Il Cittadella stoppa un Empoli che sbaglia troppo: 1-1 al Castellani

    149
    EMPOLI1
    CITTADELLA1

    22′ Mancuso, 63′ Proia

    EMPOLI (4-3-1-2) : Brignoli; Fiamozzi (77′ Sabelli) Romagnoli, Casale, Terzic; Zurkowski (77′ Ricci), Stulac (89′ Damiani) Haas; Bajrami (56′ Moreo); Olivieri (56′ La Mantia), Mancuso.

    A Disp: Furlan, Pirrello, Parisi, Viti, Crociata, Cambiaso, Damiani, Matos.

    Allenatore: Alessio Dionisi

    CITTADELLA (4-3-2-1) : Maniero; Ghiringhelli (89′ Rosafio) Adorni, Perticone, Donnarumma; Proia, Iori, (84′ D’Urso), Branca; Baldini (89′ Camigliano) Gargiulo; Tasdjout (84′ Ogunseye)

    A Disp: Kastrati, Camigliano, Benedetti, Frare, D’Urso, Tavernelli, Beretta, Rosafio,

    Allenatore: Roberto Venturato.

    ARBITRO: Sig. Maresca di Napoli. Assistenti: Scarpa/Zingarelli.

    Ammoniti: 2′ Olivieri (E), 45′ Gargiulo (C), 80′ Iori (C).

    LIVE MATCH

    94′- Arriva il triplice fischio del direttore di gara, finisce 1-1 fra Empoli e Cittadella, Proia risponde a Bajrami. Nella ripresa gli azzurri hanno sofferto il pressing degli avversari, mostrandosi poco lucidi nel possesso di palla.

    92′- Uscita a valagna di Brignoli su Ogunseye.

    91′- Moreo nella metà campo avversaria fermato da Rosafio.

    90′ – Assegnati quattro minuti di recupero.

    90′- Nell’Empoli Ricci per Stulac.

    89′- Doppio cambio nel Cittadella, Rosafio e Camigliano per Ghiringhelli e Baldini

    88′- Cross di Terzic che attraversa l’area, Sabelli la mette in mezzo respinto da Ghiringhelli.

    87′- Percussione centrale di D’Urso a centrare Ogunseye, l’attaccante ex Olbia con il sinistro mette a lato.

    86′- Punizione per gli azzurri nella nostra metà campo, sta faticando la squadra di Dionisi, sono i veneti a spingersi in avanti.

    84′- Doppio cambio nel Cittadella, D’Urso e Ogunseye per Iori e Tsajout

    82′- Sabelli sulla destra, il pallone trova in controtempo La Mantia con palla che si perde in fallo laterale sul fronte opposto.

    80′- Ammonito Iori per un fallo commesso in precedenza.

    80′- La scodella in mezzo all’area Donnarumma la toglie Casale.

    78′- Ci prova Proia dalla lunga distanza, la controlla Brignoli.

    77′- Altro doppio cambio effettuato da Alessio Dionisi Sabelli e Ricci per Fiamozzi e Zurkowski.

    77′- Pericolo per gli azzurri, tiro di Tsojout respinto in angolo da Zurkowski

    76′- Fallo di Haas nei pressi della linea mediana del campo.

    75′- Ci prova Baldini dalla lunga distanza con palla a lato.

    73′- Pescato in posizione di fuorigioco Mancuso su suggerimento di Stulac.

    71′- Punizione per il Cittadella calciata da Baldini, la sfiora la Tsajout con palla sul fondo.

    69′- Grande sgroppata di Moreo che fa tutto il campo entra in area, il suo suggerimento a pescare La Mantia tutto solo davanti a Maniero, il suo piatto destro esce incredibilmente a lato.

    68′- Sugli sviluppi dell’angolo calciato da Stulac, sinistro di Terzic abbondantemente alto sopra la traversa.

    67′- Stulac sul primo palo per Romagnoli, anticipato da Gargiulo.

    66′- Punizione per l’Empoli battuta da Stulac, con palla scodellata rinvia Perticone.

    64′- I veneti hanno concretizzato un inizio di ripresa aggressivo, costringendo soprattutto negli ultimi minuti gli azzurri nella propria area.

    63′- Pareggio del Cittadella. Sull’angolo di Branca, Perticone la prolunga per Proia che di testa batte Brignoli

    62′- Baldini sul secondo palo Fiamozzi la procura in angolo.

    61′- Si procura una rimessa laterale il Cittadella, punito l’intervento di Haas su Iori.

    60′- Torna ad affacciarsi in avanti il Cittadella dopo una fase di marca azzurra.

    58′- Quarto angolo per i nostri calciato da Stulac respinto sul suo palo da Tsajout.

    57′- Tiro da fuori di Zurkowski respinto da Maniero in tuffo plastico.

    57′- Gli azzurri beneficiano di due angoli consecutivi, sul secondo Moreo non arriva sul cross di Stulac.

    56′- Moreo e La Mantia per Olivieri per Bajrami.

    55′- Prova ad uscire dal guscio la truppa di Dionisi. Intanto sta per concretizzarsi la prima sostituzione per i nostri.

    54′- Conclusione di Gargiulo con il destro disinnescato in angolo da Brignoli.

    53′- Dalla bandierina Baldini, la toglie Romagnoli. Forcing del Cittadella in questo avvio di ripresa.

    52′- Percussione di Perticone a destra a cercare Tsojout, Romagnoli la mette in angolo.

    51′ Dalla bandierina Iori, Donnarumma con la palla che si perde sopra la traversa.

    50′- Bella chiusura di Casale su Tsajout, secondo angolo per i veneti.

    49′- Percussione in contropiede di Baldini, il suo destro neutralizzato da Brignoli.

    48′- Ci prova dalla sinistra Branca con palla in mezzo all’area per Gargiulo contrato da Casale.

    47′- Percussione Empoli, Bajrami prova a mandare Mancuso che si trova in posizione di fuorigioco.

    46′- Punizione per l’Empoli nei pressi della linea laterale. Stulac la scodella in mezzo all’area, la toglie Adorni.

    45”- Il Cittadella muove il primo pallone della ripresa. Gli azzurri guadagnano il fallo laterale in fase offensiva.

    2° TEMPO

    46′- Si va al riposo con l’Empoli meritatamente in vantaggio 1-0 ai danni del Cittadella, decide al momento la gara Bajrami.

    46′- La scodella Stulac in mezzo all’area, Mancuso di testa spedisce la palla sopra la traversa.

    45′- Primo cartellino giallo nelle file del Cittadella. Ne fa le spese Gargiulo per fallo su Mancuso.

    45′- Cerca Bajrami con il destro alto sopra la traversa.

    44′- Spinge Terzic a sinistra, cross di Mancuso che l’addomestica in piena area, scarico per Haas a rimorchio con palla alta.

    42′- Azione in linea orchestrata da Haas, troppo lungo per Terzic anticipato da Ghiringhelli.

    40′- Branca la mette in mezzo per Baldini, Brignoli esce sbarrando la strada, scarico per Donnarumma il suo traversone viene respinto.

    39′- Brignoli prova al rilancio a cercare Mancuso, con palla in fallo laterale. Gli azzurri giocano partendo dal basso.

    37′- La mette in mezzo da sinistra Branca, respinge Casale che subisce fallo di Gargiulo. Puntuale l’intervento dell’arbitro, punizione agli azzurri.

    36′- Bella apertura di Haas a cercare Zurkowski, anticipato da Perticone poi il polacco commette fallo in attacco.

    35′- Ghiringhelli in seguito ad un lungo possesso palla dei veneti, mette in area per Tsajout, il suo colpo di testa addomesticato da Brignoli.

    33′- Branca la scodella in mezzo all’area, la respinge Romagnoli.

    32′- Sta facendo discutere l’episodio del fuorigioco assegnato a Mancuso, ma la decisione arbitrale della terna arbitrale è stata corretta.

    31′- Bella chiusura di Romagnoli, a disinnescare Gargiulo.

    30′- Haas manda in verticale Mancuso che supera in uscita Maniero e lo evita con un pallonetto. Ma l’attaccante azzurro si trovava in fuorigioco

    29′- Si procura una rimessa laterale l”Empoli all’altezza della linea mediana del campo.

    27′- Primo angolo a favore del Cittadella, cross di Iori Adorni la fa sua Brignoli.

    26′- Bello schema con Stulac a trovare Mancuso, il suo destro scheggia il palo alla sinistra di Maniero.

    25′- Fiamozzi sulla destra per Haas, fallo di Donnarumma su di lui.

    24′- Prova a rispondere il Cittadella, cross da sinistra a pescare Tsajout che alza al volo sopra la traversa.

    22′- GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Mancuso pesca in area Bajrami, il destro va a morire all’angolo a sinistra di Maniero

    21′- Prova ancora il Cittadella a saltare il centrocampo, lancio di Ghiringhelli per Tsajout con palla controllata da

    19′- Pericolo! conclusione con il sinistro di Donnarumma corretto da Tsajout a due passi da Brignoli, palla alta.

    18′- Rimane a terra lo svizzero, il quale esce dal campo.

    17′- Percussione in verticale di Bajrami, che supera due avversaria poi cade: l’arbitro lascia proseguire.

    16′- Donnarumma da sinistra a tagliare l’area, in spaccata Tsajout, blocca Maniero.

    15′- Prova a saltare il centrocampo l”Empoli, Fiamozzi prova ad innescare Olivieri, il quale si trova oltre la linea dei difensori ospite.

    14′- Non riesce la combinazione fra Fiamozzi e Zurkowski con palla direttamente oltre la linea di fondo.

    12′- Tsajout sul filo del fuorigioco entra in area, sbaglia l’appoggio per un compagno. Sfuma l’azione del Cittadella.

    11′- Sulla destra di Fiamozzi, con palla indietro per Zurkowski rimpallato respinto dalla retroguardia ospite.

    10′- Si propone Haas da sinistra, il cross arretrato troppo corto per Bajrami.

    10′- Olivieri dai 25 metri con palla sopra la traversa.

    9′- Sull’altra sponda Olivieri viene murato da Iori.

    8′- Hanno avuto un buon approccio alla gara i veneti, la rovesciata di Gargiulo sul fondo.

    7′- E’ ancora l’attaccante del Cittadella, Tsajout da posizione defilata cerca il tiro controllato dal portiere azzurro.

    6′- Tiro da fuori di Tsajout respinto da un difensore azzurri, prova la rovesciata Gargiulo che non inquadra la porta di Brignoli.

    5′- Romagnoli prova a superare il centrocampo con un lancio a cercare Olivieri, la fa sua Maniero.

    4′- Il Cittadella sta portando un pressing molto alto in queste prime fasi di gioco.

    2′- Arriva il primo cartellino giallo della gara, ne fa le spese Olivieri per un intervento in ritardo su Donnarumma.

    1′- Gli azzurri danno il via al match. Guadagna una rimessa laterale il Cittadella quest’oggi in completo giallo.

    0′ – Un po’ a sorpresa ed alla faccia del turnover, stesso undici iniziale di Reggio Calabria. Il Cittadella si snatura leggermente e sceglie di andare con due trequartisti dietro un’unica punta.

    1° Tempo

    149 Commenti

    1. Partita difficile per ora, bayrami ha subito un brutto fallo e l’arbitro manco fischia, fatichiamo tantissimo, e subiamo come ora

          • La capacità con cui riesci a passare dalla parte del torto marcio anche quando hai ragione o sei comunque condivisibile è incredibile.
            (sicuramente prenderai questo commento come un’offesa, tanto sei incorreggibile)

            • Se una persona è cornuta o meno sono affari strettamente personali e assolutamente irrilevanti alla fine del confronto in atto, qui si parla di Empoli calcio in primo luogo, di Empoli e di calcio in secondo luogo; della vita sentimentale ed eventuali problemi di una persona poco e nulla dovrebbe importare.

    2. Però siamo grandi, goal di bayrami e ve lo dico in sincerità per ora le azioni più pericolose le hanno fatte loro ottimo così 1-0 per noi è vai

    3. Comunque pensavo restavano molto più chiusi , così ci hanno aiutato, bastava reggere i primi minuti, se continuano a stare alti , si potrebbe fare come a Reggio Calabria

      • Anch’io mi aspettavo un Cittadella più chiuso e più portato al contropiede.Olivieri titolare però dimostra che mr Dionisi ha letto perfettamente la partita.
        P.s. Sono convinto che se facessero vedere con il fermo immagine la posizione di Mancuso sul goal del 2a0, sarebbe regolare.Sembra in fuori gioco perché il tronco è in avanti rispetto all’asse centrale del difensore, ma il piede di quest’ultimo e’ molto indietro.Impossibile da capire sul momento (quindi non si tratterebbe di errore voluto) ma per la precisione vorrei rivedere le immagini.Benissimo tutti i ragazzi con Hass un po’ imballato.

    4. Esame di laura, Citta bella realtà e questa, se portata a casa, è un risultato che vale doppio.
      Meno belli di martedì, ma conta poco oggi, ma concreti e forse l’1-0 ci è anche stretto in termini di occasioni …. mi aspetto un secondo tempo altrettanto difficile …. forza ragazzi!!!

    5. Non sono d’accordo con la maggior parte dei vostri commenti. Oggi abbiamo di fronte una squadra più arcigna e la stiamo rispettando e contenendo al meglio, quindi mi sento di dire meglio di martedì. A volte purtroppo ci perdiamo ad uscire sempre dal basso, oggi in maniera quasi ossessiva, rischiando sempre sulle seconde palle. Tuttavia a mio avviso resta un ottimo primo tempo. Vediamo il secondo..

    6. Troppi goal sbagliati ….troppa sufficienza ed errori dell ultimo passaggio.
      queste partite devono essere chiuse , così al rischi e la Soffri troppo

    7. Purtroppo per me sostituzioni devastanti.Sull’1a0 togli gli unici 2 contropiedisti veri e metti 2 giocatori di posizione offensiva.O li chiudi dentro l’area o diventano inutili favorendo l’aggressione avversaria.Spero di sbagliarmi …

    8. Prendere tre colpi di testa di fila con Romagnoli, Casale, Zurkovski, La Mantia e Moreo (più eventuale uscita di Brignoli) mi sembra un’eresia. Comunque pareggio meritato, a parte le due venezianate di Zurkovski sull’esterno non siamo mai usciti dallo spogliatoio..

        • Ma io non ho detto che abbia fatto male, anzi è stato uno dei migliori, crescendo imparare il tempo di gioco giusto per passarla. A mio avviso non andava anche sostituito, però va bene così..

    9. Portiere scarso sul gol la palla lenta a quel modo è sua, La Mantia in queste condizioni in serve a nulla è solo un peso

    10. Basta parlare di Monza! È da Dicembre che diciamo siamo padroni del nostro destino e questa ne è la dimostrazione, passaggi di 3 metri sbagliati, gol da 5 metri mangiati, partenze dal basso al limite dell’imbarazzante, dobbiamo ritrovare al più presto noi stessi o questi ci mangiano. Detto questo fin’ora ottimo campionato e per certi aspetti anche ottima partita con tanto contro una squadra arrembante.

          • Sì, Moreo ha giocato benissimo, aveva anche propiziato praticamente da solo il gol vittoria se quel trattore ingolfato di La Mantia la buttava dentro. Bajrami è uscito molto dolorante alla schiena per le conseguenze dell’intervento del primo tempo. Ma le guardate le partite o fate finta?

      • Dionisi ormai indifendibile sui cambi se lo dicevi qualche giorno fa dopo il 3 a 0 a Reggina ti venivano a prende per farti il tso

    11. Nulla oh, Brignoli quando vede il Cittadella non capisce più nulla. Anche nei dilettanti, su una palla così cacci un urlaccio e esci travolgendo tutto e tutti. La Mantia poi non ne parliamo. Errori individuali pesanti

    12. ….siamo sufficienti purtroppo, questi fisicamente ci stanno mangiando con pressing asfissiante , sono diventati i padroni della partita e se poi si sbagliano anche i goal a 6 metri dalla porta diventa difficile.

      • Cambi sbagliato ma il pareggio dovuto a difesa incredibile e La Mantia al di la del gol sbagliato e un problema tutti i passaggi sbagliati ed e sempre in ritardo sui palloni dei compagni

    13. Dionisi giustamente arrabbiato…. alcuni giocatori subentrati con superficialità….. non riusciamo a dare la spallata giusta a questo campionato ….. La Mantia 5, mai in partita ….. benino Moreo

    14. Il Cittadella ha meritato il pareggio. Il goal è responsabilità di Brignoli: non si può far rimbalzare tre volte di testa in testa la palla nell’area piccola senza intervenire a cercare di respingere. La Mantia….Lasciamo perdere.

      • Il problemà è sempre il solito.Mr Dionisi non sa leggere le fasi delle partite.Partiamo con il 4-3-3 e finiamo con il 4-3-3.O che si vinca,o che si perda o che si pareggi (almeno fino al 90esimo).Il secondo tempo ci hanno dominato da subito.Che senso ha sostituire 2 contropiedsti come Bairami e Olivieri (non sparate cavolate dicendo che era infortunato,ha fatto il goal e creato 3 occasioni per raddoppiare da “infortunato”) mettendo due giocatori statici come La Mantia e Moreo?Loro ti aggrediscono, puniscili in contropiede perché loro ti concedono gol spazi.Invece no, noi dobbiamo sempre giocare allo stesso modo, alla stessa velocità ed allo stesso ritmo.E in tutte le pagarti te in cui ci hanno raggiunto il problema è sempre stato lo stesso.Fortunatamente a Reggio Calabria (e guarda strano abbiamo portato a casa il risultato)il 3a0 lo abbiamo fatto in contropiede con 2 sole punte ed un centrocampista in più.Pensavo avesse capito invece oggi è tornato sui suoi errori.Se ci recuperano sempre ci sarà un motivo?Che si sia stanchi, che si sia meno forti degli avversari, che i ragazzi in campo stiano dando meno del dovuto, ci sarà qualcuno deputato a tentare di cambiare le cose no?Se siamo in vantaggio e gli altri ti lasciano tutta la loro metà campo sguarnita, puoi ripartire in contropiede con giocatori più adatti allo scopo, al posto di voler giocare sempre allo stesso modo?Moreo e La Mantia poi in questo momento sono giocatori “sfiduciati”.Moreo oggi ha giocato meglio rispetto al passato, ma è in difficoltà si vede e si capisce subito.Il pallone non gli sta dando retta.Su LaMantia sorvoliamo.Mettelo in campo in situazione di attacco prolungato con accerchiamento continuo degli avversari ha senso.Tutte le altre situazioni no.Io adoro Dionisi per quello che ha fatto e sta facendo, ma adesso deve dimostrare di fare un passo in avanti sulle letture delle partite nelle partite.Se continua così gli consiglio una spalla di vecchio corso che gli apra gli occhi sui suoi errori (per me solamente a partita iniziata) perché questo handicap differenzia ottimi allenatori da allenatori mediocri.Ripeto, le mie critiche non sono disfattiste nei suoi confrontiSpero che il Corsi, da navigato ed esperto professionista qual’e’ capisca i problemini di mr Dionisi altrimenti rischia di buttare via una stagione ed avrebbe del clamoroso.Forza Empoli e forza Mr Dionisi.

          • Simba ….sei il solo a vedere che giochiamo un 433 alla metà del girone di ritorno dopo 25 partite ….illuminaci per favore

            • 4-3-3 o 4-3-1-2 non cambia per il senso del discorso.Bairami è una punta cazzo.Svegliatevi invece di fare le pulci.Il senso non cambia.O fate finta o siete ignoranti (nel senso che ignorate le dinamiche).

            • Davvero disquisite sul 4-3-3 o sul 4-3-2-1?Il mio discorso era basato sul fatto che giochiamo sempre con 3 giocatori di caratteristiche offensive ( che per me significa “attaccanti”) e che non cambiamo mai modulo nel momento del bisogno restando sempre con 3 giocatori offensivi che poco possono dare in fase difensiva.Mi accorgo che ci sono persone che vaneggiano da 2 anni a questa parte (siamo inferiori-non siamo da classifica alta-abbiamo bisogno di un sostituto di Bandinelli) quando praticamente siamo in testa dall’inizio.E da quando Bandinelli si è infortunato abbiamo fatto benissimo lo stesso a dimostrazione che la squadra c’è lo stesso.E si va a guardare tra il 4-3-3 o il 4-3-2-1 … 😂

    15. Ennesimo pareggio ora cominciate al Monza rigore al Venezia rigore etc etc ma pensate a vincere non andrete in a resterete in b con accardi pirrello e i flop di tutta la società forza monza

      • Abbi la decenza di tacere, e non farti vedere…. io mi vergognerei ad avere tutti i Vs favori arbitrali …. e sono troppi adesso e poi sempre a Vs favore e mai contro …. buffoni

      • io non tifo empoli, ma posso dirti che una società che mette sotto contratto un buffone come Balotelli è una società che avrà anche i soldi ma non ha le idee chiare…..io mi auguro che voi non andate in serie A primo perchè non ve lo meritate secondo perche monza in serie A è come vedere Balotelli nel Monza……
        siete una piazza da serie C schiantata! e ti dirò di più, vacci diretto se ti riesce perchè se vai ai play off resti a casa…..tra te e l’empoli ci corre un abisso….infatti noi con l’Empoli abbiamo pareggiato, ma voi vi abbiamo presi a pallonate
        ciao caro

    16. Pareggio d’oro, punto guadagnato. Non abbiamo le punte per ammazzare il campionato. Ed oggi si e’ avuta la conferma.

    17. Ragazzi questo allenatore non vede i cambi, continua a far giocare La Mantia,e puntualmente si gioca in dieci,loro hanno giocato meglio di noi,ha tolto zurkoskj che è stato il migliore dell’Empoli, poi và fatto giocare Parisi, è più offensivo di Terzic, oggi lìha pareggiata il mister.

    18. Abbiamo sofferto il loro pressing asfissiante per 90 minuti. Corrono tutti come dannati.
      Noi abbiamo invece un La Mantia che non si regge in piedi.

    19. Ci tengo a sottolineare che il Luca soprastantenon sono io. Quello è un rosicare che nemmeno ha una vita e viene qui a provocarci,non va nemmeno considerato..

    20. Pareggio giusto, il Cittadella ha giocato un’ottima partita, peró Lamantia sta sbagliando dei gol assurdi. Hass deve essere davvero indispensabile per Dioniso, non lo toglie nemmeno quando é in apnea per un tempo ingero

    21. Punto guadagnato??5 partite 7 punti e commentate Venezia Monza ma se siete in caduta libera forza monza e Venezia voi play off ed eliminazione primo turno

    22. A mio figlio potro’dire se la mantia ce l’ha fatta ce la puoi fare anche tu.
      Scandaloso, ma la colpa e’del mister che si ostina a far giocare questa roulotte ingombrante come se allenasse una squadra dei pulcini. La mantia non deve giocare adesso, non deve giocsre da un mese. Ma la cosa piu’incredibile e’: vinci 1-0, devi sfruttare i contropiedi gli spazi che ti conceranno e tu cosa fai? metti la mantia, il giocatore piu lento della 3 categoria in su compresa l’uisp, che non puo’ per natura giocare con i piedi?? E’ incredibile.

        • Magari mi sbagliassi, magari!

          Gestione del cambio a livello dei pulcini, quando sei obbligato a far giocare tutti e quindi anche lui deve entrare per forza. E’ una vergogna, Dionisi ha azzeccato cambi incredibili durante l arco della stagione, ma il cambio di oggi e’ totalmente privo di qualsiasi logica a livello temporale. Non sono un allenatore, ma un po’ a calcio c’ho giocato anche io per capire che il piu scarso non lo devi mettere mai. Lui e’ buono solo di testa, e’ un giocatore da ultimo quarto d’ora quando sei sotto. Ma quando sei avanti dare il pallone ad uno del genere vuol dire palla persa 8/10.
          Se mai fosse stato un giocatore mediocre con i piedi, spero lo ritorni ad essere presto..

          • Dispiace perche’ Dionisi ha fatto un LAVORONE fino ad adesso, ma bruciarsi partite come quelle di oggi per errori cosi stupidi mi ha fatto un attimino girare i co….
            Scusate lo sfogo

    23. Basta con il bue la mantia!!!! Scarso di piedi e non le piglia nemmeno tutte di testa. Giocatore inutile non nostro gioco.
      Basta!!!!!

    24. La Mantia sbaglia un goal impressionante ma sopratutto entra svogliato e questo forse è anche peggio;
      Sabelli sembra ubriaco, la prima palla da solo la butta fuori senza nessuno e poi sparisce;
      Ricci cosa entra a che fare non si sa;
      Ennesimo cambi sbagliati da Dionisi.
      …nessuna croce addosso a nessuno:
      NON ANDIAMO IN FUGA NON PER COLPA
      DEGLI ARBITRI, MA PERCHÉ’ “NON” SIAMO UNA SQUADRA CHE PUÒ FARLO. NON ABBIAMO I SINGOLI, NÈ’ IL MR HA ESPERIENZA A SUFFICIENZA.
      Siamo un bel gruppo, che lotterà fino alla fine per il secondo posto, ma la nostra dimensione sono i play off

      • Dimenticavo: due colpi di testa ad 1 all’ora in aria piccola e Brignoli non esce.
        Da aggiungere agli errori di prima.
        Ripeto: ABBIAMO QUELLO CHE CI MERITIAMO. LASCIATE PERDERE GLI ARBITRI

      • Come avevo detto ad agosto quando però ricordiamocelo tutti ci davano all’ottavo posto. A gennaio dovevano comprare una punta con le caratteristiche di Titino e un centrocampista per Bandinelli

    25. Non riusciamo proprio ad ammazzare il campionato. Neanche oggi, che l’avevi indirizzata come piace a te…..
      Se poi sbagli anche i gol facili, non rimane che prendere il punto, allungare a +4 sulla terza, incartare e portare a casa.

    26. Brignoli 4 Fiamozzi 5 Romagnoli 5 Casale 5 Terzic 5
      Zurkoskj 7 Stulac 5 Haas 6
      Bajramj 7
      Mancuso 6 Olivieri 5
      La Mantia 3 Moreo 5 Ricci 5 Sabelli 5
      Dionisi4
      Mi dispiace ma se continuiamo a giocare come oggi,la vedo dura andare in A diretti.

      • Purtroppo saranno tutte così d’ora in poi. L'”unico” masso grande Chievo ha una rosa che non c’entra nulla con la serie B, le altre ti morderanno le caviglie peggio di oggi perché tra la Serie B e la C c’è un abisso di soldi e retrocedere è una randellata sui denti..

    27. Cambi sbagliati di uomini e di tempo…ora s’e’ fissato con Terzic ….con Parisi sarebbero saliti meno…punto primo…punto secondo non puoi mettere La Mantie e Moreo insieme…se Bajrami non ce la faceva metti Crociata…detto questo pareggio giusto…potevamo fare il 2-0 nel primo tempo….e reggere nel secondo…ma alla fine prendiamoci questo punto e pensiamo al Vicenza che sono tosti come questi e secondo me è la squadra che nel giorne di andata ci ha messo più in difficoltà….

    28. Qualcuno che segue gli allenamenti dell’Empoli sa dirmi se LAMANTIA partecipa agli allunghi/scatti??? O se magari mentre gli altri si allenano lui mangia le pastine a bordo campo?Mi sembra di rivedere Rigano’ che in confronto a lui era una freccia…

    29. Ma il mister lo Sto arrivando! Che in questo gioco esistono i cambi fa entrare morto che non si Sto arrivando! Che fa nn corre un fa nulla e poi alla fine per segnare serve possesso palla e non lanci a cavolo di cane come fa brignoli

    30. Qualcuno che segue gli allenamenti dell’Empoli sa dirmi se LA_MANTIA partecipa agli allunghi/scatti??? O se magari mentre gli altri si allenano lui mangia le pastine a bordo campo?Mi sembra di rivedere Rigano’ che in confronto a lui era una freccia…

    31. L unica cosa positiva è il punto guadagnato a parte le nostre palle goal possesso tutto cittadella correvano due volte noi (speriamo di non crollare fisicamente )
      La Mantia oramai sembra con la testa da un aktra parte un disastro assoluto .
      Dionisi fa sempre i soliti cambi fuori gli attaccanti poi un esterno è un centrocampista
      A volte si può finire con lo stesso attacco (se i rincalzi sono questi ) ma Cambuare centrocampo e fasce per avere più possesso e spinta mai ???

    32. A mio avviso bajrami parisi e zurkoscki devono giocare sempre…almeno fino all 80″…..sono gli unici in grado di effettuare il break saltando l’ uomo…detto questo brutto secondo tempo.in Balia del cittadella.ci sara’ da soffrire fino allultima giornata…..

    33. Purtroppo dobbiamo soffrire. Quando il campionato sembra nelle nostre mani, pronto ad essere ucciso, ecco che facciamo il salto indietro. Non sappiamo essere cinici. Sarà un finale al filo di cotone.

    34. Mi ritengo soddisfatto, abbiamo dimostrato di avere un 10/11 iniziale (ci manca una punta che faccia reparto con un Mancuso bestiale, con Tsadjout o Tutino avremmo ammazzato il campionato) molto affidabile. Il problema è che non abbiamo giocatori subentranti al momento adeguati al campionato. La Mantia non fa evidentemente caso al nostro gioco in rapidità e tecnica, Matos e Olivieri sono acerbi, come Moreo che pensa di essere negli allievi, si sforza ma non può andare in difesa a prendere palla e pensare di scartare tutti. Damiani non è minimamente un vice-Stulac, va fatto crescere titolare in squadre con altri obiettivi fuori dai play-off, Ricci e Crociata non entreranno più in forma, troppe poche partite e tutte fondamentali se vuoi andare su. La difesa è il miglior reparto che abbiamo e infatti riusciamo sempre a rimanere in partita, purtroppo abbiamo perso Nikolaou che, se ci chiedevano la traiettoria Stulac era l’unico che spingeva e giocava in verticale. Sabelli deve rientrare in condizione, altrimenti è stato un acquisto inutile perché Fiammozzi è uno dei migliori. Penso che da qui in avanti usciranno le squadre toste e ampie, e purtroppo noi non siamo una di queste. Tuttavia fin’ora mi sono divertito, ho visto tanta dedizione e un gruppo molto coeso e ho sentito da quasi tutte le squadre con la quale ci siamo battuti (a parte il Monza, ma lì ha parlato un montato Boateng sotto cocaina) che meritiamo il primato e siamo un’ottima squadra contro cui è difficile giocare, ed era da molto che non lo sentivo, mi sento orgoglioso di questo campionato. Spero di sbagliarmi (e lo spero con tutto il cuore) ma penso che arriveranno delle partite più dure di quelle fatte fin’ora. Sempre forza Empoli!

    35. Pareggio giusto , quando non chiudi il 1Tempo in vantaggio di 2 goal e rientri in campo che cammini ….perciò Con questo ritmo di punti arrivi a 65 non oltre e con questi punti non vai diretto in serie A , ti ritroverai a giocarti tutto contro la Salernitana alla 37’ giornata , Lecce alla 38’.
      Il campionato purtroppo lo abbiamo fatto riaprire noi , Siamo i più forti ed organizzati ma anche i più sufficienti e presuntosi …perché i goal si fanno e so devono fare .
      Nelle prossime 11 partite dobbiamo mettere in conto anche la sconfitta perciò 5 vittorie e 2 pareggi prima della 37’.

      • Una partita giocata così così ci può stare. Non facciamo processi e soprattutto non spariamo sentenze inutili. Domenica scorsa ha pareggiato il Monza oggi noi, meritatamente. Non dimentichiamo che su almeno 2 degli ultimi pareggi loro giocavano in 12 con l’arbitro a completare la rosa.

    36. Se si cambia l’allenatore ci sta di andare diretti in A altrimenti la vedo dura ai play off
      Ci sono squadre più esperte e poi è un terno a lotto.

      • Meriti veramente Aglietti che non fa giocatore il giocatore più pagato della serie B, Brocchi che le vince tutte per grazia ricevuta, Clotet che vince a rinvii sui portieri avanzati, Corini che è sesto con una formazione che avrebbe dovuto ammazzare il campionato, idem con patate per Marino. Ah già scusa, sicuramente uno di questi sarà il tuo allenatore e sei frustrato, scusa..

    37. Via, però ci sta la delusione per una prova non ottima, ma come sempre si esagera nella durezza dei giudizi, specie, sai che novità, quelli sul mister. Se Brignoli dorme come un baco e rimane piantato sulla riga, cosa ci può fare Dionisi? La Mantia certo, potrebbe metterlo da parte e non farlo giocare più né titolare né subentrato, se la sua forma fisica è questa. Ok. Ma non è che in attacco abbiamo fenomeni da mettere al suo posto. Bajrami l’ha dovuto levare perché infortunato. Poteva mettere Crociata sulla trequarti, e Moreo di punta forse. Ok. Ma la verità vera è che abbiamo una rosa da “parte sinistra della classifica”, come annunciato a inizio anno. Dionisi non ci sta facendo perdere punti rispetto al nostro valore, anzi ce ne fa avere una 15ina in più rispetto al valore della rosa. Di vincerle tutte non credo glielo si possa chiedere. Comunque anche il Cittadella avrà anche giocato leggermente meglio di noi a livello di controllo del campo, ma non è che abbia avuto ste grandi occasioni, anzi se Brignoli non aveva preso la camomilla comunque si vinceva anche questa.

      • Sante parole, secondo me, ma qui dopo il 5 a 0 contro la Salernitana e i 70 minuti di Lecce si è un po’ montati tutti la testa. Ci sarà da lontare ogni singola partita, uniti, poi si tireranno le somme.

    38. Abbiamo gli unici difensori che perdono sistematicamente tutti i contrasti fisici con gli attaccanti.
      Quello che dovrebbe essere la guida è quello più scarso.

    39. Non si può criticare troppo una squadra cosi, che corre e ci mette l’anima.
      L’unica nota negativa è La Mantia, svogliato. Ma siamo primi e questo ci dovrebbe fare sentire orgogliosi.
      Noi in Trentino lo siamo.

    40. È inutile girarci intorno. Ti manca un mediano di categoria, il classico bubbone che ti spezza il gioco e che ti permette di portare in fondo il risultato. Poi lo dissi a suo tempo… L’errore madornale è aver preso quel lampione rotto la davanti strapagandolo invece di prendere un paio di giovani di prospettiva.

    41. Cittadella ci ha quasi doppiato nei tiri totali e nei tiri nello specchio della porta… pertanto al di là del occasionissima fallita daa Mantia hanno più loro da recriminare rispetto a noi.
      Oggi si è visto una squadra che domenica scorsa ha perso ingiustamente al novantesimo è che oggi voleva riprendersi qualcosa… e una squadra che invece si è beata negli elogi dopo Reggio Calabria.

      In una partita come questa serviva fantasia quindi sarebbe stato meglio partire con Matos al posto di Olivieri… o al limite se inizi con Olivieri come ha fatto poi fai staffetta con il brasiliano. La Mantia è entrato cosi cosi e dopo il gol mangiato è davvero sparito.

      Zurkowski come previsto non è adatto quando affronti squadre come Cittadella o come il Pordenone… soffre il pressing asfissiante vuoi per struttura fisica… vuoi per una condizione che difficilmente quest’anno supererà il 70%.

      Bajrami credo sia uscito per precauzione e comunque Moreo stavolta è entrato bene in partita.

      Dietro sul gol del Cittadella incertezze da parte sia dei centrali che del portiere… però il gol del pareggio era nell’aria comunque.

      Sulla sinistra abbastanza bene Terzic… anche se dopo il pareggio dei veneti io avrei fatto entrare Parisi.

      Alla fine è un punto guadagnato… avesse avuto un po’ più di qualità e Cittadella nel secondo tempo la ribaltava agevolmente.

      Partita che come quella con il Pisa conferma le mie impressioni… Questa è una squadra difficile da battere perché è un buon gruppo che nelle difficoltà sa stringere i denti e si sa aiutare… ma non è una squadra da primi 3 posti… perché per stare fino alla fine a quei livelli serve vincere anche quando si gioca peggio degli avversari… serve vincere qualche partita anche al novantesimo.. serve avere più vittorie che pareggi.

    42. Tutti siamo orgogliosi sempre…..molto probabilmente non è semplice giocare sempre ogni 3gg oltre alle energie fisiche ci sono quelle mentali e la partita di Reggio credo abbia pesato visto che dovevamo vincere per forza….detto questo il Cittadella è una signora squadra…noi oggi eravamo stanchi…dovevamo chiuderla nel primo tempo così non è stato amen

    43. Quanti gufi in città. Arriveremo primi e tutti saliranno sul carro del vincitore.
      È una squadra favolosa, che regge al primo posto da una vita, che non perde da venti partite in uno dei campionati di b più difficili degli ultimi anni. Bubboloni, non vi meritate questa squadra e il loro sudore. Andate a tifare le nane.

      • Sono d’accordo con te, un po’ troppe critiche spinte. Orgoglioso di questa squadra, soprattutto perché, non avendone il valore e il blasone, ma si ritrova da tempo prima (ed imbattuta ormai da sempre) con il cuore. Troppi professionisti mancati o allenatori sconosciuti frustrati su questi sito. Arrivederci.

    44. Se vogliamo salire diretti, bisogna far giocare fissi Furlan, Parisi,Zurkoskj, Haas, Bairamj,Mancuso,poi gli altri vanno gestiti,meno che Brignoli che gioca in modo strafottente e insicuro , e La Mantia che oltre ad essere un bradipo,non ha tecnica ed è pure vagabondo.

    45. Simba ha sbagliato sul modulo, non sul concetto. Purtroppo anch’io penso che Dionisi sia un buon allenatore ma non un ottimo, allenatore. Fa sempre gli stessi sbagli. Ha sempre i soliti limiti. Non incide sui (pochi) difetti cronici della squadra.

    46. Se vogliamo dirla tutta su gli allenatori per esempio Venturato non lo vede nemmeno Dionisi,con una squadra da tre lire, riesce sempre ad arrivare ai plaj off,con un paesino come Cittadella,dimostra di essere un grande veramente,il nostro è un buon allenatore e nulla più,che ancora ha bisogno di tanta esperienza e idee chiare.

    47. Il dato di fatto è che s’è guadagnato un punto sulla terza e qui non si discute.
      Ho letto tanti commenti che denigrano il lavoro dell allenatore, mi c’è scappato da ridere guardando la classifica e più che altro guardando la differenza reti che a oggi è nettamente superiore a tutte le altre squadre di questa categoria.
      Mi garberebbe rileggere i commenti di Martedì dopo il 3 a 0 a Reggina e poi subito dopo rileggere questi qui sopra, sarebbe da scrivili su un foglio e portalli a uno ssicologo di quelli bravi.
      Se la mantia la butta dentro il 90% di questi commenti non c’è o se c’è lo osanna, come quelli che fino a ieri avrebbero mandato zurkoski a mietere il grano in Azerbaijan e oggi gli farebbero una statua in piazza della vittoria. O come quelli che scrivevano di fiammozzi che non avrebbe giocato nemmeno nella uispi e ora se lo tengano stretto dopo aver visto il sabelli. Oppure quelli che un giorno dicono che terzic è un bubbone e ci vuole il giovane Parisi e il giorno dopo dicono il perfetto contrario.
      Ve lo immaginate se per un episodio si fosse vinto con assist di moreo e gol del cammellone la mantia!? Mah
      Il campionato è lungo ma dopo 27 partite siam sempre lì e quelle dietro hanno da prendici
      Avanti azzurro

    48. Il grande Cittadella ha fatto duemila falli, spezzettando continuamente il gioco. Il tempo effettivo a fine partita è ridicolo: mancano 20 minuti per arrivare a una partita normale.
      42 minuti vi sembra calcio ??
      Neanche Genoa Samp giocano così poco.
      Sarei curioso di vedere il tempo effettivo di squadre come Cittadella e Venezia.
      Per curiosità vi dico che contro il Frosinone abbiamo giocato circa 30 minuti in più, praticamente una partita in piu.
      Giocare contro queste squadre è difficilissimo. È facile essere aggressivi se giochi la meta del tempo che dovresti. Ovvio che alla lunga se si giocasse il tempo dovuto scoppiano e gliene fai 3, purtroppo squadre indegne come il Cittadella possono fare questo non gioco del calcio.
      Per cui teniamoci questo punto che va benissimo, non saremo stati perfetti ma le occasioni chiare da gol sono solo nostre. Più 3 sulla seconda e più 4 sulla terza
      I gufi lasciamoli a casa loro

    49. La Mantia non può sperare di ritornare a titolare camminando come sta facendo da un po’ di tempo in qua. Occorre che qualcuno ci parli e gli faccia capire che nel calcio professionistico occorre correre e prepararsi tutta la settimana.

    50. L amarezza viene dal fatto che la squadra ha potenzialità ottime che sta’ comunque esprimendo perché le vittorie che abbiamo sono stati tutti conquistati senza regali e sempre con merito ed i punti che ci mancano sono stati persi in molte partite per valutazioni arbitrali molto dubbie
      I punti non conquistati in casa sono quelli che fanno la differenza, Ascoli ,Reggiana ,LRVicenza , Pescara , Cittadella queste sono state partite dove hai concesso molto , sbagliato molto e dove alla fine il pareggio è stato anche giusto e dove potevamo e dovevamo invece almeno 2 portarle in fondo con 3 punti , dove arrivi a perdere L ultimo passaggio per sufficienza o a sbagliare goal incredibili
      La partita dove davvero è stato ancor peggio è che poteva ancor più creare un solco è stata a Lecce……buttata via .
      Siamo primi e la lotteremo fino in fondo …ma abbiamo gettato molte occasioni per allungare in maniera decisiva.
      Con la media del girone di ritorno si finirebbe a 29/30 punti , con i 38 della andata non credo che siano sufficienti per la serie A diretta , io temo Salernitana dimenticandomi del Monza e sopratutto il
      Lecce che pur andando con il freno a mano dista 7 punti ed ha la forza per inanellare 3/4 vittorie consecutive …..poi l aria diventa pesante
      Avremmo tutti firmato di trovarci oggi primi ….perciò Forza Empoli

    51. quando si arriva davanti alla porta si tira poco….l’unico cavallo di razza è mancuso.ma dico come si fa a far giocare la mantia?non stoppa un pallone fa dei gol elementari e non inquadra mai lo specchio della porta,è un inciampone………

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here