Sembra una costante dell’ultimo periodo: l’Empoli affronterà, ancora una volta, un avversario dichiarato in gran forma. Il Vicenza di Di Carlo arriva al match di sabato con il morale alto, dopo le due vittorie consecutive contro Cremonese e Chievo. In generale i veneti stanno bene, nelle ultime otto partite hanno perso una sola volta (contro il favorito Monza).

È lecito aspettarsi una partita combattuta, in cui sarà obbligatorio entrare in campo con lo spirito giusto. Probabilmente il canovaccio sarà quello della partita con il Cittadella, visto che il Vicenza è una squadra molto simile, che ama difendersi e ripartire cercando di spezzettare il gioco della squadra che ha di fronte.

Mister Dionisi ha messo in guardia sulle insidie che riserva la trasferta veneta. Ma ha anche posto l’accento sulla voglia di tornare alla vittoria da parte dei suoi ragazzi, che continua a vedere molto concentrati durante la settimana. Quella col Vicenza sarà la prima di un trittico importante, che finirà prima della sosta prevista per la settimana prima di Pasqua. Ma è chiaro che dobbiamo pensare alla prossima gara senza fare troppi calcoli.

16 Commenti

  1. Ora è il turno di La Ma.nti.a!!! È già toccato a Bri.gno.li, Nik.ola.ou, Fia.m.ozzi, Ri.c.ci, M.ore.o, Ro.mag.noli, Zur.k.ow.ski, ma anche a Ma.ncu.so, Ba.j.ram.i ricevere critiche “feroci” per qualche prestazione non all’altezza, tanto che se ci fosse stato un mercato di riparazione alla settimana, quando uno e quando l’altro sarebbero stati ceduti al miglior offerente. Io credo che il compito di un tifoso sia quello di incitare in primis proprio i giocatori che nel momento non rendono al massimo e non trattarli come purtroppo si legge fin troppo spesso su Pianeta. Criticare, certo, fa parte del gioco ed è anche giusto farlo se occorre, ma una cosa è criticare ben altra dire che un giocatore non è buono a nulla e che con lui si gioca in 10. (E quest’anno l’ho letto più di una volta e su parecchi azzurri) A volte penso che se fossimo a lottare per la salvezza chissà quali epiteti sarebbero usciti dalle tastiere. Invece guardo la classifica e vedo che siamo lassù in cima e in piena lotta per le prime due posizioni, cosa che ad inizio campionato nessuno si sarebbe sognato! E stasera il mio augurio da tifoso e che La M.an.tia giochi e segni, e magari anche più di un goal!

  2. Siamo molto criticoni e spesso al limite della correttezza, ma siamo tifosi e molte volte la passione non la si può controllare; comunque sempre meglio rispetto a persone “perbenino” al limite del “narcisismo patologico”

  3. Vieniiii Monza battuto a Reggio dove noi avevamo dominato in lungo e in largo, e il grande inafferrabile Venezia che viene raggiunto dall’Ascoli in 10 uomini…questo alla faccia di tutti i bubbolatori che ogni volta dicono che le altre son più forti di noi, che farebbero a cambio di questo o quel giocatore! Ora basta però, bisogna ammazzare il campionato. 7 punti in queste 3 partite e non ci prendono più! Forzaaaaaa

    • Mi hai tolto le parole di bocca … Sempre a bofonchiare per dei pareggi dove potevamo sicuramente anche vincere … perchè alla fine abbiamo giocato meglio delle altre … Le altre squadre che stanno dietro a noi in classifica perdono, giocano peggio e non vincono nemmeno 10 contro 11 … e stasera incredibilmente basterà non uscire sconfitti da Vicenza per avere minimo … ancora 3 punti di vantaggio sulla terza.

  4. Ciao amici.
    Sono Bruno il Reggino.
    Oggi abbiamo dimostrato chi è la Reggina
    Primi nel girone di ritorno con ben 19 punti conquistati.
    Solo l’Empoli è riuscita a domare la Reggina.
    Vi auguro di andare in A nei primi 2 posti, perché se dovessimo ed andremo ai playoff , sarà e Riconfermo sarà la Reggina la terza promossa in A.
    Buona partita con vittoria a Vicenza

    • Oggi … ho potuto vedere la vostra partita … e devo dire che siete stati bravi e sicuramente migliori del Monza … che senza il solito aiutino dagli arbitri si dimostra una squadra con buone individualità … ma niente di più. Balotelli davvero imbarazzante!!!

      • Andava espulso Bellusci per doppia ammonizione .
        L’ arbitro per evitarlo non ha fischiato un clamoroso fallo di Bellusci da ultimo uomo su Oknowonko al minuto 12 .
        Clamoroso

  5. Andava espulso Bellusci per doppia ammonizione .
    L’ arbitro per evitarlo non ha fischiato un clamoroso fallo di Bellusci da ultimo uomo su Oknowonko al minuto 12 .
    Clamoroso

  6. Per coloro chi si lamentano in continuazione, altro giro, altra dimostrazione, la serie B è questa
    Spal bloccato dall’Entella, Chievo demolito, Pordenone fermato dal Pescara, Monza battuto a Reggio
    Venezia in vantaggio di un gol e un uomo raggiunto, Frosinone battuto in casa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here