Lo Spezia al Castellani in alternanza all’Empoli per le prime gare di campionato. È l’idea che sta prendendo corpo nelle ultime ore. L’iscrizione al campionato di serie A 2021-22 scade il 28 giugno ed entro quella data, lo Spezia Calcio dovrà indicare un campo alternativo allo stadio ’Picco’. Non è una questione di poco conto, perché i lavori per la costruzione della nuova curva Piscina, già finanziati dal Comune della Spezia per 2 milioni, termineranno a settembre inoltrato. E per due o tre partite (ma la società bianca si è tutelata da eventuali brutte sorprese, chiedendone quattro), lo Spezia dovrà giocare lontano da casa, come già era accaduto la scorsa stagione al ’Manuzzi’ di Cesena. Resta ancora da capire dove, ma proprio in questi giorni le trattative potrebbero arrivare a una svolta.

Arrivano infatti buone notizie per il ’Castellani’ di Empoli, che la società del presidente Fabrizio Corsi sarebbe disposta a concedere per le prime partite della stagione. Sarebbero superati, visto che si tratterebbe di poche gare, anche i problemi di ordine pubblico con la questura di Firenze che, di fatto, un week-end sì e uno no, dovrebbe gestire due gare di serie A in contemporanea: quella della Fiorentina e quella dello Spezia. Ma con lo ’spezzatino’ televisivo proposto da Dazn, potrebbero essere collocate in giorni diversi. E il ’no’ della questura di Firenze era soprattutto sul ’Franchi’, non sul ’Castellani’. Anche qui, però, ci sono da risolvere alcuni problemi. Allo stadio di Empoli infatti sono in calendario alcuni lavori, con l’apertura di un cantiere che comunque non impedirebbe la disputa delle gare. Si tratta della manutenzione della copertura della Maratona e l’installazione di nuovi seggiolini. E lo Spezia, oltre che della società del presidente Corsi, deve avere l’ok anche del Comune di Empoli proprietario dell’impianto perché ovviamente in concomitanza con le partite dello Spezia, il cantiere si dovrebbe fermare e i tempi di fine lavori aumenterebbero. Con la riapertura degli stadi al pubblico, il ’Castellani’ è quello più vicino a norma.

fonte: lanazione

28 Commenti

  1. E le tante menate che la partita dà noia al beat festival? Come faranno a dire poi che non possono esserci due avvenimenti di richiamo contemporaneamente e non esserci problemi di ordine pubblico. Immaginate uno Spezia-Napoli, tanto per dire.

  2. Ah ah ah
    Un ne voglio sentire altre….
    Tanto ora il comune mette i seggiolini NERI come sotto e poi ci si fa una bella scritta SPEZIA M.. A
    Ma fatemi il piacere vai che è meglio

  3. Per i sostenitori del comune e del pseudo stadio A NORMA (come i lampioni nuovi che stanno mettendo in giro che costano uno stonfo e fanno luce meno dei lumini del cimitero) fatemi il conto degli EVENTI che sono stati proposti e poi realmente FATTI in questo c..so negli ultimi 25 ANNI… No tanto x curiosità CONCERTI, MEETING DI OGNI GENERE. Se non era x LEMPOLI che cha speso un sacco di soldi non ci giocavi nemmeno la SERIE B.
    Comunque ORA TUTTI IN CURVA NORD così vi passa la paura!!!!!!

  4. No mai ! Gli hanno detto tutti di no. E vengono da noi ? Mai. Sennò tutte le domeniche è banda. Da dire si dopo aver visto il calendario. Se ci giochiamo contro fuori casa nelle prime domeniche allora si.. così è come se si giocasse in casa…

  5. A me lo Spezia ed il suo allenatore sono simpatici, e penso che andrò a vederli al Castellani con grande piacere sportivo.

  6. Adesso tutti gli sforzi sono profusi per cambiare le luci della città inserendo i lumini fiochi che non si vede una s_ga e pericolosi per chi va a camminare la sera piuttosto che a fare jogging….lodevole atto mi complimento….una porcher_ia peggiore non potevate farla….magari qualcuno avrà firmato i contratti di acquisto..a buon intenditor…

  7. Quindi il comune Sai com’è contento che non ci sono da fare lavori di ammodernamento visto che addirittura un’altra squadra di serie A chiede di poter giocare al Castellani…. Dopo che prima del covid ha giocato a Cesena…..

  8. Nessuno ha pensato che in questo modo Empoli Calcio o Comune possano introitare qualcosa?…
    Io la vedo una cosa positiva e se ci fosse la possibilità di andare allo stadio ci andrei volentieri a vedere la partita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here