La sfida con il Pescara non è certo inedita, anzi, è una di quelle che si è giocata diverse volte e sia a livello di serie A che di serie B. C’è però soltanto un precedente a livello di Coppa Italia, giocato trentatre estati fa.

Era infatti l’agosto del 1986 quando gli abruzzesi arrivano sul campo dell’Empoli che da poco aveva (seppur non sul campo) conquistato la sua prima storica serie A. Era una Coppa Italia molto diversa, in quegli anni infatti si iniziava con un girone a sei squadre (due di A, due di B e due di C) senza il ritorno. La gara si giocò proprio al Castellani e vide il successo della squadra allenata da Salvemini per 1-0. Il gol del successo fu realizzato da Baiano al minuto 89 di quella sfida.

Le due squadre scesero in campo con questo undici:

EMPOLI : Drago, Vertova, Della Scala, Urbano, Picano, Salvadori, (62’ Brambati), Calonaci, Casaroli, Osio, (56’ Baiano), Della Monica, (67’ Mazzarri), Zennaro. ,
PESCARA : Gatta, Benini, Camplone, Bosco, (85’ Danese), Ciarlantini, Bergodi, Pagano, Gasperini, (86’ Romano), Berardi, (82’ Dicara), Loseto I, Berlinghieri.,
ARBITRO Frigerio di Milano.
GOL 89’ Baiano.

In quel girone di Coppa Italia erano inserite anche Fiorentina, Como, Arezzo e Casertana. L’Empoli si piazzo al primo posto di quel girone con gli stessi punti della Casertana ma una migliore differenza reti. Gli azzurri uscirono poi agli ottavi di finale per mano dell’Inter.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

Qual è il tuo giudizio sul mercato azzurro?

5 Commenti

  1. mitica squadra!!…praticamente quella che mi ha fatto innamorare dell empoli …..amore dimostratosi nel tempo inscalfibile!!!

  2. Formula anche più democratica ed avvincente. Che senso ha e che indicazioni può trarre un’allenatore da una singola amichevole giocata in culo ai mondo?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.