Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di SkySport a margine del Premio Maestrelli in corso di svolgimento a Montecatini Terme in provincia di Pistoia:

Col Frosinone è stata una sofferenza, una di quelle gare che solitamente se non chiudi poi non le vinci. Noi ce l’abbiamo fatta, è un premio per tutti, soprattutto per la prestazione esemplare fatta per un’ora di gioco. Sul piano del gioco è stato il miglior Empoli della stagione, ora guardiamo avanti. Sorpreso dalla formazione? Non mi sorprendo, non sono neanche abituato a parlarne prima con l’allenatore. Una smorfia o un apprezzamento potrebbe destare un condizionamento e secondo me gli allenatori devono essere sereni rispetto alle responsabilità che devono prendersi. Andreazzoli? Ci hanno parlato i direttori, ci stavamo già pensando da un po’ perché la squadra sembrava si stesse spegnendo, che stesse perdendo fiducia nel potercela fare. Avevamo abbandonato l’idea di Aurelio per intraprendere un altro percorso di gioco, poi però la squadra ha iniziato a segnare tanto ma pure a prendere troppi gol. Non so dare una spiegazione a questo. Noi crediamo alla salvezza dell’Empoli, ma dobbiamo metterlo nella testa dei ragazzi ed il mister sta facendo un bel lavoro in questo senso. Col Frosinone negli ultimi 30 minuti avevamo finito la benzina, questi 15 giorni serviranno anche per riempire i serbatoi. Chi temo di più nella corsa salvezza? Tutto si decide alla fine, quando noi avremo gare molto difficili sulla carta. La Juve? Alla ripresa troveremo i bianconeri, ma secondo me nelle corde di una squadra che si deve salvare devono esserci anche delle imprese, in una stagione devi vincere una o due partite che sulla carta sembrano impossibili

fonte: tmw.com

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

47 Commenti

  1. Per salvarsi occorre fare un finale da Champions. Vincere le partite casalinghe con Spal, Torino e Fiorentina e fare almeno 4 punti nelle trasferte di Bologna e Udine. Sarebbero 13 punti e a 38 penso che ci salveremmo. Le altre partite le vedo proibitive….A Torino con la Juve, in casa col Napoli, aGenova con la Samp e l ultima a Milano con l ‘Inter. Peccato bastava aver pareggiato in casa col Genoa e avere vinto quelle col Chievo e col Parma….avremmo 30 punti e la salvezza sarebbe stata davvero a portata di mano……

    • La Spal…il Cagliari…il Bologna…tutte le squadre hanno buttato valanghe di punti in partite abbordabili…solo che…il Bologna poi va a vincere a Milano e a Torino…la Spal fa 6 punti contro la Roma e impone il pareggio all’ Inter…il Cagliari batte Inter e Fiorentina…insomma tutte alternano figuracce a imprese…poggio e buca magari non fa pari ma quasi.

      Il nostro problema è che facciamo solo buche…oltre a ZERO vittorie fuori casa.

      Il Frosinone non vince mai in casa…noi mai in trasferta…il Chievo ha vinto solo una volta…insomma i numeri non mentono…numeri da squadre di B prestate alla serie A per fare presenza.

      • Perdonami ma se il Bologna ha fatto peggio di noi, perché i numeri per ora dicono questo, nonostante tutto, perché noi dovremmo essere una squadra prestata alla serie A? Siamo in piena bagarre per salvarci. Abbiamo partite difficili, ma così anche la Spal ( guarda il suo calendario casalingo ad esempio) e così anche l’Udinese mentre comunque il Bologna se la giocherà fino all’ultima partita.

        Noi, poi, secondo me possiamo vincere con il Napoli in casa che ormai non ha più niente da chiedere al campionato e sta pensando solo alla coppa. Bisogna approfittare.

    • con 35 ti salvi quasi sicuro, al momento sono 4 squadre in lotta per evitare il terzultimo posto
      questo significa 3 vittorie più un paio di puntarelli

    • La Giuve non sta due partite senza vincere…tutte le volte che abbiamo incontrato l’ Inter all’ ultima giornata abbiamo perso (4-1…3-2…4-3).

      • Ma non c’era mica lucianino in panchina, quello che gli ha portato andreazzoli fra l’altro. L’ultima giornata sono tre punti sicuri. La rubentus un punticino te lo lascia…in cambio della svendita di traore magari, visto che la fiorentina te lo ha rispedito indietro. E così è contenta anche la marchesa, juventina da sempre. Poi dipenderà da quanto fa gola l’ultimo paracadute da 25 milioni.

  2. S’Ostina la Spal con l’Inter ha perso entrambe le volte …. anch’io credo che qualche regalino arriverà dalle grandi, e l’Inter all’ultima giornata dobbiamo vedere come è messa …. detto questo, se guardate bene il calendario vedrete che la salvezza è quasi proibitiva, perchè ad esempio l’Udinese (la più abbordabile) soltanto nelle ultime 3 partite se vuole (non è detto e non dico altro ….) farà 9 punti per cui …

    • Purtroppo l’ Udinese da qui alla fine può fare tranquillamente 13 punti…se non 15. E sono certo abbia la convinzione e la volontà di farli…a tutti i livelli….ci tengono troppo alla serie A.

      Speravo nel caos a Bologna…ma Mihailovjic ha ricompattato l’ambiente e la società alla fine ha azzeccato gli acquisti di gennaio.

      La Spal ha un ambiente invidiabile…una società 1.0 e una squadra si modesta…ma non mediocre.

      Si pure secondo me la partita in zona retrocessione è già sostanzialmente chiusa…onestamente a questo punto preferirei evitare lo stillicidio fino alla fine e che il discorso si chiuda nelle prossime 3 partite….in modo da smaltire la delusione e provare a ricostruire la squadra per la B magari riuscendo a partire almeno stavolta con un po di anticipo!!!!!

        • l Udinese ha anche 1 partita da recuperare con la Lazio …percio’ ha piu possibilita’
          noi ce le gioceremo….poi si vedra’ , purtroppo abbiamo fatto pochissimi punti da Febbraio ad oggi ….pesa come un macigno CAGLIARI e la follia di Veseli al 93′
          paghiamo questo pareggio , erano 2 punti fondamentali

  3. che sia difficile non c’è dubbio, ma non ci si può dare per vinti proprio ora che tutti sembrano di nuovo remare dalla stessa parte…ci dobbiamo provare fino all’ultimo, 15 punti non sono pochi da fare, ma il Castellani dovrà essere il nostro punto di forza, 9 punti obbligatori con Spal, Nane e Toro (queste ultime due dovrebbero ormai aver esaurito gli obiettivi a quel punto). Io però non darei per perso nulla, se non la prossima con la Juve. Il Napoli va aggredito ad esempio, perché in campionato ha ormai pochissime motivazioni. Gli scontri diretti di Udine e Bologna da non perdere per nessun motivo, anche a costo di sacrificare il gioco e tirare pedate, prendere tanti cartellini ecc. Ma poi le vere soddisfazioni devono arrivare da Bergamo, Genova o Milano. Basta una delle tre. Potrebbero essere tutte prive di obiettivi, soprattutto Samp e Inter. Facendo i conti, 3 punti “a sorpresa” in una di queste 3 trasferte, 9 nelle partite sopra elencate casalinghe, 2 tra Udine e Bologna, e siamo a 39…ma io dico anche uno col Napoli e si fa cifra tonda. Difficile eh, anche perché non si può più sbagliare. Ma non impossibile

    • caro mio…
      noi al massimo ( ed ho fiducia ) arriviamo a 36 / 37 punti , purtroppo ce la giochiamo tutta se siamo forti con il Bologna a 4 giornate dalla fine

  4. Il tifoso VERO ci crede e combatte fino all’ultimo minuto del campionato assieme alla squadra…quello “TRAVESTITO” da azzurro ragiona come tutti i S’ ostina…MEGLIO POCHI MA BONI

    FORZA EMPOLI SEMPRE OVUNQUE E COMUNQUE

  5. Il calendario è durissimo ma molto dipenderà dalle ultime 4 partite.
    Tutto sta nel vedere se sarà contro squadre in lotta oppure no.
    Sarebbe fondamentale che l atalanta guadagni punti andando ad ipotecare il settimo posto in modo da trovare torino e sampdoria tranquille.
    La spal ha un calendario più facile di quello che sembra visto che in casa troverà la juve a cavallo della champions, il napoli che alla terzultima sarà già matematicamente secondo e il milan che all ultima potrebbe già avere il destino segnato.
    Il calendario dell udinese e calendario + forma del bologna mi sa che farà si che ce la giocheremo con la spal.

  6. La Giuve non credo regali più niente a nessuno…il Napoli dipende se in quel periodo si giocherà la finale EL…il Milan gliela lascia…Roma Lazio e Milan da questo punto di vista sono inaffidabili.

  7. se si vuole salvare basta faccia quello che non ha voluto fare due anni fa. Se i conti gli tornano, l’empoli si salva, dipende solo da quello.

  8. Perché perdiamo tempo e “fiato” per prevedere un futuronegativo.
    Noi tifosi avevamo il dovere di crederci prima, lo abbiamo adesso con il cambio di allenatore, che ci ha già fatto vedere quella mentalità a cui lui stesso ci aveva abituato.
    Sosteniamo la squadra e viviamo alla giornata.
    La salvezza ancora non è impossibile.
    IO CI CREDO. Forza Azzurri!
    #iocicredo

  9. Siamo in grado di vincere tutti e tre gli scontri diretti. Poiché tecnicamente siamo superiori a tutte e tre. Poi fra Nane e Toro qualche altra cosa si raccatta, ragazzi.

  10. Ragazzi, i precedenti commenti sono il frutto del ragionamento, poi è chiaro che il calcio è imprevedibile e la palla rotonda: se vinci a Udine o con il Napoli le prospettive cambiano. Razionalmente ho considerato 10 punti (con ottimismo e facendo andar bene tutto) e un’incognita.
    – 10 punti: 3 con Spal e Fiorentina, 1 a Bologna e Udine + altri due presi qua e là in un modo o nell’altro tra Juve, Napoli, Torino, Atalanta e Samp
    – incognita: Inter all’ultima gironata: se non hanno problemi, 1 o addirittura 3 punti, altrimenti 0
    Questo dice la ragione. Poi, ripeto, neppure Gandalf che è un mago può dire come andrà a finire …

  11. Il campionato è strano, è possibile prendere punti con chiunque. …. ma dobbiamo provarci, cosa non fatta finora.
    Contro Juve e Napoli dobbiamo portare qualcosa a casa, dobbiamo non perdere fuori gli scontri diretti, capitalizzare una tra Torino e Fiorentina e vincere assolutamente contro la Spal: difficile, ma dobbiamo provarci.

    • Bravo penny. Ma a Empoli siamo di memoria corta e ci dimenticheremo tutte le caxxate fatte dalla cessione a un costo ridicolo di donnarumma a quella di zaic a gennaio con la squadra in emergenza. E nel mezzo l’acquisto faraonico di un giocatore scarso anche per la b e di un allenatore che non riuscirebbe a vincere qualcosa nemmeno scartando un ovino kinder. Tutte queste belle cose portano la firma del capoccione ma a lui la prima cosa che preme dire è che con il nonno c’hanno parlato i due dirigenti, come a dire io sono il capo e tu non conti un….

  12. Siamo spacciati…ma i miracoli possono sempre accadere.Per aiutare il.miracolo bisognerebbe non perderea giuve a vincere col Napoli

  13. via ragazzi, addirittura col mago di Ischia si vinse a Firenze e a San Siro, tra l’altro con gol di Thiam, e nonostante secondo me si fosse deciso apertamente di retrocedere…il finale di campionato riserva queste dinamiche, sta a noi approfittarne, che sia difficile siamo tutti d’accordo, ma un po’ di fiducia!

      • Certo, vogliamo retrocedere e andiamo a vincere a Firenze e a Milano esultando come se avessimo vinto la Champions.
        E continuate ancora a scrivere codeste cose….

  14. Se non ci salviamo la colpa è della società per le decisioni sbagliate in tutto il campionato colpa in particolare del presidente, speriamo che non gli faccia gola il paracadute anche quest’anno, il nostro presidente è golosissimo di quattrini, speriamo bene.

  15. Io sono moderatamente ottimista. Certo sulla partita col Napoli non ci punterei. Non è quella la squadra su cui contare di fare punti, mi pare. Ora vediamo. Ricordatervi che ci sono anche le altre concorrenti che possono perdere.

  16. Ma perché tutta questa negatività quando siamo quartultimi insieme ad altre 3/4 squadre.Non sarà facile ma tutto è possibile nel calcio il Crotone di 2 anni fa a questo punto di campionato aveva 10 punti di ritardo dalla zona retrocessione e tutti sappiamo come fini.

    • Certo, il crotone si salvò perché noi volemmo retrocedere per prendere il paracadute e rifondare la squadra.

  17. Ma per caso è stato censurato il mio commento? Come mai? Non si può criticare il presidente?

  18. …….poi però la squadra ha cominciato a segnare tanto ma pure a prendere troppi gol………Non so dare una spiegazione a questo.
    Ma vi rendete conto? Ho sempre negli occhi le cappellate di Veseli (2 uguali) e Rasmussen………e lui non si rende conto…….
    Se avesse provato a spendere un po di soldi, per due difensori veri, almeno tre di quei “troppi gol” (5 punti in più) non l’avrebbe presi.
    Roba da matti.

  19. Io credo che dopo la sosta inizi un campionato a 5/6 squadre. Perchè dico questo ? Perchè bisogna sperare che a Frosinone non mollino e che a Cagliari si rilassino. Il Frosinone con un paio d’imprese e loro hanno il carattere per farle potrebbe lasciare accese le speranze fino a che la matematica non li condanna definitivamente, ed il Cagliari, sicuramente più forte di noi, con altri valori, se si rilassa a stacca la spina potrebbe restare in corsa fino all’ultimo. Detto questo noi ce la giochiamo con il Bologna, con la Spal e con l’Udinese. A questo punto del campionato occorre avere MOTIVAZIONI e stimoli continui e crederci fino alla fine. LA nostra ultima retrocessione ci insegna che bisogna sempre crederci anche con le squadre più forti anche in trasferta, se togliamo Juve e forse Napoli ed Inter, ma bisogna vedere se l’ultima servirà anche a loro, le altre sono tutte buone, per noi ma anche per le altre. La spunterà che ci crederà fino alla fine. Fino al 95′ dell’ultima partita. Il sogno sarebbe l’Udinese dell’amico Nicola che retrocede all’ultima giornata….

  20. E basta con e’ colpa di quello e di quell’altro…e ieri… e l’anno scorso…e il Presidente..e i 3 tenori..e Donnarumma…e i modulo..e lo stadio…e basta. Oggi l’entusiasmo e’ tornato…i ragazzi ce la mettono..i mister c’e’..e guardiamo avanti un po’ caxxo…ma vu fate fatica parecchio voi. Le vostre frustazioni sfogatele allo stadio cantando invece che con le dita…deonassega .
    AVANTI EMPOLI..SEMPRE CON TE SE PERDERAI

  21. le frustrazioni non c’entrano niente e per altro ce l’anno tutti…il problema è che non dipende da nessuno, solo da chi ci guadagna qualcosa…lega, sky e il Prrreeesssiiidddeeennnttt

  22. le squadre big hanno giocatori che hanno fame…noi dobbiamo averne di piu’….col pari a udine e bologna noi al max possiamo vincere con spal o una tra toro e fiore,quindi noi per non arrivare a pari punti all’ultima giornata con la spal noi dobbiamo fare 1 vittoria o a udine o a bologna oppure un colpo col napoli altrimenti è quasi impossibile salvarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.