Queste le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri, usciti vittoriosi per 2-1 dallo stadio “Adriatico” di Pescara contro gli abruzzesi, giocata questo pomeriggio.

BRIGNOLI: 6 Incolpevole sul gol di Maistro del momentaneo pareggio. Per il resto non viene chiamato in causa spesso, risponde sbrigando l’ordinaria amministrazione con la consueta sicurezza.

FIAMOZZI: 6.5 Se la deve vedere con un cliente difficile come l’arrembante Masciangelo. E’ bravo a farsi trovare pronto sbarrando la strada all’avversario, facendosi apprezzare con sganciamenti in avanti. Suo l’assist per il gol partita di Moreo.

NIKOLAOU: 6 Soffre in particolare nel primo tempo, si fa saltare troppo facilmente in occasione della rete di Maistro. Nella ripresa il rendimento del greco cresce, dando maggiore sicurezza al reparto.

ROMAGNOLI: 6.5 Firma il gol del vantaggio con un perfetto colpo di testa in apertura del match. Soffre in alcuni fasi del confronto i repentini movimenti di Maistro, conferisce solidità ai compagni con il senso di posizione.

TERZIC: 6.5 Sta confermando le buone prestazioni fatte vedere con Frosinone e Monza. Vince quasi sempre i duelli con Ventola, proiettandosi in avanti quando si presenta la possibilità.

HAAS: 6,5 Non ha un buon impatto nel match, poi con il passare dei minuti esce alla distanza, dando il suo efficace apporto alla squadra sia in fase di costruzione, e in fase di non possesso.

RICCI: 6 Entra nella parte finale del confronto, riuscendo a dare il suo apporto in una fase in cui il Pescara spinge con veemenza.

STULAC: 6.5 Guida l’orchestra dando geometrie in mezzo al campo, spesso riesce a trovare il compagno di squadra libero. Con il passar del tempo il Pescara gli prende le misura, tuttavia è complessivamente buona la sua prestazione.

DAMIANI: S.V

BANDINELLI: 6 In crescita la sua prestazione rispetto a quella non buona di due settimane fa con il Monza. Si propone in avanti in alcune circostanze, aiutando in fase di non possesso i compagni.

MOREO: 7 Firma il secondo gol stagionale con un perfetto stacco di testa a metà ripresa. Una sorta di ciliegina sulla torta su una prestazione fatta di corsa e qualità. Efficace in avanti, ma anche in difesa dove “sporca” palloni nella nostra area.

OLIVIERI: S.V

MANCUSO: 6 Lotta con grande abnegazione, non sono molti i palloni a sua disposizione – soprattutto nel primo tempo – tuttavia contribuisce alla manovra. Non perfetta l’intesa con il compagno di reparto La Mantia.

PIRRELLO: S.V

LA MANTIA: 5.5 Da la sensazione di non essere al meglio della condizione, l’impegno e la volontà non gli fanno difetto, ma appare appannato.

BAJRAMI: 6 Entra a partita in corso dando il suo apporto alla manovra nel periodo in cui rimane in campo.

MISTER DIONISI: 6.5 Non sarà stata una prestazione scintillantissima quella azzurra, ma la squadra ha dimostrato di sapersi difendere quando il Pescara spingeva con insistenza e, di colpire quando si presentava la possibilità di farlo. Piace la compattezza e la volontà di sacrificarsi del gruppo, certo non c’è da guardare la classifica adesso – non avrebbe senso- ma i segnali sono positivi ed i messaggi non pochi.

46 Commenti

  1. Bandinelli vi deve rimanere proprio sulle scatole.

    Brignoli 6
    Fiamozzi 6.5
    Nikolau 6- (la migliore partita delle 3)
    Romagnoli 7
    Terzic 6.5
    Haas 6
    Stulac 6
    Bandinelli 7
    Moreo 7
    La mantia 5
    Mancuso 6.5
    Ricci 5.5
    Barjami 5.5

    Dionisi 6.5

  2. Voti giusti, una discreta partita, la difesa meglio rispetto al Monza.. Altra squadra. Comunque margini di miglioramento ci sono… Cambi ok.

    • Mica tanto oscuro il su lavoro. Oggi ha giocato da 7 e se Mancuso avesse messo da parte il suo proverbiale egoismo e gli avesse dato la palla invece di tirare alla luna, finiva 3 a 1.

        • Non so quando me l’hai detto già, se l’italiano è italiano ridirtelo vuol dire dirlo per la seconda volta, ma ti assicuro che l’episodio al quale mi riferivo vedeva Bandinelli totalmente solo davanti al portiere, dopo aver seguito Mancuso nella sua veloce discesa. Sarebbe stato opportuno che Mancuso la passasse dato che la sua posizione era molto defilata. Poi se Bandinelli riusciva a far gol né io né tu possiamo dirlo.

          • Bandinelli con il giallo all’inizio ha giocato con il freno a mano… Comunque condivido il fatto che si tratta di uno che dà tutto.

  3. Ha ragione André chi dà solo 6 a Bandinelli lo fa solo perché gli resta sulle scatole. E anche il greco oggi ha giocato bene

  4. Brignoli 6
    Fiamozzi 6.5
    Nikolau 5,5
    Romagnoli 7,5
    Terzic 7
    Haas 6
    Stulac 6
    Bandinelli 6,5
    Moreo 8
    La mantia 6
    Mancuso 6
    Ricci 6
    Barjami 6

    Dionisi 7,5

  5. Se non si da un bel 7 a Bandinelli …vuol dire che si è visto un’altra partita …. Comunque bisogna mettersi in testa che il voto maggiore va dato alla squadra … una squadra che lotta su ogni palla (ecco perchè darei 4 a Nikolaou …perchè nonostante un ottima partita … non puoi far tirare in porta l’avversario in maniera così facile senza nemmeno cercar di recuperare su di lui almeno allungando una gamba prima che tirasse in porta) dal primo all’ultimo minuto, ma che deve anche sfruttare meglio tutte le ripartenze che ci hanno concesso … la palla in certe occasioni si passa a chi è smarcato meglio … invece si è insistito sull’azione personale complicando il tutto. Andava chiusa prima perchè è chiaro che il Pescara negli ultimi minuti ha cercato il tutto per tutto … e se non li punisci poi ci sta anche di beccarlo in qualche maniera un goal. Essere a 7 punti non è poco visto che ancora non tutto fila liscio nei meccanismi della squadra e visto che alcuni giocatori non sono certo al massimo della forma. Stulac ancora una buona partita e un centrocampo che può e deve migliorare nelle due fasi, ma credo che il recupero di Zurkowski possa aumentare sia la forza che la tecnica della mediana e magari portare in carniere anche qualche goal in più. Certo sapere che in qualche modo un goal di testa lo puoi sempre trovare certifica che se iniziamo finalmente anche a buttarla dentro di piede … son cavoli amari un po’ per tutte le squadre che incontreremo. Il dubbio potrebbe essere quello che … gia siamo al massimo e che meglio di così non si possa giocare …. bè …ce lo toglieremo dopo Spal e Pisa e la trasferta di Venezia …

  6. Brignoli 6 Fiamozzi 6,5 Romagnoli 7,5 Nikolau 6 Terzic 7,5
    Haas 6 Stulac 6 Bandinelli 7,5
    Moreo 7,5
    La Mantia 4,5 Mancuso 5,5
    Dionisi 8 questo è un grande allenatore pochi discorsi e buoni siamo a cavallo.

  7. I difensori centrali meritano sicuramente qualche voto in più. Romagnoli ha sbloccato il risultato ed è stato preciso nelle chiusure per tutta la partita. Nikolaou ha sbagliato sul goal, ma per il resto è stato impeccabile; ottimo soprattutto nel secondo tempo.

  8. Buona partita? Mah, ma vi siete resi conto che forse giocavamo contro una delle peggiori squadre della B, per di più senza attacco e con 2 giocatori (Galano e Maisto). A me il gioco convince poco, voi guardate solo ai 7 pt e alle vittorie. Bajrami da recuperare: è totalmente avulso dalla squadra. Attacco poca cosa. Nikolau e Romagnoli? Sono difensori, scordatevi Maietta che impostava da dietro.

    • Continui a ricordare a Maietta che impostava , ma forse ti scordi gli altri giocatore che c’erano …oggi se tu avessi un giocatore che imposta ti sei domandato per chi ?
      Altri giocatori ed altra squadra perciò altro calcio e non è detto che sia meno vantaggioso o forse adatto ai giocatori che hai .
      Solidità , 3 partite 7 punti ed 1 goal preso è quasi mai la difesa in sofferenza , aprite gli occhi

        • Certo…altre squadre , più forti di noi , perciò hai fatto 2 prestazioni importanti
          Cercate di guardare il lato positivo , solidità , equilibrio e sostanza condita da un discreto gioco e mancano ancora le 2 punte …spero

          • Dippe, se sommi i tiri che ci hanno fatto Frosinone e Monza, non puoi dire che la difesa è ottima.

          • Non ho detto che è ottima ma che ha solidità , questo sì , lo dicono i numeri , con il Frosinone abbiamo sofferto solo negli ultimi 20 minuti , con il Monza molto e per tanto tempo ma è una super squadra e siamo stati miracolati da Brignoli
            Comunque Non serve uno che imposta alla Maietta, possiamo giocare anche in maniera differente e forse piu redditizia , come sta’ accadendo

    • Non ho ben capito tutte queste tue anomalie che trovi nella squadra. Intanto per dire che il Pescara sia una squadretta mi pare piuttosto presto per dirlo, poi solo perché gli attaccanti non hanno giocato un partitone, ciò non vuol dire che nel computo della partita non abbiano fatto il loro dovere. Questa è una squadra che sta cercando la sua fisionomia e ci mancherebbe che dopo solo 3 partite il mister sia già arrivato a farli rendere il massimo. Ma poi è chiaro quelle che sono le aspettative per questa squadra? Salvezza tranquilla, se tutto va bene arrivare ai play off e lanciare qualche giovane oltre naturalmente a cercare un ciclo di un paio di anni, con il nuovo mister, per arrivare a obiettivi più importanti. Ma che si crede che ogni anno si possa ritornare in A per diritto divino? Rammenti i 7 punti, come se si fossero quasi rubati, quando invece c’è li siamo meritati sul campo. Ormai in troppi hanno nella mente la super squadra che fece incetta di record in B, giusto quello che dice Dippe e che penso anch’io. Questa squadra adesso è un gruppo dove ognuno gioca in aiuto dell’altro e questo non c’è dubbio che sia importantissimo per creare intanto una bella fondamenta su cui costruire

      • un futuro roseo e che ben presto vedrà un gioco anche migliore e un attacco che sicuramente segnerà a mitraglia. Anche se obiettivamente Moreo e già a 2 goal e La Mantia ad 1.

  9. Secondo me Mancuso è da 5 perché per due volte dopo l’80esimo si è intestardito nel voler concludere in porta. La prima volta eravamo 5 contro 3 in contropiede. Bisogna giocare prima per la squadra.

    • Bisogna anche capire un attaccante che per ora non l’ha ancora messa dentro, però in effetti fossimo stati con 2 goal di vantaggio, ci si può anche intestardire per trovarlo, ma se la partita non è chiusa e il tuo compagno è piazzato meglio di te, la palla gliela devi passare. Poi che faccia goal o no è un altro discorso. I goal Mancuso li ha sempre segnati, quindi continuerà a segnarli è così come lui farà La Mantia (è non dimentichiamoci che a Frosinone ha chiuso la partita ).

  10. Brignoli 6
    Fiamozzi 6.5
    Nikolau 5,5
    Romagnoli 7
    Terzic 7
    Haas 6,5
    Stulac 6
    Bandinelli 6,5
    Moreo 7
    La Mantia 5
    Mancuso 6
    Ricci 6
    Barjami 5,5

    Dionisi 6,5

  11. Voto Generale 6,5!Come prima cosa c’è da lavorare tanto sulla fase di costruzione sotto pressione visto che entriamo spesso in difficolta perchè la palla gira poco e lenta, poi il resto c’è tempo visto che è un progetto di due tre anni. ForzaAzzurri!!

  12. Stulac 1 voto in più. Ha salvato il 2 a 1 due minuti prima del gol di Morso.
    Bandinelli bravo, ma va in una partita quante sciocchezze combina? Gli si spenge il cervello alcune volte

  13. Cmq vado controcorrente,ma a me Mancuso non è dispiaciuto.È mancato in zona goal,ma ha fatto un enorme lavoro sporco,correndo,facendo molto movimento e contribuendo alla compattezza tra crntrocampo e attacco..Per me è un sei più.

  14. Non si capisce il 6 “ino” a Bandinelli (con romanzina sulla partita scorsa) e questo intestardirsi con lui: macina chilometri, crossa, tira, suggerisce. Non sarà un fenomeno ma davvero da sempre il 110% di quello che ha.

    Per quanto riguarda Nikolau anche per me ha fatto una buona prestazione. Si macchia sul gol, ma non perché viene saltato (può accadere) ma perché nemmeno prova a mettere la gamba, a reagire.

    Vado contro corrente sul ruolo di Moreo. Non sul giocatore Moreo e/o sul suo impegno. Ma in quel ruolo siamo costretti a lanciare lungo e troppe volte, così facendo, finiamo per dare il pallino del gioco si nostri avversari, e prima o poi questo potresti pagarlo a caro prezzo.

    Quello che mi piace del Mister, fin troppo osannato da stampa e ambiente, è la compattezza. Quella è davvero tanta roba. Per il resto c’è da lavorare. Non per criticare (ci sarei anche in serie D, sostenendo) ma per parlare di calcio serenamente, come fossi al bar.

    PS: Haas mi è piaciuto, ha personalità. E in B conta tanto.

  15. Io non commento la totalità delle partita di Nikolau, ma l’azione del goal.ci sono portieri che chiedono ai propri difendenti di non aprire il compasso perché se la palla passa sotto legambe, il portiere non la prende mai (e gli attaccanti bravi cercano proprio quello spazio).”Tu copri quello spazio ed io il resto”.Oltretutto nella dinamica dell’azione chi manca davvero il giusto movimento è Romagnoli (ottima partita la sua per il resto), non chiudendo lo strappo apertosi con Nikolau.Forse il greco doveva fare un passo avanti, ma di sicuro Simone, doveva affiancarsi a Nikolau e lasciare lo spazio per tirare sul secondo palo, dove avrebbe dovuto coprire Brignoli (come fa una barriera su una punizione insomma).Però la fase difensiva è un’altra cosa rispetto al passato ed è il tassello più importante da mettere sulla costruzione di una squadra.Infine non sono d’accordo con chi professa moderazione o modestia sui progetti della squadra.Siamo una delle realtà più importanti dello sport calcio degli ultimi 40 anni.Non pretendo di stare in serie A tutti gli anni, ma di cercare di farlo, quello si.I dirigenti possono dire ciò che vogliono, fa parte anche del loro lavoro, ma la dimensione di una squadra non si misura dalle dichiarazioni dei proprio tesserati.Il rango ottenuto, volenti o nolenti, costringe ad un atteggiamento paritario e noi abbiamo il dovere di cercare di fare il msssimo.Se poi non ci riusciamo, pace, ma tentare, dobbiamo.In fondo quello che abbiamo fatto in tutti questi anni non è stato fattocon più mezzi o per graxia divina.Anzi … FORZA AZZURRI !!!

  16. Ma ci mancherebbe che il tifoso non pensi di tornare in A, visto quello che abbiamo fatto negli ultimi 25 anni, ma non bisogna mai dimenticare che tante squadre nobili adesso galleggiano in C da anni o addirittura spariscono dal firmamento calcio. Stare in B per due o tre anni è capitato anche a squadre più “importanti” della nostra e quindi può benissimo capitare anche a noi. Ora è chiaro che giocare contro Inter, Juve, Milan, Fiorentina etc. etc. è ben altra cosa che giocare contro Cittadella, Cosenza, Reggiana etc. ( con tutto il rispetto per queste squadre ) ma in fondo stiamo giocando, per importanza, nel secondo campionato Italiano. Non c’è società che non speri di arrivarci in A e noi non possiamo pensar differentemente, in cuor nostro, come in quello della società c’è di sicuro la serie A, ma per arrivarci non è facile come sembra ….ed è giusto partire senza te ti proclami che poi responsabilizzato troppo i giocatori. Non siamo la Juve della B, siamo solo L’EMPOLI!

  17. L’hai nominata ben 3 volte quella parolina: Sbagliando! Semmai l’anno prossimo. Quest’anno l’unico grande obiettivo è quello di ricostruire un gruppo vincente. Stando sempre nella parte sinistra della classifica, Daniele. Sennò si rifà l’errore dell’anno scorso.

  18. Claudio è il pensiero che veleggia nelle teste di tutti,proprio perché questa società ha dimostrato in tanti anni di riuscire a raggiungere certi obiettivi. Poi è chiaro che nessuno deve pensare o credere che ogni volta sia possibile arrivare all’obbiettivo. E mi pare che dicendo che è giusto partire senza tanto proclami che responsabilizzano fin troppo i giocatori, l’ho scritto piuttosto chiaramente. La società giustamente sta con i piedi per terra, ma fare un campionato tranquillo,secondo me, vuol dire che l’obbiettivo principale è la salvezza, invece si parla anche (la società intendo) di parte sinistra della classifica. Non è ben chiaro allora quello che si aspettano da questo allenatore e da questa squadra, perché la parte sinistra della classifica va dal primo al decimo posto. Poi per carità ribadisco piedi per terra e per il momento pensare partita per partita, a migliorare il gioco e continuare a dare tutto come stanno facendo i ragazzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.