Si torna al Castellani e con il Lecce sarà la classica partita da “sei punti”. Gli azzurri sono chiamati al risultato ancor prima che alla prestazione, punti preziosi per iniziare a togliersi dalla zona calda della classifica. Vediamo le ultime.

In casa azzurra nessun dubbio sul modulo che sarà ancora il 4-3-2-1. Non recupera Baldanzi, davanti dovrebbe però tornare dal primo minuto Cancellieri con Cambiaghi e Caputo. In mezzo da capire se ci sarà la “promozione” a titolare per Kovalenko, che potrebbe andare a rilevare Fazzini. Per quella posizione però attenzione anche ad un ritorno di Marin. Ballottaggio Ranocchia-Grassi in cabina di regia. In difesa l’unico dubbio riguarda la fascia destra con Ebuehi che insidia sempre Bereszynski.

Gli indisponibili sono: Baldanzi, Pezzella, Guarino.

Mister Andreazzoli conferma l’importanza strategica della gara di domani, una gara difficile per come l’avversario sa mettere in difficoltà chi gli sta di fronte.

Il tecnico leccese D’Aversa spera di recuperare Almqvist ma ha ampia scelta a prescindere dalle notizie che arriveranno dall’infermeria. Il modulo di partenza sarà in ogni caso il 4-3-3. In difesa si ripropone il ballottaggio Dorgu-Gallo e a centrocampo quello tra Oudin e Rafia. In attacco se non recupera Almqvist ci sarà ballottaggio tra Strefezza e Sanosne. L’ex Piccoli mette in apprensione Krstovic ma potrebbe partire dalla panchina.

Il tecnico D’Aversa parla di gara difficile, uno scontro diretto che per i suoi potrebbe valere molto ma non firma un pari-.

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

4-3-2-1: Berisha; Bereszynski, Ismajli, Luperto, Cacace; Kovalenko, Ranocchia, Maleh; Cancellieri, Cambiaghi; Caputo.

4-3-3: Falcone; Gendrey, Pongracic, Baschirotto, Gallo; Gonzalez, Ramadani, Oudin; Strefezza, Krstovic, Banda.

Articolo precedentePRIMAVERA | Continua il periodo no: azzurrini sconfitti anche a Lecce 2-0
Articolo successivoUNDER 17 | L’Empoli vince lo scontro diretto
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

26 Commenti

  1. Se vogliamo salvarci, questa partita va vinta, senza se e senza ma….. a dx metterei Eubehi che deve giocare contro la velocità di Banda… nel mezzo Ranocchia Fazzini e Maleh (Kovalenho è troppo lento, ma va benissimo quando i ritmi scendono insieme a Marin), davanti nuova chance a Maldini ….. okkio Nonno…. la voglia di vincere deve essere tirata fuori…..

    • Anche secondo mio parere Banda non è uno da lasciargli campo..meglio mettergli pressione addosso..a centrocampo io giocherei a 4 con Marin e davanti a 2 con solo Caputo e Cambiaghi..loro sulle ripartenze vanno forti per cui meglio no scoprirsi e giocare più corti .

  2. Si, concordo anch’io, domani meglio Ebuehi di Bereszynski per contrastare Banda. E credo che Piccoli giocherà titolare dall’ inizio. Luperto dovrà mettergli la museruola, perché avrà ansia di rivincita.

    • Bereszynski sta entrando in condizione e per me difensivamente è molto più forte di Ebuhei. Non cambierei nessuno ìn difesa, mentre a centrocampo, se dovesse scendere in campo Kovalenko non toglierei Fazzini ma Maleh che ultimamente mi pare in calo.

  3. A proposito di attaccanti, mi piace sottolineare ancora una volta che, se possibile, non mi farei sfuggire il fratello di Shpendi che a Cesena ha segnato ben 9 goal in 13 partite di cui 10 dall’inizio.

  4. Allora: ti vuoi salvare o non ti vuoi salvare? I giocatori forti costano. E Ciccio non può fare tutte le volte 90 minuti fino a giugno.
    Vai dal Palermo e glielo chiedi. Se rimaniamo a traccheggiare rimani con un pugno di mosche in mano.

    • Io mi voglio salvare ma se non te l ho danno nemmeno x 5 milioni hai voglia di dire che ci serve Brunori. Tra l’altro te che pensi preferisca anche lui, Palermo titolare o Empoli riserva? Senza Contare quanto guadagna. Ma se anche lui volesse venire il Palermo ti dice cucu

    • guarda che non abbiamo soldi per comprare Brunori (a meno che non vendono Baldanzi) , a gennaio arriveranno soltanto prestiti secchi, o qualche basso profilo sconosciuto (uso Shpendi) .

  5. Il gemello secondo te viene, guardando il minutaggio del fratello?…
    Purtroppo o gli si da fiducia e bisogna trovare una torre forte fisicamente (Coda, Petagna, ad esempio).
    Ma bisogna monetizzare..

    • Intanto i giocatori si comprano anche in prospettiva futura e magari lasciandogli finire il campionato nella loro squadra attuale. Poi in ogni caso si parla comunque di serie A ed è lampante che il passo da effettuare dalla C alla massima serie non è certo una passeggiata. In effetti Stiven non ha giocato per ora moltissimo, ma se non ricordo male ha avuto anche qualche problemino fisico, comunque ha messo insieme 7 presenze e 2 dall’inizio. Di sicuro verrà il suo momento. Penso che anche il fratello verrebbe a giocare volentieri in azzurro con il gemello. Prendiamolo, se ci riesce e già da gennaio, anche se è chiarissimo che in questo momento, vista la posizione di classifica, c’è bisogno anche di un attaccante più pronto da subito. Brunori sembra che costi intorno ai 4,5 milioni, dubito molto che arriverà ad Empoli e in ogni caso non verrebbe certo per fare la riserva (anche visto il costo). Probabilmente si virerà su un altro attaccante in prestito che magari non trova spazio in qualche squadra di A .

  6. Ma a Cagliari, Pavoletti, gioca titolare? No. Entra gli ultimi venti minuti. Io se fossi Brunori a un’improbabile promozione col Palermo preferirei venire a Empoli, giocare in Serie A, salvarmi e fare il titolare l’anno prossimo.

    • Claudio Pavoletti sono 8 anni che è a Cagliari e ha 35 anni. E il Cagliari avendo soldi lo paga molto bene. Quindi a quell età puoi accettare di partire dalla panchina. Ma uno che deve lasciare una squadra x venire da te a fare panchina secondo te accetta? Dai. Però il suo si non è neanche il problema peggiore. Ol problema peggiore è che il Palermo non lo vende nemmeno se vai la con i soldi. Te pensa che Stulac ed Handerson che hanno lasciato la A x giocare sono andati in B da loro e fanno panchina lo stesso. Quindi secondo te kl Palermo ti da Brunori? Riflettici però

      • È che troppo spesso ad Empoli si magnifica no fin troppo i giocatori che finché giocano con gli azzurri, si pensa che poi via da Empoli fanno sfaceli. Alcuni sicuramente si, altri dimostrano che Empoli è un punto di arrivo e non di partenza. Guarda anche Zurkowski, in tanti avrebbero fatto carte false per averlo ancora ad Empoli e invece a Spezia fa parecchia panca e parliamo anche nel suo caso di B. Giocatore da strappi in avanti veementi, ma scarsa la sua propensione a rientrare in maniera celere se perde palla.

  7. Ciccio non può essere l’unico centravanti da qui a giugno; su questo credo possiamo tutti convenire. Brunori non farebbe panchina, qui da noi: ma staffetta con lui! Potremmo chiedere al Palermo un prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza, no? 4.000.000 si pagherebbero volentieri.
    Se l’alternativa è Buso del Lecco….. più volentieri punto su Shpendi.

  8. Che ci serva uno per lo meno meglio di Destro tutti d accordo. Ma mi spieghi perché il Palermo dovrebbe accettare la vendita? E poi senza incassare con certezza? Spiegami perché il Palermo ti dice tieni empoli prendi il mio miglior giocatore. Hanno soldi e una voglia pazzesca di tornare su.

  9. Se non chiedi non ottieni. Ho detto proviamo a sentire. I rapporti fra le due società sono ottimi. Poi…. sulla voglia di salire dei siculi….che c’entra: anche a me piacerebbe tanto andare a cena con Monica, ma la realtà è un’ altra cosa.

  10. Se non chiedi non ottieni. Ho detto proviamo a sentire. I rapporti fra le due società sono ottimi. Poi…. sulla voglia di salire dei siciliani….che c’entra: anche a me piacerebbe tanto andare a cena con Monica, ma la realtà è un’ altra cosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here