Queste le parole del tecnico azzurro a fine gara dopo il pareggio contro il Pescara. Ricordiamo che le interviste vengono effettuate dall’Ufficio Stampa con le domande inviate dai giornalisti locali:

Abbiamo cercato fin dai primi minuti di fare la partita, di giocarla nella loro metà campo. Abbiamo rischiato poco ed avuto delle buone opportunità, dispiace averla pareggiata così dopo averla sbloccata ma è chiaro che dobbiamo stare un po’ più attenti. L’episodio del rigore per il Pescara non mi convince ma io voglio solo pensare al nostro lavoro e non giudicare quello degli altri e noi dovevamo cercare di chiudere la partita, non ci siamo riusciti ed abbiamo concesso questa opportunità che dal’inizio della partita è stata di fatto la prima vera per loro. La squadra ha cercato di vincerla, dobbiamo aumentare i ritmi perchè è un peccato aver lasciato due punti, ne stiamo lasciando troppi per strada. Non basta quello che stiamo dando. Voglio che la squadra giochi un po’ più veloce, abbiamo fatto la partita e tanto possesso ma dobbiamo essere più incisivi negli ultimi metri. Finalmente è arrivato il gol ma non è bastato e quindi dobbiamo aumentare gli episodi a nostro favore. Il rigore per me è inesistente, però mi prendo la prestazione che è superiore anche a quella di venerdi. Abbiamo fatto un bel turn over e la squadra non ne ha risentito. Bene sia Pinna che Zurkowski che si sono fatti trovare pronti. Voglio rivedere il prima possibile la squadra dell’ultimo periodo, mancano sette partite e dobbiamo sfruttarle al meglio, stiamo crescendo ma dobbiamo fare meglio di così. Non molliamo niente e proveremo a prendere a Venezia quello che oggi abbiamo lasciato.

12 Commenti

  1. Ieri sera abbiamo giocato contro l’arbitro. Se non si va in rete, amen. Ma se due volte si va in rete e poi si prende un rigore inesistente, allora la vedo dura. Nulla da dire alla squadra che ieri sera ha fatto la sua prima vera partita post Covid

  2. S’è fatto un tiro in porta in 90 minuti ….. poco per vincere.
    Penso che dobbiamo gestire la classifica per non trovarsi a giocare con l’acqua alla gola per non retrocedere, poi penserei a programmare bene la prossima stagione …. abbiamo il tempo.

  3. Seguo l’Empoli da 40 anni. Non ho MAI visto una classe arbitrale e una lega che ci remano contro così… Mi spiegate il motivo?
    Non sarà mica per la dirigenza attuale, no vero?

  4. Bisogna essere onesti, nelle ultime 5-6 partite abbiamo fatto 2 tiri in porta.
    Anche ieri hai avuto la fortuna di sbloccarla con un eurogol, sennò non arrivavi a segnare.
    Non ci attacchiamo agli arbitri, il pescara è una squadretta e manca poco perdiamo anche da loro.
    La verità è che questa squadra non ha carattere, prendiamo gol e nessuno si incazza…
    Inoltre avete mai visto una squadra che subisce gol ogni partita vincere un campionato? Io no.
    Anche la fase offensiva è molto prevedibile e monotematica, mettiamoci anche che non siamo brillanti e il gioco è fatto.
    Da veramente fastidio vedere una squadra, costata un occhio della testa, non riuscire a vincere 2 partite di fila.
    Son curioso di vedere che squadra farà Accardi il prossimo anno con un budget presumibilmente ridotto rispetto a quest anno.

  5. Sembriamo bolliti ..anzi lo siamo .
    Giocatori di talento ne abbiamo 2 , Ciciretti e lo abbiamo visto ieri e lo sarebbe anche Tutino ma mi sembra svogliato , il resto è sopravvalutato e senza Fame e voglia di arrivare con dei giocatori che quando giocano dal 1’ minuto evidenziano la loro Pochezza .
    Poi siamo ripetitivi e prevedibili ij ogni azione , infatti il goal è arrivato da una prodezza personale ,
    la cosa incredibile è che potremmo sempre arrivare addirittura anche 5’ ….se ci svegliassimo un po’

  6. Non diamo la colpa agli arbitri come commenta qualcuno che ci remano contro, siamo realisti la squadra non è all’altezza quindi i maggiori colpevoli sono presidente e direttore sportivo troppi 3 allenatori in un campionato che deve ancora finire
    e poi la storiella dello stadio nuovo? Via via facciamo festa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.