A cura della redazione di PianetaEmpoli.it, le pagelle del derby tra Empoli e Pisa, terminato con il punteggio di 2-1.

BRIGNOLI: 6 Non può nulla sul bel gol segnato da Masucci. Svolge la normale amministrazione e fa buona guardia nei minuti finali quando c’è da fare molta attenzione.

FIAMOZZI: 6 Perde un pallone sanguinoso che potrebbe mandare Fabbro in porta nei minuti finali. Partita comunque sufficiente, se si considera la quantità di palloni giocati.

ROMAGNOLI: 7 Probabilmente ha qualche responsabilità sul gol di Masucci, quando la linea del fuorigioco non funziona a dovere. Si riprende ampiamente nella ripresa grazie a due interventi in recupero sugli avanti pisani.

MAIETTA: 6 Solita gara condotta con impegno ed esperienza, anche se a volte la vivacità degli attaccanti avversari sembra metterlo in difficoltà.

BALKOVEC: 6.5 Spinta continua, anche se non sempre puntuale in fase di precisione. Come Romagnoli ha forse da farsi perdonare qualcosa in occasione del gol pisano.

FRATTESI: 7 Comincia piano, ma cresce alla distanza, divenendo un punto di riferimento a centrocampo. A quanto pare, poi, appena vede il Pisa si esalta: realizza con un sinistro secco il gol che riporta in parità la gara.

BANDINELLI: SV

RICCI: 6 Meno brillante del solito, soffre in alcuni frangenti le strette maglie del centrocampo pisano. Mantiene comunque la calma, provando a rifornire il reparto avanzato e a ricucire nelle ripartenze avversarie.

HENDERSON: 8 Gara di sostanza e qualità, come siamo abituati vedergli fare. È suo l’assist che permette a Frattesi di scagliare in gol il pallone dell’1-1, si ripete regalando a Tutino l’assist per iul gol vincente. Davvero sontuoso in alcuni frangenti.

BAJRAMI: 7 Va a corrente alternata e spesso si complica la vita tenendo troppo palla. Ma dai suoi piedi partono le azioni migliori del secondo tempo, primo gol compreso.

CICIRETTI: 6 Mette la sua qualità al servizio della squadra nel momento topico.

MANCUSO: 5.5 Viene scelto ancora una volta per guidare l’attacco azzurro, ma non ripete le due prestazioni viste con Crotone e Cittadella. Ha una buona occasione nel primo tempo, ma spesso gira a vuoto francobollato dai difensori del Pisa.

LA MANTIA: 6 Viene inserito nella ripresa per rinvigorire il reparto offensivo. Lui ci mette il fisico e carica agonistica. Gara più che sufficiente, anche senza guizzi particolari.

TUTINO: 7.5 Molto attivo nella prima parte di gara, è uno dei più positivi e punta costantemente la difesa pisana mettendola in seria difficoltà. Gli vengono prese le misure nel secondo tempo, ma all’ultimo tuffo regala agli azzurri la vittoria con un sinistro strepitoso.

MISTER MARINO: 7 L’Empoli vince ancora. Lo fa in un derby denso di emozioni, bissando il successo ottenuto all’andata all’ultimo tuffo. Si vede, pesante, la mano dell’allenatore: Marino ha saputo dare geometrie a questa squadra, che adesso sembra un’altra rispetto a quella vista nel girone di andata. Intensità e organizzazione per tre punti che sono preziosissimi per il rilancio azzurro.

30 Commenti

  1. A Ciciretti e La Mantia avete dato troppo poco. Fiamozzi…ehm! Ha fatto un passaggio all’avversario che per poco non ci faceva secchi.

    • A Ciciretti che gli volevi dare? Avrà toccato tre volte la palla, mentre La Mantia bello quel colpo di testa sulla traversa. I migliori in campo, come al solito Henderson, più Ricci, Frattesi, Bajrami e Tutino, il peggiore, purtroppo per lui, Fiamozzi

  2. Vittoria importante contro un Pisa ben organizzato e reattivo con un pressing efficace. Empoli con un centrocampo che soffre troppo e perde troppi palloni e va registrato meglio perche’ e’ li che nasce tutto.
    Un rimprovero a Brignoli che di piede sbaglia troppi palloni e il gol del Pisa e’ venuto da un rinvio mandato direttamente in fallo laterale. Sono fiducioso per il futuro e vedo i play off a un passo.
    SEMPRE FORZA EMPOLI

  3. Pisa e cittadella 2 squadre che ci hanno dato noia ma era normale.
    Probabilmente sarà cosi anche con il Pordenone.
    Brignoli 6
    Fiamozzi 6
    Maietta 5.5
    Romagnoli 6.5 ( 5 fino al settantesimo poi è stato da 8)
    Balkovec 6 ( quando difende va in difficoltà)
    Frattesi 6.5
    Ricci 6
    Henderson 7
    Barjami 6.5
    Mancuso 5.5
    Tutino 7
    Ciciretti 6.5 (molto attivo e che tecnica)

    Marino 6.5

  4. Brignoli 6
    Fiamozzi 6
    Maietta 6,5
    Romagnoli 8,5
    Balkovec 7
    Ricci 6,5
    Frattesi 7,5
    Henderson 8
    Bajrami 8
    Mancuso 6,5
    Tutino 8
    (Ciciretti 7 La Mantia 7 Bandinelli 6 Mister Marino 9)

  5. Non sono d’accordo per il voto (8) dato a Henderson, va bene che ha fatto due assist, ma non mi sembrava in giornata ed il centrocampo ne ha risentito, con il solo Ricci a tamponare. Tutino se non fosse testardo a ricercare l’avversario, invece di passarla, sarebbe da 9.

    • Henderson sa sempre che cosa fare e difficilmente perde un pallone. Giusto invece il riferimento a Ricci. Qualcuno che ci vede c’è. 😉

  6. Ragazzi ..suvvia!!… Ricci stasera non è da sufficienza …e nel primo tempo non è andato benissimo nemmeno Frattesi..molto meglio la ripresa

      • …Veseli viene da, almeno, tre annetti di continui strafalcioni, Romagnoli ieri ha cannato solo nel portare su la linea difensiva sul rilancio (che ci può stare, tanto è stato veloce il ribaltamento) e poi, successivamente, ha fatto un gran gesto tecnico Masucci nel liberarsi al tiro….

  7. Brignoli

    Balkovec(perchè non ce n’è altri)
    Sierralta
    Romagnoli
    Fiamozzi

    Frattesi(Bajrami)
    Henderson
    Stulac
    Tutino(Ciciretti)

    LA Mantia
    Mancuso

    4-4-2

  8. Tutto bello, vittoria dopo essere passati in svantaggio, risultato positivo acciuffato al 95′. Però …. la squadra di ieri ha manifestato qualche piccola incrinatura che deve farci tornare con i piedi per terra. Il Pisa ha giocato bene ma non è stato irresistibile. Il blackout del secondo tempo, dal suo inizio fino al gol di Frattesi deve farci riflettere, soprattutto perché squadre come Benevento, Frosinone, Spezia, Salernitana avrebbero sferrato il colpo del KO. Per questo motivo ai voti della redazione toglierei in media un punto a calciatore.

  9. Empoli da due facce…girone di andata pessimo da retrocessione piena, girone di ritorno stellare..con sceta giusta con marino..ma soprattutto con il mercato di riparazione dove sono arrivati dei giocatori di categoria superiore…vedi henderson,tutino, la mantia,fiamozzi,ciciretti, e anche e giocatori ritrovati tipo frattesi incontenibile e nadim bajrami…tutti a perugia…il sogno continua…

  10. BRIGNOLI 6,5
    FIAMOZZI 6,5
    MAIETTA 7
    ROMAGNOLI 7
    BALKOVEC 6,5
    RICCI 6
    FRATTESI 7
    HENDERSON 6,5
    BAJRAMI 6,5
    MANCISO 6
    TUTINO 7
    Mr MARINO 8

  11. A volte l’esperienza è molto importante nel conquistare un risultato positivo, basta saper guidare e caricare i più giovani per ottenere il massimo! Romagnoli e Maietta attualmente ce li dobbiamo coccolare e sostenerli anche quando sono in difficoltà perché se crollano loro i giovani sono come pesci fuori d’acqua!

  12. La prestazione nel complesso è da 6+, a Cittadella e contro il Crotone, la prestazione è stata superiore anche come trame di gioco.
    Al carattere e la voglia di vincere: 10. La squadra voleva i 3pt e ha fatto di tutto per vincere.
    Mister Marino: 8 ha dato una svolta a tutto!!!

  13. Brignoli 6 (troppi rinvii errati)
    Fiamozzi 5.5
    Maietta 6
    Romagnoli 7,5
    Balkovec 5.5
    Ricci 6
    Frattesi 7,5
    Henderson 7
    Bajrami 6
    Mancuso 6
    Tutino 8
    (Ciciretti 6.5 La Mantia 6.5 Bandinelli 6 Mister Marino 7)

    Io proverei a riproporre Stulac, e se Balkovec gioca come ieri meglio dare un po di spazio ad Antonelli, soprattutto se dobbiamo attaccare.

  14. L’Empoli ha legittimato la vittoria e non voglio trovare scuse però Gucher ammonito al primo fallo (giustamente) e quel Ricci, che ha randellato a destra e sinistra per tutta la partita e di cui ricordo anche una trattenuta plateale a metà campo su Siega, nulla. Risultato: Gucher gioca col freno a mano tirato e l’altro fa come gli pare. L’arbitro non ha tenuto una linea coerente, in alcuni tratti partita all’inglese, in altri troppo fiscale a senso (quasi) unico.
    Con questo, ripeto, nessun dubbio che l’Empoli non abbia meritato la vittoria ma a Ricci è stato concesso di fare ciò che voleva.
    Comunque, anche se leggo svariati commenti che ci vogliono “morti”, complimenti all’Empoli che sarà sicuramente protagonista della lotta promozione.

  15. Io invece non ho mai visto un arbitro fermare una squadra lanciata in contropiede perché un avversario era in terra coi crampi. Sono d’accordo solo sull’assoluta mediocrità del direttore di gara.

  16. Centrocampo in mano al Pisa.
    I nostri in difficoltà e temo sia per il tipo di gioco che facciamo: troppi lanci lunghi dalla difesa allungano la squadra.
    E le conseguenze sono purtroppo prevedibili……

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here