L’Empoli torna al “Castellani” per affrontare il primo dei due match consecutivi interni contro il Pescara, si tratta del secondo incontro stagionale fra le due squadre, dopo quello disputato ad agosto valido con la Coppa Italia che vide gli azzurri imporsi per 2-1 dopo i tempi supplementari. Gli abruzzesi si trovano al 10^ posto in classifica ad un solo punto dalla squadra di Bucchi a 16 punti, finora ha ottenuto soltanto 1 pareggio vincendo 5 partite e perdendone altrettante. Detiene il Miglior attacco con 20 reti, ma anche una difesa tutt’altro che ermetica con 16. I migliori marcatori dei biancazzurri sono Cristiano Galano con 6 e Machin con 5. Lontano dallo Stadio Adriatico due sono state le vittorie conseguite, rispettivamente a Cosenza ed Ascoli a fronte di tre battute d’arresto contro Salernitana, Juve Stabia e Cittadella.

Analizziamo intanto la rosa, il mister è Luciano Zauri ex calciatore di Atalanta, Chievo Verona e Fiorentina alla prima esperienza su una panchina di una squadra professionistica. In porta ci sarà domani l’albanese classe ’97 Elhan Kastrati. La porta è stata difesa quest’anno principalmente dall’esperto, classe ’90 Vincenzo Fiorillo alla sua sesta stagione consecutiva. Il reparto è completato da Simone Farelli ’83 ex di Novara e Trapani. Il pacchetto arretrato trova in Gennaro Scognamiglio classe ’87 uno dei perni del reparto: calciatore partenopeo alla sua seconda esperienza in biancazzurro, dopo aver in molte squadre come Cesena, Novara, Trapani e Pisa tutte compagini di serie B. Al suo fianco domani sera dovremo trovare il millenial Davide Bettella, giocatore di proprietà dell’Atalanta. Da prendere in considerazione anche l’esperto italo-argentino Hugo Campagnaro classe ’80 e Mirko Drudi oltre ad Alessandro Celli (entrambi ex Fano) e il giovane Andrea Marafini. A sinistra da seguire con interesse il dinamico classe ’96 ex Piacenza e Juventus Under 23 Edoardo Masciangelo, nel ruolo c’è anche l’esperto Cristiano del Grosso classe ’83, elemento che vanta 10 stagioni nella massima serie. A destra dovrebbe esserci il classe ’88 Matteo Ciofani alla sua seconda stagione al Pescara, dopo aver militato per cinque stagioni al Frosinone. Nel ruolo troviamo anche Antonio Balzano e Davide Vitturini.

A centrocampo troviamo Luca Palmiero classe ’96, classico mediano nato calcisticamente nel settore giovanile del Napoli, città vicina alla sua Mugnano. Paganese, Akragas e Cosenza sono state le prime tappe della sua carriera. Al suo fianco troveremo il classe ’93 Massimiliano Busellato elemento di grande esperienza con 210 presenze in serie B, rispettivamente a Cittadella, poi Ternana, Salernitana, Bari e Foggia le altre squadre dove ha militato. Poi ci sono giovani come Palmucci, Cipolletti e Camilleri. Da seguire con grande attenzione l’albanese Ledian Memushaj, autore fino a questo momento di 2 gol e 5 assist. Gli azzurri si dovranno guardare anche dal dinamismo e la qualità di Jose Dicombo Machin della Guinea con passaporto spagnolo, numeri importanti per lui: 4 reti in 8 partite. A completare il reparto il bulgaro ex Palermo classe ’93 Cocev, Melegoni, Crecco e l’esperto ex Livorno Alessandro Bruno oltre al promettente calciatore della nazionale cipriota di proprietà della Juventus Grigoris Kastanos.

In attacco sugli esterni troviamo l’ex Catania Andrea Di Grazia, il classe ’98 Andrea Cisco, elemento in grado di saltare l’uomo e molto pericoloso in campo aperto. Poi l’italo-argentino Valentino Cernaz e lo svedese Svante Ingellson entrambi classe ’98 quest’ultimo di proprietà dell’Udinese. Oltre a Cristian Galano, autore di 4 reti in campionato ex di Bari, Vicenza e Foggia. Elemento in grado di far male se messo nelle condizioni di incidere, sarà bene non offrire molte possibilità al giocatore pugliese. Come punta centrale dovrebbe giocare il millenial Giacomo Borrelli, giocatore nato a Campobasso alla prima esperienza in una squadra professionistica. Da tenere in dovuta considerazione l’ex Arezzo Matteo Brunori e l’esperto Riccardo Maniero.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.