Il mercato azzurro, come già detto, non dovrebbe essere molto movimentato per non andare a stravolgere una macchina che funziona davvero bene. Questo però non vuol dire che non ci saranno operazioni, perchè la sensazione di poter far ancora meglio c’è e si potrebbe andare a puntellare qua e la in cerca di elementi che possano aggiungere ulteriore valore. Da dire che al momento non risultano essere in corso operazioni da parte della dirigenza e che siamo nel campo delle chiacchiere.

In queste però c’è una conoscenza del calcio italiano che al momento gioca negli Stati Uniti, precisamente ad Houston. Si tratta dello sloveno (troverebbe già alcuni connazionali in azzurro) Aljaz Struna. Roccioso difensore centrale, con i suoi 30 anni potrebbe portare esperienza ed essere un ricambio in più in una zona importantissima del campo dove si sta migliorando tanto. Struna ha giocato in Italia dal 2012 al 2019 vestendo le maglie di Varese, Carpi ma soprattutto, Palermo. Da quanto trapela, il calciatore tornerebbe volentieri a giocare in Italia e l’operazione potrebbe non essere particolarmente onerosa.

Come detto al momento sono soltanto voci che il tempo potrà confermare o meno.

27 Commenti

  1. Quando un difensore si becca anche 13 cartellini gialli in un anno, sarà pure roccioso, ma io direi anche parecchio falloso. Comunque se reputano che possa essere utile alla causa ben venga, perché ho l’impressione che Pirrello giustamente voglia giocare.

  2. A Salerno stanno dando fuori di capo!!!
    Piangono a diritto …sono la squadra più fallosa e si lamentano 48 ammonizioni e una espulsione diretta, in 16 partite una non la hanno giocata….
    Media di 3 a partita ,
    Ma dove vogliono andare , la metteranno sulla rissa ,che schifo Lotito a avuto il coraggio di venire a lamentarsi della nostra partita col Cosenza….

  3. Qualunque difensore arrivi è sicuramente più sicuro di Romagnoli,che oltre ad essere scarso, da tanta insicurezza alla retroguardia.

    • Come no, allora prendiamo Rugani o Romagnoli….. Struna può essere un buon ricambio. Il B bisogna tirare anche le pedate e per farlo lui va più che bene ….. ora siamo troppo dolci!!!

  4. Se arriva arriva. Chiunque faccia una carrellata tra le rose di A, B e Lega Pro si può ben accorgere che ci sono difensori ben più interessanti adatti alle nostre casse ed esigenze. Continuo a non capire perchè si cercano operazioni di questo tipo, di giocatori ormai spariti dai radar e finiti all’estero. Sicuramente c’è la mano di qualche procuratore amico che suggerisce nell’orecchio a chi non ha grandi idee proprie

    • Io mi ricordo i commenti su questo sito di molti presunti esperti di calciomercato e di calciatori riguardanti i vari Matos, Haas, Olivieri, Furlan (la scorsa stagione Moreo, Ciciretti) e così via…..alla fine venite sempre puntualmente smentiti, quindi….

      • Forse mi può avere smentito Matos, che comunque è alla prima buona stagione, basta leggere il curriculum, per il resto mi sembra che on questi anni le abbia sbagliate poche, a partire dai vari Levan, Aguirre, Livaja, Oberlin, Guarente ecc. per fortuna lo scritto rimane così puoi andare a controllare prima di sparare a caso

  5. Vivendo jn polonia, al ds suggerisco kamil piatkowski, del rakow czestochowa. Il nuovo zielinski. 3/4 milioni e lo porta a casa. Chiedere a zurko info

  6. Visto l’ultimo mercato mi affido a Accardi, sicuramente non dobbiamo grandi cose ma se crediamo alla promozione una aggiustata va fatta e magari con un occhio alla prossima stagione Nikolau e parisi sono tesori che possono tranquillamente migliorare.

  7. Ma cosa volete strunare,ha 30 anni di cosa ce nè facciamo specie in prospettiva futura, sono soldi gettati al vento,poi secondo me non è piu forte di Romagnoli, tantomeno di Nikolau che diventerà la punta di diamante di questa società anche in termini di valore di mercato.

  8. Ovvia si comincia con il terrorismo x empoli salernitana lotirchio sta muovendo lr pedine. Consiglio alla sovieta’ di tutelarsi xcge di solito si prende nel didietro mi ricordo quanto piansero i ramarri prima di Pordenone Empoli e tutti ci ricordiamo come ando’ a finire.

      • Meglio di no. Gli arbitri di A spesso sono spocchiosi e saccenti, vengono in B svogliati e fanno casini.
        Meglio il miglior arbitro emergente che abbia fame di fare bene, proprio come per i calciatori.

  9. Quando leggo che bisogna prendere difensori rudi che diano legnate, mi chiedo che fine faremo.
    Ma che concetto di calcio avete?
    Ma poi dico: abbiamo già un difensore molto falloso (Romagnoli) che per effetto delle sue caratteristiche spesso viene ammonito e di conseguenza rischia di dar rimanere in 10 la squadra.
    Ne volete un’altro?
    Quando vi vorrà entrare in testa che un bravo difensore cerca sempre di rubare palla in modo pulito.
    Uno che sistematicamente lo fa col fallo non è un bravo difensore.
    Poi pensatela come volete…

  10. E intendeva dire uno come Vargas, Stovini,
    duri che si facevano intendere in aria, lui prende ammonizioni quasi tutte evitabili, poi però si fa fregare in area, poi che di meglio c’e poco ti posso dire che si fa con quello che si ha

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here