Campionato Primavera TIM – Trofeo “G. Facchetti”

Girone C – 18° giornata

13 febbraio 2016 – ore 12.00

Napoli – EMPOLI   2 – 0

 

 

Assenti per infortunio Fantacci, Manicone, Meroni, Mestre, Picchi, Zappella e Zini. Dalle formazioni ricevute l’Empoli dovrebbe schierarsi con un 4.3.1.2 un modulo già sperimentato altre volte in Campionato che prevede Carradori e Seminara esterni bassi con Borghini e Bruni centrali, Bellini, Damiani e Buglio a centrocampo (con uno dei primi due in regia), Mosti sulla trequarti dietro le due punte Giani e Falorni.

Il Napoli dovrebbe inceve schierarsi con un 4.3.3: D’Ignazio e Palumbo terzini, Luperto e Granata centrali, Ferraro (play), D’Acunzo e De Simone a centrocampo, Procida, Negro (centrale, 15 gol all’attivo) e Luise a formare il tridente offensivo.

.

CRONACA GARA (da  www.iamnaples.it/):

90′ + 3′  Un altro cambio per il Napoli. Tammaro per Luise

90′ + 2′  Conclusione centrale di destro dalla trequarti di Ferraro, pallone centrale

88′  Ottimo lancio di Piacente per Luise che dalla sinistra si accentra sulla destra e va alla conclusione deviata in corner

86′  Cambio per il Napoli. Entra Piacente per Procida

84′  Giani prova la conclusione dalla distanza, pallone che termina alto

80′  Cambio per il Napoli. Esce De Simone per infortunio e tra gli applausi del pubblico ed entra Spavone

78′  Il gioco riprende dopo un minuto e mezzo di interruzione, Luise era a terra per un infortunio ma ora è pronto a rientrare in campo

74′  Tiro centrale a giro del neo entrato Tchanturia bloccato senza problemi da Gionta

72′  Cambio per l’Empoli. Entra Tchanturia per Bellini

70′  Brutto intervento di Procida su Carradori, l’azzurrino viene ammonito. Punizione per l’Empoli dalla destra, il Napoli libera e riparte in contropiede, azione potenzialmente pericolosa sprecata dagli azzurrini

68′  Ammonizione per Granata che ha fermato fallosamente un calciatore dell’Empoli. Punizione per i toscani dai 30 metri che però non produce pericoli per la porta di Gionta

67′  Procida lancia Luise in profondità, il pallone però è lungo e termina tra le braccia di Giacomel

63′  Lancio da centrocampo verso Negro, Bruni alza un campanile messo da Borghini in corner. Empoli in difficoltà dopo il goal del 2 a 0 degli azzurrini

60′  Entra Olivieri per Falorni, primo cambio del match per l’Empoli

59′   GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL!!! Azione sulla sinistra di Negro, supera Carradori, entra in area e batte Giacomel con una conclusione di destro, 2 a 0!

58′  Brutto intervento di Bellini su D’Ignazio a centrocampo, il calciatore dell’Empoli si becca il primo giallo del match

56′  Tiro di Mosti dalla trequarti, conclusione centrale, blocca Gionta

55′  Bellini supera Luperto infilandosi in area di rigore provando a battere Gionta di sinistro, il portiere azzurro però si fa trovare pronto respingendo la sfera

53′  Empoli pericoloso dalla trequarti con Mosti che va alla conclusione mancina, Gionta si tuffa alla sua destra e blocca la sfera

50′  Carradori crossa dalla destra, palla che termina direttamente in rimessa laterale. Meglio l’Empoli in questo avvio di ripresa

 

12:58  Comincia il secondo tempo!

 

12:44  Finisce il primo tempo!

44′  Occasione per l’Empoli con Damiani che serve Mosti al limite dell’area che va alla conclusione di mancino che termina non molto lontano dalla porta difesa da Gionta

39′  Empoli in attacco con Bellini dalla sinistra, gran recupero di Palumbo che poi lancia Luise sulla destra, palla al centro per Negro che va alla conclusione, pallone sul fondo

36′  Conclusione dai 30 metri di Procida, pallone che termina alto

33′  Recupero di Luise a centrocampo, pallone per De Simone che crossa al centro, traiettoria sballata che termina sul fondo

27′  Cross di Acunzo per Luise che manca di poco l’impatto di testa con il pallone

26′  Tiro mancino centrale di Falorni per l’Empoli, ancora un volta Gionta è attento

22′  Punizione per l’Empoli dai 25 metri, sul pallone va Bellini, battuta corta allontanata dalla barriera, pallone di nuovo sui piedi di Bellini che serve Mosti che va alla conclusione, pallone centrale tra le braccia di Gionta

18′  Luise si libera bene a centrocampo, serve D’Ignazio sulla sinistra che dà un passaggio corto per Procida che a sua volta prova a lanciare Negro in profondità, pallone che termina sul fondo

13′  Angolo per il Napoli su cross di Luise deviato dalla difesa dell’Empoli. Sul pallone va prima Acunzo ma la difesa dell’Empoli mette di nuovo in Corner, dall’altro lato va Ferraro ma la difesa ospite si salva

12′  E’ il nono goal stagionale per l’attaccante azzurrino Negro

11′  GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL!!!  Negro realizza dal dischetto, palla nell’angolino sinistro. 1 a 0!

10′  Rigore per il Napoli! Incursione di Palumbo che viene tirato per il braccio in area di rigore, l’arbitro non ha dubbi ed assegna il penalty

8′  Occasione per l’Empoli, palla filtrante di Giani per Mosti, Gionta abbozza l’uscita dimostrando incertezza ma alla fine riesce a bloccare

6′  Azione insidiosa di Giani dalla sinistra, pallone al centro su cui interviene Gionta bloccando la sfera

4′  Prova il Napoli sulla corsia sinistra con Procida, cross al centro però troppo sul portiere

3′  Empoli pericoloso. Giani crossa al centro dalla destra, colpisce Falorni mandando sul fondo

 

TABELLINO

NAPOLI

1 Gionta 2 Palumbo 3 D’Ignazio 4 Ferraro 5 Granata 6 Luperto 7 Luise (90’+3 Tammaro) 8 De Simone (80′ Spavone) G. 9 Negro 10 Acunzo 11 Procida (85′ Piacente)

A disposizione: 12 Ferrara  14 Donnarumma 15 Milanese 16 Esposito 17 Cioffi

Allenatore: Giampaolo SAURINI

 

EMPOLI 

1 Giacomel 2 Carradori 3 Seminara 4 Borghini 5 Buglio 6 Bruni 7 Damiani 8 Bellini (72′ Tchanturia) 9 Giani 10 Mosti 11 Falorni (60′ Olivieri)

A disposizione: 12 Pellegrini 13 Barsotti 14 Gemignani 15 Goampa 16 Di Leo

 Allenatore: Massimo MUTARELLI

.

Arbitro: Sig. Carlo AMOROSO (Paola)

Assistenti: Sig. Stefano VIOLA (Bari) e Nicola Nevio SPINIELLO (Avellino)

 

GOL

 11′ rig. e 59′ Negro (N) –

.

AMMONITI

 68′ Granata (N) – 70′ Procida (N)

ESPULSI

Nessuno

 

 

Fabrizio Fioravanti

 

13 Commenti

  1. Grandissimi Bertelli & Mutarelli! Ormai la strada della distruzione del gioiello di famiglia procede spedita. Propongo di allungargli il contratto per altri tre anni. Fuori dalle balle!

  2. Complimenti al signor Bertelli che giorno dopo giorno ha davanti agli occhi i disastri che sta facendo! Sono d’accordo con Sergio che chiede un ulteriore rinnovo del contratto! Sanno tutti dei limiti della gestione societaria attuale ma il presidente e la sua cerchia di amici procuratori o dirigenti hanno le fette di salame sugli occhi! Bravi bravi!

  3. Non capisco cosa c entri bertelli se tutti questi ragazzi non sono scelte sua e trall altro ottime scelte ricordiamo che quasi tutti sono vice campioni d italia categoria allievi nazionali.
    Forza ragazzi non molliamo.

  4. Impressione mia: i ragazzi sono talentuosi ma sottovalutano spesso gli avversari, credendo di andare in trasferta e vincere come se niente fosse. Ci si avvicina al calcio che conta, ogni partita è insidiosa. Per me bisogna lavorare sulla mentalità della squadra e sulla cattiveria agonistica. Spero che si riprendano perché meritano molto di più. Forza ragazzi!

  5. Bertelli non credo abbia colpe il mister ha un suo schema e vede solo 11/13 giocatori infatti ancora oggi in panchina c’erano due centrali ma al loro posto è stato schierato un difensore. Mi ripeto, in questa formazione ci sono almeno 3 giocatori fuori ruolo. Non sono un mister e non ho nemmeno le capacità per farlo, guardo le partite.

    • Se lei, si reputa incompetente in materia perche’ da’ giudizi cosi’impegnativi? (per carita’ puo’ darli ci mancherebbe altro).il dubbio che mi assilla , e’che ci sia qualche cosa di personale. Ho letto le stesse frasi( PAROLE ) stesso giudizio qualche settimana passata. sempre in occasione di risultato negativo

  6. Premetto, non sono un disfattista per natura. non mi e’ possibile seguire di persona le partite .le seguo leggendo pianeta Empoli o i commenti. in funzione di questo faccio delle riflessioni..quando ci sono stati i risultati si parlava di un gruppo molto compatto tecnicamente bravi,molto organizzato sul piano del gioco, anche se formazzione molto giovane con qualche eccellenza. Ora e’ qualche partita che non gira. a questo punto mi chiedo, ma la condizione fisica c’e’ o mollano. Tutti questi infortuni prima delle partite clou o al rientro dalle nazionali,come si sa’ la formazione e’ giovane e come tale possono esserci variazioni di umori,non ultimo, ma il carattere per reagire c’e’ l’hanno davvero oppure e’ solo sulla carta. NON E’ FACILE ,dare giudizi come Sergio /Marco possono essere destabilizzanti. lI ESPRIMEREI CON PIU’ CAUTELA. CHIEDO SCUSA, se ho causato sicuramente suscettibilita ‘in voi. Ma riflettete le cause non sono solo da un lato.

  7. Per la precisione della cronaca il fallo da rigore del vantaggio napoletano è stato commesso da Seminara , mentre in occasione del raddoppio l’attaccante napoletano Negro salta il difensore empolese Borghini .

  8. Giusto, i giocatori non c’entrano anche perché sono bravi ma le scelte le fanno gli allenatori che sono stati scelti dal signor Bertelli e dalla cerchia di procuratori che sguazzano sui campi di Monteboro come le oche nel laghetto! Sentivo il suddetto signore parlare in tv e farsi bello di scelte e crescita di giocatori quando invece il merito era ed é di tutti tranne che suo! Le uniche cose che dipendono da lui chissà perché vanno male! In una società come Empoli si deve tornare a pensare al futuro guardando al passato e con le persone del passato perché se si continua con il presente sarà la fine! Via gli incompetenti e i procuratori da monteboro!

  9. Buongiorno a tutti, io ritengo che il lavoro di Bertelli a riguardo della Primavera sia solo nella scelta della guida tecnica, che seppur sia una scommessa sta ripagando, per quanto riguarda i ragazzi sono tutti ereditati dalla vecchia gestione a parte qualche innesto vedi Giacomel, che comunque ritengo sia di livello.

    Se bisogna trarre dei giudizi su Bertlli li farei sulle categorie inferiori dai Giovanissimi Nazionali in giu, e dal prossimo anno dagli Allievi Nazionali e cosi via per i prossimi anni.

    Bertelli e una persona seria e fa il bene dell’Empoli Fc te lo dice una persona che collaborava con lui, seppur mi sono scontrato con lui per alcune situazioni. Ma avendo avuto la fortuna di lavorarci ti posso assicurare che è integro e corretto con chi lo stipendia.

    Io non devo tornare nell’Empoli e non ho bisogno di sviolinate e sola la constatazione dei fatti, e posso parlare perchè li ho vissuti in prima persona.Non sopporto i giudizi del “ho sentito dire” o dei “riportini invidiosi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here