Si è giocata la 24° giornata del campionato di Serie B che ha visto il derby toscano Pisa-Empoli terminare in parità. Ne approfitta il Monza che vince a Verona contro il Chievo tra le grandi proteste del Presidente clivense per le decisioni arbitrali mentre il Venezia sotto di due reti nel match con l’Entella, ribalta il risultato e conquista altre 3 punti fondamentali. Clamorosa la vittoria della Reggiana che rifila un secco 3-0 al Cittadella.

In attesa dei posticipi di oggi, questi i risultati e la classifica provvisoria:

FROSINONE- PESCARA 0-0

BRESCIA- CREMONESE 1-2

CITTADELLA- REGGIANA 0-3

ASCOLI- SALERNITANA 0-2

VICENZA- SPAL 2-2

VENEZIA- V.ENTELLA 3-2

CHIEVO V.- MONZA 0-1

PISA- EMPOLI 1-1

REGGINA- PORDENONE DOM.21/02 ORE 15:00

LECCE- COSENZA DOM. 21/02 ORE 21:00

28 Commenti

  1. Assodato che il Monza è già in serie A anche perché ce lo spingono di forza, dobbiamo stare ben distanti dal terzo posto e la partita di venerdì è fondamentale
    Vincere sapere il top

  2. Ora serve una vittoria, possibilmente convincente.
    L’approccio al primo tempo di ieri, non è stato il massimo anche perché loro hanno aggredito alto.
    Sono confortato che atleticamente abbiamo chiuso in crescendo e quindi è un problema di testa.

  3. Ci s ha una differenza reti che se si guarda solo quello siamo nettamente i migliori e di parecchio direi. Purtroppo o per fortuna il calcio va oltre le statistiche.
    Speriamo di ritornare al più presto alla forma fisica e mentale di qualche giornata fa, quando sui palloni ci s arrivava sempre primi noi e le occasioni da gol si sfruttavano al meglio.
    Avanti azzurro

  4. Venerdì giochiamo per la serie A !!!
    Io è la prima volta che lo dico e fondamentale VINCERE, e magari con risultato favorevole a Reggio, Salernitana gioca prima di noi, al quel punto sette punti
    💪💪💪

  5. 10 punti all’andata.
    6 al ritorno.
    Guardiamo a noi.
    La differenza l’ha fatta il calendario, perché avere due partite di fila in casa o fuori modifica di molto.
    Se però vinciamo col Venezia (unica sconfitta dell’andata) riequilibriamo i conti, o quasi (9 vs 10).
    La differenza però l’ha fatta il oreggio interno col Pescara che al netto del rigore per loro molto dubbio, il nostro mister è stato determinante in negativo per la squadra iniziale messa in campo.
    Il Monza? Lasciamolo stare, Berluska ha capito che lá dove non c’è VAR può tranquillamente far valere i suoi “vecchi tempi, l’avv ode si vince con i soldi ed il potere… così porterà in A una squadra senza storia, inutile e consociata solo per la nebbia.
    Campedelli non ha fatto come CORSl: è già sbottato ieri, alla prima…

    • La differenza l’hanno fatta gli arbitri. Te, arbitro, intanto dammi il mio (cioè 3 rigori inesistenti da non fischiare) poi vediamo se le partite finiscono con 3 pareggi. Poi si può discutere se il mister o i giocatori hanno fatto qualche sbaglio, perché anche quegli sbagli, senza rigori inopportuni, magari ti portavano alla vittoria lo stesso.

      • Hai ragione ma non ridurre tutto agli arbitri, perché non fai il bene della squadra.
        Prova a mettere matos sullo 0-1 a Monza e vedrai che la partita cambia; priva a partite con la squadra titolare col Pescara e vedrà che non vai sotto, ma anche priva a mettere dentro il 3-1 con Mancuso, sempre col Pescara, l’azione dopo del 2-1; prova a metter dentro lo 0-2 con La Mantia a Ferrara (solo davanti al portiere nel primo tempo) e vedrai non pareggi.
        Gli arbitri sono stati il peggio del peggio, ma proviamo a pensare anche noi tifosi alle cose su cui i nostri giocatori possono influire e lasciamo perdere il resto.
        Ripeto: il palazzo ha deciso che il Monza andrà in A, questo è certo.
        Facciamocene una ragione e lavoriamo per migliorarci e meritarsi il secondo posto.
        Io ragiono cosi

        • Ma si, son d’accordo, si poteva fare questo o quello, mettere questo o quell’altro, ma alla fine che avresti fatto meglio lo avresti visto solo se la cosa fosse stata messa in atto. Magari le cose non sarebbero cambiate lo stesso. Purtroppo non c’è riprova, se non contro il Pescara, con l’ingresso dei 3 attaccanti titolari, ma anche li raggiunto il secondo goal non siamo stati bravi lo stesso a mantenere il vantaggio. E quindi i rigori diventano determinanti nella maniera più assoluta.

          • Proprio perché non c’è riapriva devi pensare a risolvere i problemi non a giudicare gli errori degli arbitri.
            Perché se c’è una congiura di palazzo, ci puoi far poco; invece sugli errori commessi, NON devi valutare i “se ed i ma”, riguardo il tuo passato, ma capirli per correggerli

  6. Che dietro siano parecchie le squadre che possono puntare al secondo e terzo posto (ma anche al primo) è un bene perché possono strapparsi l’un l’altra punti importanti. Il fatto che peró dopo 4 pareggi consecutivi siamo sempre in testa è abbastanza rassicurante, anche se a questo punto servirebbero 3 o 4 vittorie di fila per dare il colpo finale. Incredibile come si continui ad avvantaggiare il Monza in maniera così spudorata ed evidente agli occhi di tutti e questo dimostra che nel calcio di marcio da togliere ce n’è sempre un bel pò!

    • È più probabile che tolgano di mezzo noi, il Chievo e similari, se solo provassimo a fare troppo casino. Bisogna stare zitti ? No di certo, ma è una battaglia persa.

      • È il destino delle piccole, fosse successo alla Juve, all’Inter etc. adesso ci sarebbero titoloni su tutti giornali sportivi e non. Ora mi aspetto che prima o poi non diano un rigore sacrosanto al Monza e avranno anche la faccia tosta di protestare a voce alta. Ma non solo mi aspetto anche che diversi “giornalai” lo scriveranno a lettere cubitali sul loro giornale.

  7. Ragazzi ma voi credete che potremo continuare a giocare come a Ferrara Lecce o Monza tutto il campionato con gli stessi giocatori? Purtroppo la partita con il Pescara ha dimostrato che non si può fare turn over pervhe le riserve in attacco non sono all’altezza quindi il Mister cosa deve fare? A gennaio campagna acquisti sbagliata Sabelli ottimo ma non ci serviva e Crociata non era il centrocampista che ci serviva per sostituire Bandinelli che ha caratteristiche diverse. In più una punta rapida e estrosa l’avrei presa perché in rosa manca mandando Olivieri in Lega Pro e forse sacrificando anche Moreo

    • Gandalf mi dispiace ma io dissento dal tuo pensiero.Tu continui a ripetere che non siamo all’altezza, che siamo certi che la classifica non rispecchia il vero valore etc etc ma se guardi attentamente la ns rosa, abbiamo due squadre (e sottolineo due) che potrebbero giocare titolari anche nelle squadre che ci seguono a breve in classifica.E’ l’ora di analizzare in maniera più attenta la situazione, lasciando da parte le posizioni di parterza.Ad inizi campionato non credevamo di avere questa squadra e lo accetto.Ora però le cose sono chiare.Siamo la miglior formazione della serie B.Non significa che vinceremo il campionato, ma certamente non significa che siamo inferiori alle altre squadre che ci seguono.Il Monza?Senza gli aiuti arbitrali sarebbe a 10 punti da noi (ricordati che i giocatori di nome in serie B nno un enorme fatica e nella serie cadetta 2+2 non fa 4).La Salernitana?Per favore, seriamente … La Spal?Hanno 15 punti di distacco.Il Venezia ?Non so.Potrebbe essere una valida alternativa a noi, ma con che formazione?Migliore della nostra ? Su, non scherziamo.
      Potevo capire la tua posizione iniziale.Ora mi sembri intestardirti nel voler difendere una posizione non più difendibile.Siamo tra le migliori squadre del campionato(per me la migliore) e se è stato sbagliato a non sostituire Bandinelli … Ammazza che problemone.

  8. Le campagne acquisti, le fa la società assieme all’allenatore, e si prende quello che necessita per quello che offre il mercato; evidentemente l’allenatore, e giustamente, ha ritenuto a posto l’attacco,ed era necessario coprire i ruoli di interno sx terzino dx.
    Poi che Crociata non sia l’uomo ideale per sostituire Bandinelli, sono daccordo, ma le vie del signore sono infinite

  9. Gandalf, io credo che con le 5 sostituzioni, si possa schierare sempre o quasi la stessa formazione iniziale. Poi è chiaro che non tutti i giocatori hanno lo stesso valore, ma l’importante è non fare come contro il Pescara e metterne 6 nuovi tutti insieme. Olivieri e Matos, caratteristiche diverse o meno, non possono giocare insieme perché sono nettamente inferiori a Mancuso e La Mantia. Peró se vengono accoppiati quando ad uno e quando all’altro, la sua figura la fanno di sicuro e anche qualche altro goal. E poi è chiaro, una cosa è aver dietro Bajrami, ben altro se gioca Moreo. Un Moreo che son sicuro che se rischierato da attaccante puó fare belle cose e a Pisa in alcuni frangenti lo ha dimostrato, perché pur sbagliando un paio di goal era comunque li a concludere l’azione. Quanto a Bandinelli, porca miseria, prima o poi rientrerà.

  10. Il turnover non è il diavolo, ma a mio avviso non va fatto integrale, come fatto con il Pescara e poi atleticamente io non ho visto cali, se a Monza, Ferrara e ieri negli ultimi 10 minuti lotti per vincere …. ieri, come detto da Fiamozzi, abbiamo approcciato male il 1° tempo, ma è anche vero che difronte avevi una squadra in palla e ben messa in campo (che ha fatto un partitone a Monza, non lo dobbiamo dimenticare).
    Io ho sempre detto che bisognava aspettare la fine di febbraio per capire …. e con una vittoria venerdì possiamo tranquillamente ambire a uno dei primi due posti ….. non mi fascerei la testa per i quattro pareggi, in realtà la partita veramente sbagliata è stata quella contro il Pescara.

  11. Secondo me se si vuol tentare di vincere il campionato,bisogna smettere di parlare degli arbitri, e bisogna schierare la migliore formazione tutte le volte, per esempio La Mantia non può giocare titolare, è una lumaca, non stoppa una palla,non corre,non serve a nulla solo di testa è valido,Moreo non può giocare trequartista,và fatto giocatre in attacco con Mancuso e con dietro Bajramj,in porta farei giocare Furlan,e non quello strafottente di Brignoli, che si tuffa sempre in ritardo, poi l’allenatore fà come vuole,ma speriamo di farcela ad arrivare secondi, perchè il primo posto è di Berlusconi e di Galliani purtroppo.

  12. Venerdì sera se vinciamo il terzo posto lo allontaniamo, a parte il monza che lo stanno aiutando in tutti i modi noi se giochiamo come sempre fatto tranne poche partite la portiamo a casa

  13. cedo che Dionisi abbia davvero tanti meriti ma adesso debba chiarirsi le idee perche’ entriamo nel periodo caldo e serve lucidita’ , ieri mettendo MOREO alla trequarti ha fatto 2 errori , il primo perche’ e’ un attaccante copia di LaMantia e serve per alternativa a lui , cambiandolo ( giustamente per Bajrami..) ha dovuto mettere poi Matos al posto di LaMantia come ulteriore cambio.
    adesso non abbiamo piu’ bisogno di esperimenti…il gioco delle coppie dovrebbe essere questo nei punti cruciali della Ns squadra.
    Moreo punta in alternativa a LaMantia
    Matos punta in alternativa a Mancuso
    Zurkowsky/Crociata in alternativa a Bajrami
    cosi hai la squadra equilibrata ed i cambi funzionali al tuo gioco.
    in difesa e’ semplice scegliere…a centrocampo ….in attacco lo deve essere , i giocatori ci sono per fare le cose corrette ora.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here