Una vittoria importante contro una squadra che gioca un bel calcio, una vittoria da squadra che sa il fatto suo e sa essere concreta anche dai momenti difficili. La gara inizia con i fuochi d’artificio: passano solo 2′ e Simic si invola centralmente, provando il tiro dalla distanza che per la goia dei tifosi azzurri si infila alle spalle di Iacobucci. La reazione dei padroni di casa non si fa attendere ed Eramo al 5’ pareggerebbe il conto delle reti se il guadialinee non facesse annullare il goal. Passano 3′ e tocca all’Empoli smuovere di nuovo il tabellino con Donnarumma che triangola con Caputo ed in diagonale sigla il 2-0. Gara brillante, giocata ad alti ritrmi e con continui rovesciamenti di fronte, insomma una gioia per gli amanti di questo sport. La ripresa si apre all’insegna del forcing biancoceleste, con i padroni di casa che tentano il tutto per tutti per restare in partita. Il meritato goal ligure arriva al 57’ sugli sviluppi di un angolo, con Lamantia che sottomisura tocca in rete con la difesa azzurra inspiegabilmente ferma. L’Empoli non approccia bene la ripresa concedendosi a leziosismi superflui che come conseguenza portano al pareggio della Virtus: al 61’ De Luca aggancia una bella palla nella nostra area e fa 2-2. Al 74’ Entella addirittura vicina al vantaggio, e serve un super Provedel per negare il goal ai padroni di casa. A 5′ dalla fine ci pensa Pasqual ad inventarsi il tiro della domenica: una bordata dal limite dell’area che si insacca sotto la traversa e manda in visibilio il settore dei tifosi azzurri. Il finale con i suoi 5′ minuti di recupero è di quelli al cardiopalma, ma l’Empoli difende il vantaggio e si aggiudica tre punti fondamentali.

VIRTUS ENTELLA – 2
Iacobucci; Belli, Ceccarelli (61′ Bendetti) Pellizzer, Brivio; Eramo (54′ Luppi); Troiano, Crimi; Nizzetto; La Mantia, De Luca (77′ Palermo).
A Disp: Paroni; De Santis;  Ardizzone; Diaw; Di Paola; Mota; Currarino; Baraye; Aramu.
Allenatore: Gianpaolo Castorina

EMPOLI – 3
Provedel; Simic, Romagnoli, Veseli; Di Lorenzo (85′ Piu);  Lollo (67′ Bennacer); Castagnetti, Pasqual; Ninkovic (67′ Zajc) ; Donnarumma, Caputo.
A Disp:  Terracciano, Giacomel; Seck,   Luperto, Traore, Jakupovic, Polvani, Zappella, Untersee.
Allenatore: Vincenzo Vivarini

ARBITRO: Sig. Giua di Olbia.  Villa / Rossi.

GOAL: 2′ Simic, 9’Donnarumma, 57′ La Mantia, 62′ De Luca, 86 ‘Pasqual

AMMONITI: 27′ Castagnetti (E), 29 Eramo (V.E), 68′ De Luca (V.E), 71′ Zajc

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here