Che l’Empoli stia facendo bene lo racconta la classifica che, molto semplicemente ci vede al primo posto in solitaria dopo diciassette gare giocate. Basterebbe questo per fotografare lo stato di saluto dei nostri ad oggi, con un rendimento incredibile che sta andando oltre ogni più rosea aspettativa. Difficile davvero da pensare che un anno dopo i numeri potessero essere cosi diametralmente opposti.

Quello della media punti è sicuramente un altro indice dell’andamento per ogni squadra, sapendo che in linea di massima alla fine dei giochi determinati numeri tornano sempre. L’attuale media punti azzurra è pressoché perfetta nella sua rotondezza di un bel 2. Media punti che supera di ben 0,70 quella della passata stagione allo stesso punto del cammino. Per capire che campionato sta facendo l’Empoli basti pensare che il Benevento – che qualcosa ha lasciato solo nella parte finale – alla 17a dello scorso anno viaggiava a 2,35 con nessun altro che raggiungesse la media del 2. Altro dato è quello della storia, ovvero un secondo posto (l’ultimo utile per andare in A diretti) che tendenzialmente si attesta sulla media di 1,70.

Ci sono poi altri numeri davvero importanti. L’Empoli è l’unica squadra di b ad aver perso (il come poi sarebbe da ricordare) soltanto una volta fin qui. Non abbiamo nè il miglior attacco, nè la miglior difesa, ma sia da una parte che dall’altra sono davvero in pochi ad aver fatto meglio. A livello di gol fatti soltanto il Lecca ci sta davanti, guardando invece quelli presi hanno fatto meglio di noi soltanto Monza e Chievo. L’Empoli è la regina dei secondi tempi, guardando ai soli secondi quarantacinque minuti giocati, gli azzurri avrebbe fatto addirittura 40 punti. Il pelo nell’uovo può essere soltanto la gestione dei primi tempi, dove spesso chiudiamo sotto e dove – giocando solo in quelli – saremmo salvi per un pelo…ma le gare durano novanta minuti!

…Nemmeno gli ultimi due Empoli vincenti in B, a questo punto della stagione, avevano fatto cosi…

13 Commenti

  1. INFATTI CHI CRITICA NON è UN VERO TIFOSO , SIAMO UN OASI FELICE , IN TOSCANA C’è UNA SITUAZIONE DRAMMATICA .FIORENTINA LOTTA X SALVARSI , PISA IDEM , AREZZO, LIVORNO E LUCCHESE ULTIME E QUASI FALLITE ,SIENA E MASSESE GIOCANO CONTRO IL PONZANO
    MEDITATE GENTE MEDITATE

  2. Ma dove sono i bubboloni? Bravi ragazzi bravo mister, a volte ci scordiamo che siamo in serie B e che stiamo facendo un campionato incredibile tenendo conto che le premesse iniziali etano di un campionato di “rinascita” per valorizzare i giovani dove si puntava a una salvezza tranquilla.
    Ora prendiamo un sostituto per Bandinelli infortunato e tutto quello che é in più é tutto di guadagnato.

  3. Meno la tocchiamo, questa squadra, e meglio è! Chi entra fa sempre bene, vuol dire che le “riserve” sono al livello dei titolari; cambiare molto potrebbe danneggiare gli equilibri che si sono creati. Prenderei solo un centrocampista d’esperienza, che possa sostituire numericamente Bandinelli e che sia disposto anche alla panchina.

  4. Abbiamo uno dei migliori attacchi e una delle migliori difese, vero, … ma credo che l’aspetto più importante tra questi due dati è che la differenza fra i goal segnati e quella dei goal subiti e di un bel + 15 e … sotto questo aspetto siamo al primo posto, come siamo al primo posto seppur in coabitazione con la Salernitana per le vittorie totali e cioè 9, ma siamo anche … la sola squadra che non ha mai perso in casa e quella che ha vinto di più in trasferta … oltre ad essere la squadra che ha segnato più goal fuori casa. E dobbiamo sempre pensare a comprare questo o quello? … Mi pare che sian problemi a cui dovranno pensare le altre squadre … Se poi chi ha giocato poco o niente vuol cambiare aria o c’è da aspettare un po’ troppo per il ritorno di Bandinelli … allora qualcuno arriverà!

      • …..e aggiungiamo pure che la media punti sia fuori casa che in casa è di 2,00 punti, con la differenza che in trasferta siamo nettamente avanti alle altre (solo il Frosinone 1,86 pt è più vicino) mentre in casa siamo dietro a Salernitana, Monza, SPAL, Cittadella causa gli ultimi due pareggi interni.

  5. Non c’è da preoccuparsi Provincia di Pisa azzurra.. La maggior parte dei” contestatori a prescindere” ( primi in classifica eh) non e’un tifoso azzurro ma bensì tifosi di ben note altre squadre che sfogano le proprie delusioni x la loro squadrona del cuore che non possono seguire..
    Invece noi…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.