L’Empoli è entrato nel suo centesimo anno di vita con le candeline che saranno spente in estate. E in questa lunga storia sono davvero tanti gli allenatori che si sono susseguiti sulla panchina azzurra, a partire da quel Mazzino Merlini che ne è stato il capostipite.

Tanti allenatori che hanno avuto uno loro “prima” sulla panchina azzurra, prima che per alcuni è stata fonte di lunga presenza e che per altri è stata un più breve passaggio. Tantissimi che hanno avuto la fortuna di iniziare il campionato e portarlo a termine, altri che lo hanno cominciato ma non finito ed altri ancora che hanno preso in corsa la squadra. E la storia ci dice che l’inizio dell’avventura come allenatore dell’Empoli non è stata per nessuno una sorta di discesa libera, anzi.

In questa nostra statistica abbiamo preso in esame tutte le stagioni dal dopoguerra ad oggi (fino alla guerra si parla di campionati interregionali anche se del 38 la categoria era serie C) con il campionato 1945-46, Jozsef Takacs in panchina, ad essere il primo di questi. Andando a spulciare nella storia, vediamo che soltanto un tecnico è riuscito a portare a casa tre vittorie consecutive dalla sua prima partita come allenatore. Siamo nel campionato di serie D 1962-63 e questi è Aldo Puccinelli che mise una dietro l’altra subito tre vittorie, prima di perdere alla quarta giornata nell’isola della Maddalena. Prima di lui soltanto Egisto Pandolfini (60-62) era riuscito a vincere le prime due gare consecutive, fermandosi alla terza.

E che l’impresa sia tutt’altro che semplice ce lo conferma sempre la storia. Vero che i fattori da tenere in considerazione per questa specifica pagina di statistica sono diversi, tra cui anche la “fortuna” della categoria e degli avversari ma, pensate, dopo la performance di Puccinelli soltanto quattro allenatori sono riusciti a vince le loro prime due gare consecutive. Nella stagione 68-69 ci era riuscito Sergio Cervato, poi Mario Somma nel 2004-05 e poi Guido Carboni subentrato nel 2011-12. Dulcis in fundo arriviamo a Pasquale Marino che ha fatto due su due fin qui e domenica prossima, dovesse battere il Pisa nel derby, entrerebbe di diritto in questa pagina della centenaria storia azzurra.

10 Commenti

  1. l’Empoli ha giocato dal 1929-30 al 1934-35 in 1^ Divisione ( terza serie nazionale dopo serie A e serie B appunto istituite nel 29-30) e poi ha militato nel 1935-36 in serie C (primo campionato con questo nuovo nome), ritirandosi alla 9^giornata dal campionato. Nel 1936-37 gli azzurri ripartono dalla 1^divisione Toscana (campionato regionale) e furono promossi e tornarono in serie C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.