C’è ancora tempo per fare operazioni e l’Empoli ha voglia di stringere i tempi, visto che al momento in entrata si è registrata una sola operazione. Tutti i reparti sono sotto osservazione e tra questi anche il centrocampo dove si sono già fatti diversi nomi fin qui. Gli esperti di mercato hanno però battuto un nome nella serata di ieri sera, e questo, dopo alcuni controlli, trova conferme almeno nel forte interesse.

Si tratta del classe 1995 Filippo Costa della Spal. Cresciuto nel Chievo è dal 2017 alla Spal ma su di lui ci sarebbe fortemente l’Empoli che avrebbe già avviato i contatti con la società ferrarese e con lo stesso calciatore. Stando ai ben informati, la trattativa sembrerebbe essere ben avviata e si potrebbe anche chiudere già nel corso di questa settimana. Viste le caratteristiche del calciatore, il suo eventuale arrivo potrebbe aprire alla partenza già chiacchierata di Antonelli perchè Costa verrebbe prelevato per fare il quinto a centrocampo sulla sinistra, adattabile poi anche al ruolo di terzino sinistro.

Si dovrebbe lavorare sul prestito con diritto di riscatto, anche da Ferrara arrivano conferme sul possibile arrivo.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

24 Commenti

  1. vabbè, anche qui, come con tutti i centomila nomi fatti finora, è tutto un “si dovrebbe”, “si potrebbe”. E sempre con nomi che non farebbero la differenza, giocatori dello stesso livello dei nostri, presi tanto per far qualcosa. L’unico acquisto che potrebbe fare la differenza è un centrale di difesa in cui investire i soldi presi per Traoré, quindi un centrale MOLTO FORTE, ma per ora un nome del genere non è mai uscito. E allora si può anche provare a fare con quello che abbiamo. Salvarsi è molto difficile ma non è impossibile, vista la partita di Cagliari. Intanto mi è piaciuta la grinta, che non avevo visto nel mese di dicembre. E poi Cappellino deve capire che deve piegare le sue cacchio di convinzioni tattiche agli uomini che ha. Una squadra che ha in rosa Zajc e Ucan non può giocare senza trequartista. Una squadra che non ha nemmeno un difensore forte non può giocare con la difesa a cinque (perché il suo è un 532, non conta come lo scrivi nelle distinte, di fatto è così), tenendo in panca 3-4 centrocampisti validi. Gnamo, che con un po’ di gnegnero ci si può fare. Tra l’altro incontriamo il Genoa nel miglior momento possibile, appena venduto il giocatore decisivo. Che sia tornato anche un po’ di c…?

  2. Un peccato disfarsi però di antonelli perché quando la condizione ha tenuto come a napoli e frosinone ha dimostrato di avere una spanna in più.
    Però è anche vero che purtroppo non possiamo farci troppo affidamento causa perenni problemi fisici.

  3. Questa è tutta fuffa fatta pe di fo quarcosa. Un è di siuro quello che ci fa fa’ i salto di qualità. Casomai ci fa fà un belo invece di salto.

  4. Centrocampo? Che diavolo scrivete, è un terzino sx.
    Se arrivano costa e dell orco, ammesso che parta Antonelli, ci ritroviamo con 3 terzini sx. Per farne cosa?

  5. Per fortuna fra 8 giorni finirà il peggior mese che possiamo vivere noi tifosi, il mercato di riparazione di Gennaio l’ho sempre odiato e come lo si fa noi ancora di più

    • Concordo.
      Ci sono due cose che detesto:
      1) il mercato di gennaio (max una settimana)
      2) la Coppa Italia (la competizione più antisportiva della faccia della terra)

    • Deunasega Claudio, ma a te ti vanno bene tutti. Tu dici che è bono ma su che basi lo dici? Perchè è bello o perchè sta zitto zitto o perchè tu la visto gioca? Una volta si diceva da 8 a 88 basta che respirino. Un ti viene i dubbio che se fosse tanto bono la Spal un lo darebbe proprio a noi? Un mi sembra che abbano tanto da butta via.

    • stavo in pensiero che CLAUDIO non avesse ancora scritto che a lui questo piace…..
      A dire il vero mi aspettavo: amici, questo e bono!

  6. Deunasega Claudio, ma a te ti vanno bene tutti. Tu dici che è bono ma su che basi lo dici? Perchè è bello o perchè sta zitto zitto o perchè tu la visto gioca? Una volta si diceva da 8 a 88 basta che respirino. Un ti viene i dubbio che se fosse tanto bono la Spal un lo darebbe proprio a noi? Un mi sembra che abbano tanto da butta via.

  7. A scanso di equivoci: Costa è più pronto di Dell’Orco. Senonaltro perché ha giocato di più e lo preferisco. Kownacki è più pronto di Vlahovic e lo preferisco. Poi, quando un giocatore arriva e veste la maglia Azzurra, io lo tifo a prescindere. Un sto a dì “un è bono… è viola… è gobbo” Lo spalleggio e basta.

    • Allora un tu devi di è bono. Devi di che per te va bene. Perchè anche questo mi sembra abbia fatto si e no 5/6 partite quest’anno e pe una squadra che è peggio della nostra e un pò esse un fiore all’occhiello.

  8. …non sono d’accordo se ha giocato poco Costa non significa che non sia un buon giocaote
    esempio …UCAN allora ?
    se andasse al Bologna…direbbero che e’ poca roba perche’ ha fatto si e no 100 minuti in 20 partite….invece e’ un giocatore vero da serie A
    oppure Viviani e Valdifiori in panca per Schiattarella alla Spal….da noi giocherebbero entrambi senza problemi

    dipende da tanti fattori che uno giochi poco…indipendentente che abbia o non abbia qualita’

    • Anch’io un son daccordo con te perchè è vero che giocare o non giocare pò dipende da tanti fattori, ma i prodotto deve avè dato prove di qualità. Tu mi parli di Viviani, Valdifiori, anche Ucan è tutta gente che ha già mostrato quello che vale. Pe esempio anche Destro di Bologna un gioca mai ma si sa chi è e che tu ci potresti puntare ma Costa chi è costui?

  9. Intanto per cominciare, Costa è sicuramente migliore di Antonelli che è finito fisicamente, poi in prospettiva non nè parliamo nemmeno,e poi dite di prendere grandi nomi, non ci vengano a Empoli i grandi nomi, ma neanche se li paghi quanto la Juve o l’Inter, preferiscono giustamente andare in realtà più importanti.

  10. Fin’ora abbiamo letto di soli scambi di figurine (come ha detto il buon Marinai), nessun nome che possa farci fare quello scalino in più che serve è che invece ha fatto il Bologna. Tutti discreti, per carità ma non migliori rispetto a quelli che abbiamo.

  11. Più che altro sarebbe stato importante averli prima di questo doppio turno casalingo. Che secondo me riveste un’importanza decisiva per la salvezza. Boh, speriamo. Ma Kouame un mi lascia tranquillo. Pe’ nulla.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.