Meno di un mese e sarà di nuovo calciomercato. Sarà un mercato dal quale non dovrebbero arrivare molte movimentazioni, ma quelle poche saranno ben mirate e volte ad aumentare la qualità della squadra. Al momento non possiamo che parlare di primi pensieri, di prime idee, di bozze che però nascono da precise indicazioni e da volontà che solo il mercato poi ci dirà se concretizzabili o meno. In queste c’è il nome di Kristjan Asllani che ritorna dopo che se ne era parlato in coda alla sessione estiva. L’albanese, prodotto del vivaio azzurro, era una delle possibilità ma alla fine è rimasto in nerazzurro perché convinto da quelle che potevano essere le garanzie meneghine.

Alla resa dei conti, anche se manca ancora un po’ al mercato, Asllani in campionato ha collezionato solo delle ingressate, con la gara contro la Salernitana ad essere quella che lo ha visto di più in campo: 36 minuti. L’unica gara da titolare l’ha vissuta in Champions qualche giorno fa a Lisbona. Visto l’andamento anche il ragazzo sarebbe tornato ad aprire verso la possibilità di andare a giocare con continuità in prestito, ed anche per lui la migliore delle opportunità è colorata di azzurro.

Voci di corridoio parlano di alcuni approcci che già sarebbero stati fatti tra i due club e l’entourage del giocatore. Come già detto, è ancora molto presto per parlare di pista o, addirittura, di trattativa. Quello di Asllani sarebbe il rinforzo perfetto per la cabina di regia, andando a portare indubbia tecnica in una zona del campo che non sempre fa bene. Vedremo se questo potrà essere il regalo di Natale (che arriverebbe in ritardo rispetto alla festività) per i tifosi azzurri

Articolo precedentePRIMAVERA TIM CUP | “Ottavi”: Empoli – Milan e le altre gare
Articolo successivoMattia Destro, un mistero ancora irrisolto
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

49 Commenti

  1. Comunque resto dell’idea che i nostri ragazzi vanno via troppo presto…. Troppo giovani… E alla fine non conviene a nessuno. Bisognerebbe dare tempo ai ragazzi di strutturarsi e di fare tante partite in A prima di accedere ad una grande squadra… Baldanzi fosse andato via ad agosto sarebbe stato clamoroso con solo 5 partite decenti alle spalle in serie A. Per poi fare ritorno…. Magari un anno dopo…..

    • È vero, ma è anche vero che fanno il salto troppo lungo convinti dai soldi e dai procuratori che non fanno il loro bene
      Se prima di andare ad una top andava in una squadra medio alta tipo Lazio Atalanta Roma giocava sicuramente di più

      • Giustissima osservazione…. Da Empoli devono continuare a giocare….e fare il percorso che hanno fatto Ricci e Parisi trovare squadre medio alte…Torino Fiorentina Atalanta Lazio dove possono ancora crescere…

  2. Ne sarei felice se Asslani tornasse….
    Ma mi dite perché rischia la Nazionale…
    Lo sapete che dentro Veseli nell’ Albania è sempre convocato no ragazzi vi rendete conto… Alle volte si mette troppa aria in corpo poi escono delle bombe dal bucio….

  3. Per noi sarebbe un grosso colpo, ma non credo che verrà. Più va avanti in Champions e più guadagna, l’eventuale premio scudetto…..boh via, sarebbe clamoroso

  4. Secondo me per lasciarsi almeno 3 squadre alle spalle, in questo difficile campionato, la squadra ha necessità di rinforzi che alzino la qualità della formazione titolare. Se la proprietà la pensa così ci possiamo aspettare qualche nuovo arrivo, tra non molto tempo vedremo se anche Asslani verrà a darci una mano, io ci speravo e ci spero ancora.

  5. Ma quali voci di corridoio ? Le solite voci che non hanno mai portato a niente. Se l’Inter aveva intenzioni di darlo in prestito, lo aveva già fatto a giugno; ora con le buone prospettive di campionato e coppa europea, quale sarebbe il nuovo motivo che spingerebbe la società nerazzurra a cederlo in prestito ? NESSUNO.
    Via, siamo seri, e pensiamo a trovarne un altro, altrettanto buono.

  6. Anch’io credo che Baldanzi in quest’Empoli non centri nulla.
    La squadra è impostata su questo 4321 con due esterni alti di gamba e di forza. Anche Maldini ha buona resistenza e potrebbe fare anche da centravanti boa per cambiagli e cancellieri. Con Baldanzi dovremmo ritornare al 4312 ma credo che andreazzoli non sia intenzionato a farlo, anche perché è un metodo che difendi peggio che nessuna squadra fa più. Se vuole andare alla Fiorentina che vada da subito.
    Da prendere subito a gennaio una bella mezzala e un centravanti vero.

  7. A gennaio servono 2 TITOLARI a centrocampo.
    Un regista che detti i tempi del gioco e una mezz’ala che strappi dando imprevedibilità come faceva akpa.
    Maleh in questo momento è quasi indispensabile ma è un giocatore da 0-0 e quindi va alzato il livello

  8. Sono d’accordo con Enrico, rischia meno l’Europeo a fare qualche ingressata nell’Inter ogni tanto che a rimettersi in gioco per esempio qui a Empoli, fossi in lui rimarrei li, magari andando a mettere le cose in chiaro per la prossima stagione, passare dalla possibilità concreta di vincere il campionato, allenarsi con campioni, vivere San Siro e i campi della Champions e ritornare al Castellani non avrei dubbi… comunque senza farci la bocca naturalmente lo riprenderei.

  9. Realisticamente è difficile…ma non impossibile. Asslani era rimasto con la promessa che avrebbe avuto più spazio ma a conti fatti non l’ha avuto. L’Inter dal canto suo deve capire i margini di miglioramento del ragazzo facendolo giocare con continuità. Empoli darebbe ad entrambi una ghiotta possibilità. Speriamo, per gli azzurri sarebbe un bel colpo…

  10. Con piętro il grande in cabia di regia del mercato azzurro, io dormo sonni tranquilla. Ha gia’ in canna i colpi per gennaio: ś.esposito,żukowski e defrel

  11. E’ stato ceduto troppo presto, troppa furia nel prendere soldi; e ci ha rimesso lui. Se tornasse certo ci farebbe comodo. Ma ci spero poco.

  12. Voglio bene al ragazzo, ma vi sembra possibile che circolino sempre i SOLITI nomi?! Mi auguro che asslani venga e che ci salvi( perché dovrei pensare il contrario?!), ma l’ incapacità del nostro direttore si vede anche da questo…

  13. Non sò se quello del buon Krakow è un auspicio, una speranza ma con quei 3 nomi mi sentirei di dare un 9 al mercato di gennaio. Anzi mi basterebbero Defrel e Zurko…l’Esposito attaccante ed il fratello centrocampista sono dei caratterini.

  14. A esiste ancora? Panchinaro fisso all’Inter, avrà giocato si e no 10 minuti da quando è andato via da Empoli, Bo speriamo bene.

  15. FUORI
    Guarino
    Destro
    Marin (se deve giocare mezz’ala non serve)
    Belardinelli (quando tornerà, dovrà giocare)

    Dentro
    1 centrale difesa che possa giocare
    1 regista
    1 attaccante sano integro che riesca a correre e rincorrere

    • Anch’io penso che con qualche rinforzo vero nei ruoli giusti ci possiamo salvare anche quest’anno, però al momento non vedo nessuna squadra candidata per una retrocessione probabile come ad esempio la Sampdoria dello scorso anno, neppure l Salernitana che annuncia una grossa rivoluzione a gennaio.

  16. Io rifaccio il nome di un giovane norvegese, bravo tecnicamente, Mathias Lovik.
    Gioca nel Molde, squadra dalla quale proviene Haaland, segno che la ne capiscono.
    Gli scandinavi in genere sono molto affidabili.
    Può fare il terzino sx o la mezzala sx.
    Ho visto ha una valutazione di 900 mila.
    Secondo me in prospettiva sarebbe una operazione alla Corvino…
    Il problema è che sta giocando le coppe…
    Per l’attacco bisogna pescare anche dalla B, volendo, ma calciatori che hanno già diversi gol, in modo che possano continuare il trend della loro annata (non gente da rilanciare).

  17. Secondo me occorre una punta e un regista a centrocampo siamo poco o niente sennò la vedo dura non sono stato d’accordo per il ritorno di destro a cosa serve c’è lo faremo spiegare dal ds

  18. Non credo che Asslani torni però se vogliamo salvarci bisogna intervenire sul mercato subito … senza aspettare il 31 gennaio. Spero che Accardi abbia già concluso i colpi.

  19. Io invece proverei a fare un tentativo con il Sassuolo per Mulattieri….magari promettendo qualche opzione sui nostri giovani Fazzini esempio…a centrocampo invece mancano forza fisica e qualità la vedo più difficile anche se l’ultime uscite con Maleh Fazzini e Ranocchia mi piace i ma siamo piccini….

    • Non male come nome per l’attacco. Però se il Sassuolo non si tira fuori dalle sabbie mobili appena sopra la zona retrocessione, difficilmente lo darà proprio a noi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here