Due giornate di campionato sono andate, ed ogni squadra di serie B ha giocato una gara sul proprio terreno di gioco. Ovviamente il dato è da prendere con le molle perchè grande differenza la fa anche la partita specifica che è stata giocata, ma da questo dato si evince che il pubblico presente al Castellani per la prima interna è il dodicesimo per numero di questa serie B.

Se a livello abbonamenti fatti il club azzurro ne vede davvero pochi davanti a se, cosi non si puo’ dire per la partita interna che contro la Juve Stabia (nonostante la domenica) ha richiamato poca gente oltre i 4600 abbonati. Infatti la gara con contro i campani ha visto sulla carta 5389 presenze. In testa a questa specifica e parzialissima classifica si trova il Frosinone che ha visto 11000 spettatori, seguto da Crotone (complice il derby) con 10500 e Cosenza con 9800. Davanti ad Empoli anche Benevento, Salernitana, Pisa, Perugia, Juve Stabia, Cremonese, Ascoli e Pescara. Fanalino di coda il Chievo, che proprio nella gara interna con gli azzurri registra solo 2500 spettatori.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

Qual è il tuo giudizio sul mercato azzurro?

20 Commenti

  1. Penso sia normale, avendo fatto tanti abbonamenti, che poi non ci sia molta gente in più che viene pagando il singolo biglietto, specie contro una neopromossa con cui non abbiamo nessuna rivalità particolare, e oltretutto il 25 agosto. Se si guarda a chi ha fatto meglio di noi, son tutte città più grandi, alcune anche di parecchio

  2. Secondo me la differenza puo’ farlo anche la data. Magari alla prima giornata che era ancora pieno agosto tanti erano ancora in vacanza (tipo me abbonato) mentre alla seconda giornata erano gia’ a casa e quindi presenti allo stadio.

  3. Si esatto, se le prima due partite fossero state invertite, giocando a Chievo la prima e il 1 settembre in casa con la Juve Stabia ci sarebbe stata più gente, perché tutti sappiamo che una parte degli abbonati non era fisicamente presente perché in vacanza. Questo più o meno sarà capitato in tutti gli stadi nei quali si è giocato la prima in casa.
    Per capire quanti siamo occorre aspettare sabato 21 settembre con il Cittadella

  4. ah, quindi tutti gli “accreditati” e tutti gli sponsor a cui sono stati regalati gli abbonamenti per far lievitare gli abbonati non si sono presentati… ah!

  5. Sarebbe interessante sapere le presenze in base alla città. Se non siamo primi, siamo secondi. Sicuramente il rapporto spettatori/città da noi è molto alto.

  6. Io ho scritto che una parte degli abbonati (genericamente, non riferendomi agli “accreditati” o sponsor) non era presente perché ancora in vacanza, ma una percentuale fisiologica che manca alla prima in casa quando siamo ancora in pieno agosto. Se nel computo di abbonati più paganti figuravano a referto 5400 circa chi era allo stadio intuiva che alcune centinaia di persone non erano presenti, magari ne mancavano 4/500.

    Non è che gli abbonamenti degli sponsor o gli accrediti vengono fatti per lievitare il numero. C’erano in proporzione più in serie A e comunque anche nelle vecchie serie B. Per cui i 1.100 abbonati in più rispetto a due anni fa sono reali.

  7. I numeri purtroppo sono questi è inutile dare colpe a destra e a manca, in serie a sono molti gli abbonati e spettatori che vengono a Empoli per vedersi le squadre più blasonate, la nostra città è circondata da pseudo tifosi della nostra squadra.

  8. Ogni tanto ascolto radio sportiva dove intervengono ascoltatori per fare domande. Mi è xapitato ben quattro volte che chiamassero da Empoli, mai un nostro tifoso. Tre tifano Fiorentina e due l Inter. Insomma questa società dovrebbe fare qualcosa in più se vogliamo crescere.

  9. A Empoli gli Empolesi tifosi delle altre squadre sono il doppio se non il triplo di quelli dell’Empoli..e’ cosi da sempre. Purtroppo la maglia azzurra da il senso di appartenenza a pochi..e un c’e’ nulla da fa’ragazzi.
    Martedì mattina ero a Novoli…non c’e’ bar che non abbia il poster della fiorentina fuori o la bandiera, negozi chiamati “Viola” e con con l’insegna viola..bandiere dai terrazzi dei casermoni..furgoni da lavoro parecchi con il giglio viola attaccato dietro..gente che cammina x le squadre con Polo e maglie viole della Fiorentina..etc etc. Ti colpisce la cosa. E inorgoglisce. Cioe’ stimola a tifare la squadra della propria citta’.
    A Empoli 2 bandierine messe in croce in terrazza e una e’ la mia…e basta. Allo stadio a Firenze sono caldi in tutti i settori..rispondono ai richiami della Fiesole. In Tribuna coperta da noi e’ manna se respirano…sono mummie…possono rimanere a casa. Avere la percentuale piu’ alta di abbonati rispetto agli abitanti e ci si caccia, se la meta’ di questi vengono ai cinema per sgranocchiare nell’area vip a meta’ primo tempo
    Se si mettono insieme tutte le cose si spiega il perché a Empoli NON C’E’ SENSO DI APPARTENENZA

  10. Confermo, lavoro al vingone Scandicci, tra un po’ ci sono anche le strisce pedonali viola, non c’è che dire un po’ li invidio per il loro grande senso di appartenenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.