-2…..chi è rimasto a casa si è perso una grandissima vittoria….ma d’altra parte i biglietti a disposizione….quelli erano!Il Pisa è calato nel secondo tempo?Per forza…ha dato quasi tutto nel primo…un primo tempo che comunque non ci ha visto certo andare sotto ne come aspetto di gioco ne come occasioni…..anche se Brignoli è stato autore di due interventi miracolosi.Comunque regalare il 2-2 in quella maniera è veramente inconcepibile.Non vorrei mettere sotto accusa nessuno dopo una vittoria così bella e importante……ma se Brignoli,peraltro un portiere secondo me bravissimo,non smette di voler far vedere che con i piedi vale Maradona….questo non sarà l’ultimo goal a bi…sc…hero che prenderà/prenderemo.Che stia in porta e che quando deve dar palla per iniziare l’azione lo faccia subito dando palla a chi deve farlo E SE LANCIO DEBBA ESSERE CHE LO FACCIA BEN PIU’ ALL’INTERNO DEL CAMPO.Siamo in netta crescita perché andare a palleggiare contro questo Pisa non era certo facile….Tutti in crescita fisica e mentale….Niente contro Veseli….ma davvero su quella fascia manca un terzino vero che sappia contrastare meglio gli esterni avversari e che riesca ogni tanto arrivare sul fondo per crossare in area….Sarà Gazzola?….Speriamo…anche se 34 anni non mi sembra l’età giusta per fare avanti e indietro….ma mai dire mai….Ma detto questo UNA VITTORIA AL 95′ è il massimo del godimento.Esotto con il Perugia…..altra squadra che sta andando alla grande…..davvero una serie di partite iniziali che non erano certo semplici….

    • Voglio riprendere un tuo passaggio e adattarlo al nostro punto di vista: “Comunque regalare il 2-1 in quella maniera è veramente inconcepibile” con “Comunque subire il 2-1 in quella maniera è veramente merda!”. Una palla rinviata dal difensore che poteva andare da qualsiasi altra parte e va a finire sui piedi dell’attaccante solo soletto sul filo del fuorigioco (gol regolare non mi fraintendete eh!). Comunque vittoria vostra meritata, quando il Pisa ha finito la benzina non c’è stata più partita. Comunque complimenti per la vittoria lotterete fino alla fine per la serie A.

        • Grazie Claudio cerco sempre di essere obbiettivo e ieri sera sinceramente ho visto un bellissimo Empoli e, concedetemelo, anche un bel Pisa finché non è crollato fisicamente. Sul piano tecnico non possiamo competere con squadre come Benevento, Chievo, la stessa Cremonese o l’Empoli appunto, per dire delle squadre che abbiamo incontrato e, per questo, dobbiamo puntare su altre qualità per poterci salvare. Via ora vi lascio, ne riparleremo al ritorno.

      • Si Andrea anche il goal azzurro è venuto non da un azione lineare,ma comunque su una respinta finita su un giocatore azzurro che è andato a cercar di contrastare il vostro difensore e su un’azione che bene o male però ci vedeva nella vostra metà campo e in attacco…..Ben diverso il goal subito dagli azzurri con palla tra i nostri piedi e con passaggio arretrato al portiere che avrebbe avuto tutto il tempo di stoppare il pallone visto la lontananza dell’attaccante pisano che poi ha scaricato sul vostro Bomber.E poi a quel punto eravamo nel recupero e il pallone,che ripeto era sui nostri piedi,andava gestito meglio.Non c’è dubbio che anche il Pisa ha una bella squadra e che sicuramente si farà valere in questo campionato….di sicuro dopo 3 prove non proprio esaltanti si è visto un Empoli finalmente manovriero….Il pareggio alla fine forse sarebbe stato il risultato più giusto…..ma come sempre il calcio è imprevedibile fino all’ultimo secondo e in 5 minuti 3 goal confermano la regola!E CHI LA BUTTA DENTRO PIU’ DELL’AVVERSARIO…..VINCE!

  11. Ieri ero a Pisa e ho goduto immensamente ma oggi mi sarebbe piaciuto rivedere la partita o quantomeno gli higlights. Nessuno sa come riesco a trovarli visto che queste ca…o di Tv fanno vedere sempre meno sulla serie B accidenta alle m…e delle su m.

    • Adesso li trovi in rete….basta che su google scrivi Pisa Empoli….certo che rivedendo le immagini c’è anche da dire che la palla al portiere andava ridata rasoterra(anche se Brignoli non si capisce cosa ci facesse ben fuori dalla sua area)e che Romagnoli la gamba per cercare di intercettare il tiro ce la poteva mettere allungandola.Bè…a questo punto conta davvero poco….ma è bene tener conto degli errori….piccoli o grandi che siano….sempre sapendo che se nessuno sbagliasse qualcosa le partite finirebbero sempre sullo 0-0….ma è lampante….che ci sono sbagli e sbagli….ma se prima davo al 100% l’errore a Brignoli….direi che un 20% tocca anche a chi ha passato la palla in quel modo al portiere!

    • Poppero….Bandinelli è un…..mancino…. l’unica è che Gazzola sia ormai a posto fisicamente e che riesca a spingere come si deve su quella fascia….cosa che visti i 34 anni non credo che possa fare per un campionato intero….quindi a gennaio credo proprio che urga l’acquisto di un terzino di ottima qualità che magari in A non abbia trovato spazio……

  12. Fino a ieri Bucchi era da mandare via (a detta dei fenomeni che seguono tutti gli allenamenti ) oggi invece è diventato conte bis, poerannoi. Ma state a casa anziché andare a fare ridere al sussidiario

  13. Ed invece sbagli Claudio, ci sono tante partite in serie B rocambolesche ed emozionanti, magari frutto anche di errori che in serie A sono molto più rari. Quello che cambia è la qualità individuale, molto inferiore in 9/11 dei giocatori in campo e in tutti quelli che normalmente rimangono in panchina, ma ci sono collettivi molto organizzati e partite frizzanti.

  14. Quello si, ma io parlo appunto di qualità. Ogni tanto puoi anche starci bene con la Mazzamauro, visto che sa essere simpatica. Ma la Bellucci….via….c’est une autre chose! (dicono i francesi)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.