Non c’è (e non ci sarà) soltanto il mercato dei giocatori ad infiammare il finale di campionato, ma anche quello dei dirigenti. E per i due direttori azzurri, Pietro Accardi e Riccardo Pecini, gli estimatori non mancano. Il curriculum del secondo parla chiaro e non ha certo bisogno di presentazioni: per uno scopritore di talenti di questo calibro, le richieste sono all’ordine del giorno, ma anche intorno al secondo, salito alla ribalta dopo l’addio di Marcello Carli e bravo nel costruire la squadra che un anno fa ha prontamente ritrovato la massima categoria, si starebbe muovendo qualcosa. Il Bologna, a fine stagione, cambierà guida tecnica, indipendentemente dalla categoria che sarà in grado di ottenere. Per il patron Saputo il nome in cima alla lista sarebbe quello dell’ex della Roma Walter Sabatini, ma secondo i ben informati ci sarebbero già stati contatti anche con lo stesso Accardi, che farebbe parte di una ‘rosa’ più ampia di nomi che comprende anche Mirabelli e Faggiano. Voce, ovviamente, ancora tutta da confermare e al momento poco concreta. Pecini, invece, viene accostato ormai da tempo all’Inter (dove ritroverebbe Marotta, con cui ha lavorato alla Sampdoria) ma sulle sue tracce ci sarebbe anche il Torino. Il diggì ha comunque un contratto in essere con l’Empoli anche per la prossima stagione.

fonte: lanazione

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

32 Commenti

  1. Si infiamma il mercato dite…
    Questi due mi hanno fatto infiammare più che altro una parte del corpo dove non batte mai il sole
    MAI visto una situazione simile e speriamo che il Re di Monteboro abbia riaperto il cervello perché qui fra squadra e questione stadio siamo davvero alla canna del gas

  2. C’È l’Atalanta. Poi c’è la Spal. È il momento decisivo della stagione. Che utilità può avere parlare ORA di queste cose?

    • …a questo giro (pioverà addiritto pe mesi) son d’accordo con Claudio, tanto più che si parla di due soggetti dei quali m’importa un po’……

      • Diluvierà per anni… perché anche io sono d’accordo con Claudio.
        Ma credo che questi articoli siano scritti da PE unicamente per raccogliere qualche click (pubblicità=soldi) per provocare i nostri commenti in un momento in cui non c’è (purtroppo) più nulla da dire…

  3. bah, io sarò ingenuo ma proprio non capisco con che logica vengono fatte le carriere nel mondo del calcio. Questi due, per il capolavoro che hanno fatto distruggendo lo squadrone dell’anno scorso e portandoci quasi certamente in B, per la prima volta della nostra storia al primo anno di A, per come la vedo io non potrebbero fare i dirigenti nemmeno al Ghiviborgo o al Tuttocuoio. Gente che non è riuscita a prendere un centrale di difesa titolare in tempo, in un mese di mercato di gennaio. Boh, se l’Inter o squadre simili vogliono pagare lo stipendio a simili sfaccendati facciano pure, a me non pare il vero. Certo, proprio il Bologna…allora forse mi viene da pensare che Accardi stia già lavorando per poter lavorare in serie A anche l’anno prossimo…con la sua nuova squadra

  4. Caro 3mpl prima di parlare dei dirigenti del Ghiviborgo pulisciti la bocca…..Ghivizzano è un paese di 1700 abitanti e fa la serie D……. Se ti sembra una dirigenza scarsa vieni te che sei più bravo.

    • dio santo ma guarda te se dovevo anche trovare il garfagnino senza senso dell’umorismo…sì, ribadisco che due dirigenti così non dovrebbero lavorare nemmeno in serie D…cambio esempio, dico Montevarchi e Sangiovannese almeno il principino non si offende…ma vaìa vaìa

  5. ..veramente la squadra di due anni fa, mi risulta l’abbia fatta quasi tutta Vivarini,
    senza nulla voler togliere ai due in questione.
    Come secondo me è meglio che sia il Tecnico a indicare i nomi.

    ..poi da radio sportiva, Faggiano ha contatti per squadre piu’ importanti del Bologna, mi risulta l’Inter dietro, e lui intervistato ha detto sto’ a Parma…

  6. Ma che c…..zo me ne frega..dobbiamo provare a salvarci.. ..discorsi inutili aspettare la tabula rasa..le speranze sono ridotte al lumicino..e se vanno via i dirigenti non mi importa nulla visto le emozioni provate in questa stagione…

  7. Notizie fuorvianti. Ci interessano i ragazzi, i biancazzurri che scendono in campo.
    Se loro vanno ne troveremo di migliori.
    L’importante è che resti il Presidente che al netto di errori fatti ci fa lottare per la A. E il resto della Toscana ci guarda dal basso.

  8. Alla fine fare il direttore sportivo bravo non è così difficile…..basta avere una società che ti metta in grado di spendere parecchio e te compri i giocatori migliori sul mercato.Ad Empoli non è stato mai così,meno che in questo campionato…..dove si è preso giocatori con ingaggi da 500.000 euri annui(ed a Empoli mai successo)e anche dal costo non proprio economico(9 milioni per una promessa per ora mai sbocciata).Il problema è che qualche soldino a disposizione dei 3 dell’ave maria è stato messo,ma son stati spesi male soprattutto ad inizio campionato dove bastava mantenere l’intelaiatura di B….RINFORZANDOLA CON 2 ELEMENTI che andassero a sostituire i due 37enni che avevamo in squadra,un’altro paio di giocatori(e con 9 milioni li prendevi con buona esperienza in A) e soprattutto mantenendo una coppia di attaccanti che aveva,seppur in B,messo a segno 49 goal.A gennaio pur prendendo 3 o 4 buoni giocatori…..diciamo da Empoli…..si è sprecato il tutto non prendendo quello che davvero mancava……un centrale difensivo di valore e soprattutto un centrale di centrocampo che mancava come il pane.Ma non contenti si è mandato via Zajc,un gran bel giocatore,indebolendo il reparto avanzato .Dulcis in fondo mandi via un ottimo allenatore,ne prendi uno che piano piano ha fatto vedere che ti avrebbe sicuramente mandato in B senza ombra di dubbio(tra l’altro l’unica categoria dove può allenare)e riprendi,facendolo tornare, l’ottimo allenatore ma in netto ritardo.Magari lo zampino nelle decisioni,anzi senza magari,ce lo ha messo anche il presidente……ma una cosa è sicura se questi 2 se ne vanno non piangerà nessuno…..ma non è detto che non ci pensi qualcuno a levarseli di torno……..Riprendiamoci Carli e torniamo con i piedi per terra…..altro che Empoli 2.0!

  9. Mettiamoci l animo in pace i la..ri iuventini stanno perdendo a proposito.. Che il dio li mandi fuori delle coppa campioni..forza ajax forza olandesi spaccate torino

  10. 🤣🤣🤣🤣🤣🤣ogni commento sarebbe pesante e volgare, mi astengo. Mettono loro stessi in giro queste voci, ma chi li deve prendere questi due, insieme alla lora banda??? 🤣🤣🤣🤣Poveretti.
    Andate a casaaaaaaaaa

  11. Io non ce l’ ho con nessuno ma con voi che vu fate questi c…o di articoli. Ma dateci 2 notizie + importanti invece di queste min…ate. Per quel che mi riguarda per i giocatori che hanno portato possano andare anche in c..o.

  12. Quell’altre, appena subiscono un’ingiustizia, telefonano in lega e ai giornali. I nostri dirigenti…..zitti, muti, assenti. Anzi, con la juve ci scambiano anche i giocatori della primavera.

  13. Chiaramente ci sentiamo già in B.? Sono d’accordo com molti discorsi di voi tutti che vivarini è stato importante e che si scappa prima che la nave affonda…. E tanto altro però ora più di prima fare bene queste due partite e poi si vede.. Vincere con la spal adesso è prioritario… Dopo questo assurdo risultato

  14. Con la juve si è sempre preso nel c…lo..noi siamo la loro discarica vedi thiam..tello..poi ci ricompensano cosi giocando con i bambini scemi..non onorando un campionato..spero vivamente che vinca l ajax..e che le capitino le peggior cose sportive…muto il nostro presidente ..anche alle accuse di cazzoni frascara del bologna..della partita con il napoli..

  15. con la sconfitta a Udine siamo praticamente retrocessi. Era una partita d’importanza capitale specie ora che il Bologna riceve 1 rigore e mezzo a partita e il Barcellona SPAL le vince tutte.
    Rimpiangeremo il doppio vantaggio e la leggerezza con cui ci hanno rimontato due volte e segnato la terza; anche un pareggio era ottimo per tenere l’Udinese a 1 punto ( che a scontri diretti è sopra di noi per media reti).
    Detto questo ACCARDI E PECINI la colpa è tutta vostra con le vostre insensate scelte di mercato, non certo di Andreazzoli che ha perso una partita decisiva

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.