EMPOLI2
FROSINONE0

29′ Ciciretti, 90′ Ciciretti

Una vittoria che vale sei punti, una vittoria di cuore e di testa, una vittoria contro una squadra forte, una vittoria che ci riporta nella zona playoff. Una vittoria che vendica lo 0-4 dell’andata. Sicuramente l’Empoli stasera ha sofferto e, soprattutto nel primo tempo con la parità numerica, ha forse offerto una prova anche leggermente inferiore agli avversari, ma il calcio si fonda sul solito principio che vale anche quando giochiamo meglio ma non la mettiamo in porta una volta più degli altri. Adesso conta fare risultati, scalare la classifica ed andare a giocarsi al meglio gli spareggi finali e la squadra stasera si è dimostrata cinica e compatta anche se – lo dobbiamo dire per onestà intellettuale – qualche singolo non è stato sufficiente. La gara la risolve Ciciretti al primo tiro in porta dei nostri dopo che Brignoli, un attimo prima, aveva salvato il risultato. Lo stesso Ciciretti segna anche il gol del 2-0 nei minuti finali mettendo dentro un rigore procurato da Frattesi. Tanta convinzione e tanta motivazione, questo è quello che porta in dote la vittoria di questa sera in un Castellani che avrebbe meritato di vedere i tifosi azzurri far festa con la squadra.

EMPOLI (4-3-3) : Brignoli; Fiamozzi, Maietta, Romagnoli, Antonelli (52′ Balkovec); Zurkowski (53′ Frattesi) Henderson, Bandinelli (80′ Ricci); Ciciretti, Mancuso (80′ Moreo) Bajrami.

A Disp: Branduani, Perucchini, Nikolaou, Stulac, Pinna, Gazzola, Sierralta, Tutino.

Allenatore: Pasquale Marino

FROSINONE (3-5-2) : Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano (68′ Krajnc); Salvi, Rohden, Gori (57′ Maiello), Haas, D’Elia (67′ Beghetto); Dionisi (67′ Citro), Novakovich (46′ Ciano)

A Disp: Iacobucci, Bastianelli, Zampano, Paganini, Tribuzzi, Szyminski, Ardemagni.

Allenatore: Alessandro Nesta.

ARBITRO: Sig. Sacchi di Macerata. Assistenti: Rossi/Di Gioia.

Espulso: 75′ Haas per somma di ammonizioni.

Ammoniti: 58′ Henderson (E) 61′ Bajrami (E), 89′ Beghetto (F),

LIVE MATCH

95′- Arriva il triplice fischio del direttore di gara, successo importante per gli azzurri nello scontro diretto ai danni del Frosinone per 2-0 che vale l’ingresso in zona playoff, per effetto di una doppietta di Ciciretti.

94′- Non mollano seppur in doppio svantaggio e in inferiorità numerica i ciociari, cross di Salvi respinto in tuffo da Henderson.

93′- Azzurri in controllo, la seconda vittoria consecutiva è ormai vicinissima. Tre punti fondamentali per la truppa di Marino in ottica playoff.

91′-Ennesimo calcio d’angolo a favore Dei ciociari, la difesa azzurra fa buona guardia

90′ Segnalati cinque minuti di recupero

90′- GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Ciciretti la piazza di giustezza

89′- Rigore per l’Empoli, fallo di Beghetto su Frattesi.

88′- Ciano più volte cade e si rialza, poi parte il contropiede azzurro.

86′- Dal successivo tiro dalla bandierina, Brignoli esalta i riflessi su Rohden, ma lo svedese era in fuorigioco.

85′- Percussione centrale di Ciano, Romagnoli – una sorta di muro- mette in angolo.

84′- Ancora Ciano a provarci, il suo cross in precarie condizioni di equilibrio lascia partire un cross che si perde direttamente sul fondo.

81′- Ancora Romagnoli provvidenziale in chiusura su Citro.

80′ – Doppio cambio per l’Empoli, Ricci e Moreo per Bandinelli e Mancuso.

79′- Contropiede dell’Empoli con Bajrami sulla sinistra, palla arretrata per Frattesi: la sua stilettata con il sinistro esce di poco.

78′- Romagnoli fondamentale ad opporsi alla rovesciata di Citro.

77′- Break di Bandinelli, palla per Bajrami il suo tiro viene ribattuto, il rimpallo lo favorisce, Brighenti libera.

75′- Ciciretti va via ad Haas, lo svizzero lo strattona. Per lui arriva il secondo cartellino giallo e la conseguente espulsione.

74′- Punizione di Maietta, per Bandinelli che cade in area in seguito di un contatto con Brighenti, l’arbitro lascia proseguire.

73′- Anche in questa ripresa c’è il cooling break, poco più di un minuto per dissetarsi ed affilare le armi per questo finale.

72′- Punizione procurata dal Frosinone, batte Ciano direttamente verso la porta, la fa sua Brignoli.

70′- Bajrami dalla lunga distanza, il suo sinistro obbliga alla deviazione in angolo Bardi.

69′- Cross di Beghetto a cercare Citro, la sua deviazione di testa si perde sopra la traversa.

68′- Ultima i cambi Alessandro Nesta, Krajnc per Capuano

67′- Altro doppio cambio per il Frosinone Citro e Beghetto per Dionisi e D’Elia.

66′- Pericoloso il Frosinone con Ciano, la sua conclusione esce a lato.

65′- Ripartenza azzurra, Ciciretti spinge la transizione per Balkovec: il cross dello sloveno a trovare in area Mancuso, la sua conclusione al volo non è delle migliori con palla nettamente a lato

64′- Ciano in profondità per Dionisi, fondamentale al chiusura in angolo di Fiamozzi. Dalla bandierina respinge con i pugni Brignoli.

63′- Discesa di Frattesi a destra, il suo cross è abbastanza telefonato, la respinge Ariaudo.

61′- La punizione calciata direttamente verso la porta di Ciano, con palla che si perde sul fondo.

60′- Maiello trova Salvi sulla destra, Bajrami interviene in ritardo. Punizione ed ammonizione per il giocatore svizzero

58′- Secondo cartellino giallo del confronto, ne fa le spese Henderson per fallo su Rhoden. Lo scozzese diffidato salterà la sfida di lunedì ad Ascoli.

57′- Secondo cambio anche per Nesta, l’Ex Maiello rileva Gori.

56′- Ci prova Ciano dalla lunga distanza, palla alta sopra la traversa.

55′- Rohden va via a sinistra il suo cross nei pressi dell’area piccola per Ciano, lettura perfetta di Maietta che lo anticipa.

54′- Ripartenza azzurra con Frattesi, per Ciciretti, respinge Ariaudo. L’Empoli ha reclamato per un tocco di mano, ammonito per proteste mister Marino.

53′- Subito un secondo cambio operato da Marino, Frattesi per Zurkowski.

52′- Primo cambio per gli azzurri, Balkovec per Antonelli

51′- Si procura un calcio di punizione l’Empoli, fallo di Gori su Bandinelli.

49′- Chiusura di Ariaudo, il pallone viene intercettato da Zurkowski. Gli azzurri stanno alzando il proprio baricentro.

48′- Si procura il terzo angolo della gara il Frosinone, cross di Dionisi troppo lungo per i compagni.

47′- Proprio Ciano cerca in profondità Dionisi, si gira respinge Romagnoli.

46′- Il Frosinone si presenta in campo con una novità, Ciano ha preso il posto di Novakovich.

2° Tempo

47′- Si va al riposo con l’Empoli in vantaggio sul Frosinone per 1-0, al termine di una prima frazione sofferta contro un avversario molto tonico a tratti pericoloso, ma gli azzurri quando ripartono sono insidiosi.

47′- Dionisi va a sinistra, il suo cross viene respinto da Maietta.

46′- Coast to coast di Bajrami, la sua accelerazione è mortifera, si libera di Brighenti, si presenta davanti a Bardi, ma il suo destro si perde a lato alla sinistra del portiere avversario.

45′- Segnalati due minuti di recupero.

44′- Novakovich non in perfetta coordinazione prova il destro, la sfera si perde abbondantemente a lato del palo alla sinistra di Brignoli.

42′- Solito schema, intatto il risultato per gli ospiti: Gori da destra e Dionisi controllato fa Fiamozzi, mette a lato.

41′- Cross di Gori a cercare la rovesciata di Dionisi con palla sopra la traversa.

40′- Bardi fallisce una facile presa, poi commette fallo su di lui Bandinelli.

40′- Spinge a sinistra con efficacia Bandinelli, il suo cross non trova all’appuntamento con la deviazione Mancuso.

39′- Romagnoli interviene in ritardo su Romagnoli, i giocatori del Frosinone chiedevano il cartellino giallo. Dalla punizione successiva, libera Fiamozzi. Continuano a premere i ciociari.

37′- Non riesce la combinazione fra Mancuso e Zurkowski, torna in possesso di palla il Frosinone, fallo di Romagnoli su Dionisi.

35′- Sugli sviluppi del piazzato Novakovich si produce in una rovesciata, la sfera sfila abbondantemente a fondo campo.

34′- Intervento in ritardo di Mancuso ai danni di Gori, l’arbitro lascia proseguire applicando la regola del vantaggio, successivamente Bjarami commette un intervento falloso su Haas.

32′- Arriva intanto il primo ammonito della gara, si tratta di Haas per un intervento falloso ai danni di Mancuso.

30′- Stilettata di Dionisi con palla deviata da Fiamozzi in angolo. Reazione immediata del Frosinone

29′- GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Ciciretti raccoglie di petto su cross di Bandinelli e batte Bardi

28′- Che brivido!! Rhoden va via sulla destra, si libera di Romagnoli la mette in mezzo per Novakovic, il quale da pochi passi mette alto.

27′- Si riprende con il retropassaggio di Fiamozzi all’indirizzo di Brignoli.

25′- Intanto c’è il cooling break, squadre nei pressi delle rispettive panchine per dissetarsi.

24′- Sugli sviluppi del piazzato, respinge Romagnoli. Rimane intanto a terra Gori, in seguito ad uno scontro con Zurkowski

23′- Bandinelli perde palla, poi commette fallo su Gori. Si riparte con un calcio di punizione a favore del Frosinone.

22′- Cross di Bajrami da sinistra a cercare il colpo di testa in avvitamento di Antonelli con palla a lato di poco.

20′- Stavolta l’attaccante americano di origine serbe del Frosinone viene pescato in posizione di fuorigioco.

19′- Maietta toglie ancora le “castagne dal fuoco” anticipando Novakovich su cross da sinistra di Gori.

17′- Ennesima palla persa degli azzurri, Ciciretti con sufficienza regala la sfera Gori il quale pesca in verticale Dionisi: il suo cross non trova a centro area Rohden.

16′- Dal primo tiro dalla bandierina per i ciociari, va Dionisi stacco aereo di Ariaudo con palla sopra la traversa.

15′- Brutto errore in uscita di Fiamozzi, ne approfitta Haas il quale cerca l’inserimento senza palla del solito Rohden, interviene Maietta con una chiusura puntuale generando il primo angolo.

14′- Bajrami raccoglie una palla vagante, dal vertice sinistro dell’area ci prova con il destro con palla a lato.

13′- Lunga sciabolata di Capuano per Dionisi, il numero 10 ciociaro viene pescato in fuorigioco

12′- Dionisi attacca lo spazio a cercare lo scatto di Rohden, chiusura fondamentale di Romagnoli in scivolata.

11′- Chiusura puntuale di Fiamozzi su Rohden, la posizione dello svedese sulla trequarti sta creando difficoltà agli azzurri.

9′- Brignoli! ci mette una pezza il portiere azzurro sul destro a botta sicura di Salvi su cross di Dionisi.

8′- Gori commette fallo su Mancuso. Dalla punizione susseguente, schema piuttosto elaborato chiuso da un sinistro debole di Maietta.

7′- Ancora Rohden entra in area da sinistra, la sterzata a trovare lo spazio: arma il sinistro neutralizzato da Brignoli.

6′- Ripartenza in campo aperto del Frosinone, transizione di Rohden a mettere fuori causa Maietta, allarga per Dionisi, il suo destro da posizione defilata che non inquadra la porta.

4′- Sull’altra sponda si propone Salvi, il suo cross viene respinto dalla retroguardia azzurra.

3′- Mancuso esce dal traffico, Ariaudo commette fallo su di lui. Quasi una marcatura ad uomo sull’ex Pescara

1′- Bandinelli spinge a sinistra, serve Bajrami in area, lo scarico a trovare il sinistro in corsa di Zurkowski sopra la traversa.

1′- L’Empoli gioca il primo pallone, strano il tocco di Brignoli verso Fiamozzi che produce qualche brivido

0′ – Marino conferma in blocco l’undici di Venezia, squadra che vince non si cambia. Quindi sorpresa in alcune scelte anche rispetto alle logiche di turnover viste fin qui .

1° Tempo

36 Commenti

  1. Non è possibile che brignoli da inizio campionato continui con questi rinvii senza senso senza che nessuno tra allenatori compagni e ds li abbia detto di smettere.

  2. Comunque per il gol nostro abbiamo fatto una gran azione, bajrami ha portato via il terzino e ha lasciato a Bandinelli una prateria per il cross.. ora Marino gli dà una rimbussulata nello spogliatoio e la portiamo a casa!
    Forza Azzurro!! Tifiamoli invece di polemica che è importante!

  3. Stiamo giocando di merda, sembriamo un pugile perennemente alle corde. Meno male che siamo riusciti a segnare. Comunque veramente bella la sgasata di Bajrami, peccato per la conclusione. Romagnoli e Fiamozzi da togliere stasera.

  4. Però loro in difesa ballano la samba.. Son bastate due sortite offensive per metterli in crisi. Non riesco a capire come facciano a correre il triplo più di noi.Infatti già a fine primo tempo erano un po’ calati. Dovremmo crescere un po’ a livello di ritmo.. Vediamo..

    • Assolutamente rigore, gli ha dato una spinta palesissima che lo ha sbilanciato per il tiro. Rigore 100%. Non si danno questi, allora smettiamo di giocare a calcio.

  5. vai che siamo sulla buona strada la partita di stasera era fondamentale.
    adesso andiamo ad ascoli a fare un altra grande partita. ce da mangiarsi le mani per il pareggio di pescara.

  6. Abbiamo vinto alla grande, con una squadra che è venuta ad Empoli convinta di portarsi via il risultato pieno. Abbiamo saputo soffrire e colpire grazie ad un’azione da squadra matura che sa di possedere in ogni momento il colpo del knock down. Mi piace questa squadra, è compatta intelligente, cinica. Abbiamo solo fatto qualche errore di troppo a cui si può rimediare senza tanti sforzi. Bravi i calciatori, bravo Marino che ha dato fiducia a questo gruppo e ne è stato ripagato. Che fatica però se i play off saranno giocato con la stessa intensità. Serve un cardiologo a tifoso.

  7. Chi ha scritto di Romagnoli da togliere o ha visto un’altra partita oppure del gioco del calcio ha un’altra visione.Ha retto la difesa quasi da solo! Grandissima prova la sua altroché

  8. A me la squadra non è piaciuta affatto. Se siamo onesti oggi dobbiamo riconoscere i grossi limiti evidenziati e ammettere che fino all’espulsione (tra l’altro un po’ regalata) di uno di loro, loro ci erano nettamente superiori siamo come tecnica dei singoli che come fluidità di manovra e pressing a centrocampo. Il primo tempo ci hanno fatto vedere come si gioca a calcio. Poi si sa, conta buttarla dentro. E noi ci siamo riusciti e loro no. Non ci hanno dato neppure un rigore sacrosanto e questo sposta l’ago della bilancia a favore nostro. Però quanta fatica. Contro di loro, quest’anno perdi 9 volte su 10. Spero di sbagliare previsione, come ho fatto oggi, e di batterli ancora a playoff, ammesso che ci arriviamo.

    • Secondo me tu sei del Frosinone e non riesci a dissimulare il tuo conflitto di interessi. Haas ha fatto due falli tutte e due da ammonimento, da dietro, impedendo lo sviluppo di azioni che avrebbero portato direttamente a rete. Non dire sciocchezze tu in compagnia di quel pallone gonfiato, come allenatore, di Nesta

  9. Non ho visto la partita e non posso esprimere giudizi.
    Mi baso su quelli dei commentatori Dazn e RAI e su alcuni dei vostri.
    Dico solo che vincere giocando male o per lo meno con avversari che hanno fatto la partita e giocato meglio di te, non fa essere ottimisti.
    Ti può andare bene una volta, due, ma alla lunga….

    • Dai commenti che fate sembra che l’Empoli abbia perso, Nostradamus tu non sei tifoso critichi sempre, non capisci nulla di calcio ormai ti conosciamo e non ti calcoliamo più. È vero il Frosinone è una grande squadra, ha fatto un primo tempo meraviglioso ma noi quando costruiamo e giochiamo palla a terra siamo micidiali, nel 2 tempo siamo stati superiori noi, Maietta e Bajrami hanno fatto una partita superlativa, non so se andremo in serie A ma sicuramente se rimaniamo in serie B si riparte da Marino e faremo un campionato da protagonisti

      • Ripigliamoci la A…. Leggi bene quello che ho scritto.
        Io non ho giudicato la partita, ho dato un giudizio sulla maggior parte dei commenti fatti da voi prima di me.
        Giudizi che parlavano di una squadra che aveva subito specie nel primo tempo il gioco degli avversari.
        Esprimo un giudizio sulla filosofia di gioco non sulla partita….

  10. Purtroppo il nostro centrocampo è quello che è, non abbiano giocatori in grado di imporre il proprio gioco (oggi ancora più evidente per la giornata non eccezionale di Zurkowsky); con squadre forti, cerchiamo di contenere gli avversari, lasciandogli il pallino del gioco, non possiamo fare altrimenti.

  11. Contento che finalmente abbiamo lasciato il fioretto negli spogliatoi e in campo abbiam portato la spada.
    Meno bellini e più concreti!
    Quando un si prende gol, poi, io son sempre soddisfatto.

  12. Ho visto solo il secondo tempo. Ed essendo un giudizio non viziato dalla prima frazione, che dite mediocre, il secondo è stato decisamente buono.
    Dunque 5+7= 12. Partita da 6, ora volliamo per lo sprint finale. Certo, già lunedì è importantissima.

  13. Nel calcio vince chi segna un goal in più , ci hanno dominato fino all espulsione in maniera totale , il calcio è davvero uno sport strano .
    Romagnoli e Maietta sono stati Notevoli ieri ed hanno retto la baracca
    contava vincere ed è successo anche grazie ad un giocatore che era stato sbeffeggiato e deriso al suo arrivo , Ciciretti , che sa’ giocare al calcio come nessun altro nell Empoli di questo 2020.
    Adesso dobbiamo cercare di agganciare il 5/6’ posto anche se mi sembra una grande cosa poter entrare nei play off anche da 7’

    • Dippe, ma alla lunga paga???
      È quello che voglio dire…
      Ricordiamoci del primo anno di Sarri: fuori ai playoff a favore del Livorno, ok.
      Ma esprimevamo il miglior calcio della B.
      Seminavamo per raccogliere negli anni a venire, ed infatti abbiamo fatto un bel ciclo negli anni (rovinato solo dalla sciagurata decisione di non confermare Giampaolo).
      Morale della favola, con la nostra filosofia noi siamo rimasti in A, il Livorno è subito retrocesso.
      Quello che voglio dire è che questa squadra non mi da l’impressione di imporre il gioco, non mi da sicurezza, ecco.

  14. Dippe a me Ciciretti non ha mai convinto. Non salta mai l’uomo in dribbling e gioca sempre con un piede solo. Poi che abbuacun bel tiro è sia in grado di inventarsi qualcosa siamo tutti d accordo. Però sinceramente da uno come lui mi aspettavo molto macmokto di più. Dopo la vittoria di ieri le possibilità di fare gli spareggi aumenta. Penso che Entella Cosenza e Livorno che quando le incontrerai avranno poco da dire le puoi battere. La chiave saranno 2 trasferte dure come Ascoli e Salerno. Purtroppo piazzarsi bene sarà difficile. Tra settimo e ottavo non cambia niente. Dovrai giocare il primo turno in gara secca e solo vincere. La tua avversaria avrà 2 risultati su 3. Occorrerebbe il sesto posto almeno per avere più speranze nel primo turno. Certo che il Frosinone sembra più forte di noi. Nel primo tempo ha avuto tante occasioni e te solo il gol

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here