A cura della redazione di PianetaEmpoli.it ecco le pagelle dell’incontro Empoli-Atalanta, terminato con il punteggio di 3-2.

PROVEDEL: 6.5 Non deve compiere veri e propri miracoli ma fa sempre buona guardia e disinnesca la maggior parte delle conclusioni avversarie. Non può nulla sui due gol realizzati dall’Atalanta.

VESELI: 6.5 Gettato nella mischia un po’ a sorpresa dimostra di saper giostrare bene nella difesa a tre e risulta il migliore del pacchetto arretrato. Prezioso soprattutto nel rintuzzare le folate atalantine.

SILVESTRE: 7 Nel complesso una buona prova, in cui sbaglia poco a livello difensivo, corroborata dalla splendida rete in pieno recupero che manda in orbita l’Empoli.

MAIETTA: 5.5 Viene messo in marcatura a uomo su Ilicic, ma commette diversi errori e imprecisioni. Sul primo gol, in particolare, è sembrato poco reattivo.

DI LORENZO: 6.5 Il cambio di modulo gli consente di essere sgravato di compiti difensivi e può spingere con maggiore intensità. La sua gara è un crescendo, dopo un primo tempo meno brillante.

KRUNIC: 6 Dà come sempre il suo contributo alla causa, garantendo fosforo e determinazione al centrocampo dell’Empoli.

ZAJC: 6 Lo sloveno viene impiegato come mezzala e mette a disposizione il suo talento al servizio della squadra.

BENNACER: 6 Le chiavi della regia ormai sono sue e l’algerino ripaga la fiducia con una prestazione più che sufficiente, cercando di smistare i palloni che gli passano dai piedi.

TRAORÈ: 7 Ancora una volta uno dei migliori. Ormai non è più una sorpresa la naturalezza e la personalità dell’ivoriano, che gioca a occhi chiusi ed è bravo nei momenti chiave del match.

ACQUAH: SV

PASQUAL: 6.5 Spinge con una certa veemenza e dai suoi piedi nasce il cross che Masiello mette nella sua porta per il 2-2 momentaneo. Buon ritorno per il capitano azzurro.

LAGUMINA: 7.5 Finalmente Nino! Corre, lotta, segna. Quello che vogliamo vedere da lui. Diventa assoluto protagonista alla fine del primo tempo col gol che pareggia la gara, diventa fondamentale nella rete del 2-2.

MCHEDLIDZE: SV

CAPUTO: 6 Fa molto movimento, non si risparmia mai. Sbaglia ancora una volta un calcio di rigore, ma il suo apporto non lo fa mai mancare.

MISTER IACHINI: 7.5 Due vittorie su due. Dispone il suo Empoli in maniera diversa dal solito, con un 352 che si rivela alla lunga produttivo. La squadra forse è meno bella della gestione Andreazzoli, ma è sicuramente più pratica. La vittoria alla fine, anche se arrivata solamente nei minuti di recupero, è ampiamente meritata. Davvero un buon inizio per l’ex tecnico del Sassuolo.

37 Commenti

  1. Provedel 7
    Di Lorenzo 7
    Maietta 6
    Silvestre 7,5
    Veseli 6,5
    Pasqual 8
    Bennacer 7
    Traore’ 8
    Krunic 7
    Caputo 6
    La Gumina 7,5

    (Zajc 7. Acquah 7. Mchedlidze 7 mister Iachini 8)

    • Ma bennacer lo vediamo solo noi quanto lavora per la squadra? Il pallone dato a caputo a fine primo tempo? Poi se con la Juve per un rigore si leva un punto. Oggi come Claudio il 7 ci sta tutto.

  2. Nino la gumina immenso.. voto otto.. traore non è da meno.. veseli strepitoso.. gli altri tutti sette.. un consiglio per iachini cambi il rigorista.. battuti cosi non sono da un rigorista…

    • …si , si vedeva da come si era posizionato…purtroppo
      Erano 2 rigori importantissimi fischiati con il Var che fa’ passare 2 minuti probabilmente Caputo non ha la freddezza giusta per batterli .
      Pasqual deve batterli.

  3. Giocando a 5 da ora Con Maietta a Sedere e Rasmussen in campo la difesa diventerebbe ermetica … comunque Iachini è un allenatore di serie A , piaccia o non piaccia i numeri dicono 6 punti con duelli uomo contro Uomo fisici , grinta e carattere ….come era lui in campo non si arrendeva mai . 🙌🏼🙌🏼

  4. Secondo me voi di pianeta Empoli ogni tanto andate in base alle mode….scusate ma come fate a dare 6,5 a Pasqual che…all’inizio imbecca La Gumina in area,girata e miracolo del portiere,cross a Caputo millimetrico poi rigore di Masiello….ottima combinazione con Caputo per il 2-2 e assist su corner per il 3-2……mah ! Forse sono io a vedere una partita diversa !!!

  5. Vittoria frutto di fortuna e caso….. Rivogliamo Andreazzoli…!!!! Alla fine se a forza di scrivere ca—te si vince sempre e continuo…. Retrocessone certa e già annunciata….

  6. I migliori: Veseli e Traore ….. finalmente Nino …. Non mi è piaciuto che la squadra sia schiacciata troppo il 1o tempo e che si sia sbagliato troppo sulle seconde palle arrivando dopo la banda. ….. SPIRITO DI SQUADRA E SACRIFICIO: 10

  7. Intanto direi partita vinta meritatamente anche in considerazione che sullo 0-2 si poteva andare in bambola….in tanti anni che vado allo stadio…..mai visto sbagliare un rigore e sulla ribattuta della traversa beccare un goal in contropiede!Quanto a Caputo è stato anche sfortunato…pochi centimetri e il rigore entrava…..non è vero che non li sa battere perché anche l’anno scorso quando li ha battuti(2 se non ricordo male)ha fatto goal e anche quest’anno prima dei due errori 1 lo aveva messo dentro.Certo tende a batterli di potenza e se li forzi troppo li puoi anche sbagliare.E comunque diciamocelo….le vittorie all’ultimo secondo ti fanno esultare come non mai.E meno male che qualcuno pensava che con l’arrivo di Iachini Traorè sarebbe finito in panca……i talenti vanno fatti giocare anche se giovanissimi e Iachini è rimasto colpito dalla bravura di questo diciottenne….lo ha detto anche nel pre-partita.La Gumina finalmente ha fatto vedere che i numeri ce li ha e quindi deve continuare su questi livelli,ma se critiche ha avuto….le ha avute perché le meritava e non perché qualcuno ce l’ha con lui….certo nessuno però si deve permettere di dire che è un bidone etc. etc. gioca con la maglia azzurra è va comunque sempre sostenuto.Contento per Provedel che nonostante due goal subiti(senza colpe)ha fatto 2 o 3 parate molto più difficili di quello che è sembrato…..e finalmente abbiamo un centrale difensivo che sui calci d’angolo fa goal….Bella squadra l’Atalanta ma l’abbiamo contenuta bene e quello 0-2 era davvero immeritato da parte nostra……

  8. Ottima Vittoria e bella perchè di Carattere!! Da Iachini aspettavamo i punti e arrivano speriamo continui cosi. Voto Generale 8, sotto di due reti ingiustamente rimontate meritatamente.

  9. finchè i punti arrivano và anche tutto bene …e non discuto…oltretutto patita preparata benissimo ….a misura dell’avversario … e anche il cambio del modulo …forse era l’unico odo per provare a fermare questa Atalanta …ma il giorno che non verranno i punti , che il gioco non c’è sarà triste…. molto triste perchè paragonare questa squadra al calcio … almeno quello ben giocato … bè permettetemelo è un pò difficile ..per adesso godiamoci i punti …e auguriamoci ne arrivi tanti!!!!

  10. Non capisco PE. Dare solo 6 a Bennacer è indice di pochissima conoscenza calcistica. Grinta 8 tecnica 8 esperienza 6 = media 7+
    Finalmente Nino, vedrete che ora non si ferma più.

  11. ….Maietta è stato Disastroso anche oggi .. un bel periodo di riposo e poi deve giocare dal 70’ minuto , lo saltano sempre ed ovunque.
    errore da principiante sul 1’ goal e sul 2’ goal ha tentato un anticipo assurdo sulla ripartenza del rigore sbagliato a centrocampo , cammina in campo , lo deve mettere a sedere e far giocare Rasmussen ci guadagniamo .
    Invece ottimo Veseli con la difesa a 3 ( recupero fantastico su Ilicic …su errore assurdo ancora di Maietta ). Per la B è buono ma per la serie A la deve vedere dalla panca Vai Iachini !

  12. O Redazione, ma come fate a dare solo 6 a Bennacer. Ma lo ha visto anche un cieco. Insieme a Traore è stato il migliore del centrocampo.
    Ma anche per correttezza d’informazione via…. gli avete dato lo stesso voto di Krunic. Per piacere, le pagelle fatele fare a qualcun altro.

  13. Credo che la soluzione a Maietta non sia Rasmussen ma un acquisto serio a gennaio.
    Male i critici di Lagumina (meritva la critiche, ma non di essere etichettato bidone, vedrete che non lo è ….) e i sostenitori a tutti i costi di Andreazzoli (che aveva grandi colpe …) dopodichè qualche problema rimane, e deve essere colmato a gennaio …. per me servono tre giocatori: un difensore, un centrocampista centrale di fisico e giro pallo (bravi Traorè e Bennacer, ma in possesso palla: vi siete resi conto che quando hanno la palla gli altri prendono il centrocampo? Ilicic è partito indisturbato un sacco di volte, Maietta è uscito e si è fatto saltare ma perchè qualcuno davanti non copre minimamente …) e qualcuno davanti

    • Grandi colpe ad Andreazzoli non direi, Andreazzoli le partite in casa non le ha sbagliate, una abbordabile e l’ha vinta poi perso con le Big anche immeritatamente. Non dimentichiamo la fortuna, con Andreazzoli siam stati i primi per pali colpiti. Comunque adesso c’è Iachini si cerca piu’ sostanza di contropiede e meno gioco speriamo continui cosi che ci salviamo. ForzaAzzurri!

  14. Maietta sta dimostrando perchè il Bologna l’anno scorso l’ha venduto senza battere ciglio, su LA Gumina ora non cominciamo ad esaltarlo, non ha fatto niente, una buona partita e niente più, una ! Aspettiamolo con calma

  15. .e non posso pensare che Rasmussen o Marcianik siano peggiori del Maietta di questo periodo….
    i 22 anni ed fisico l hanno ( alti + di 186cm ) percio’ vanno fatti giocare

    per gli acquisti da fare…sinceramente la squadra vista ieri non ne ha molto bisogno di gente nuova , ci sara’ da capire Zaic ed Under ( sopratutto ) che utilizzo avranno
    Acquah e Capezzi se torneranno a fare i calciatori seri giocheranno ma se continuano il giovedi a fare l 3 di notte Iachini non li fara’ giocare ed e’ indubbio che ci servono.
    Ho fiducia in Iachini Sergente di Ferro !

  16. GFB Con Iachini 6 punti in 2 partite e con Andreazzoli 6 in 11 partite, ma nelle 11 partite 5 squadre avversarie erano Napoli, Juventus, Roma, Lazio Milan

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.