TV | Fabrizio Corsi nel dopo gara della promozione

    70

    Abbiamo intervistato il Presidente azzurro, Fabrizio Corsi, al termine della gara con il Cosenza che ha sancito l’aritmetica promozione in serie A. Intervista interessante con alcune battute ed alcuni ricordi con il Presidente che non le manda a dire ai suoi detrattori.

    L’intervista è stata realizzata in presenza nel rispetto delle regole anticovid. Il servizio è a cura di Alessio Cocchi ed è fruibile in HD.

    70 Commenti

    1. E’ UN GRANDE!!!! LUNGA VITA…. CHIAMATELO COME VI PARE, MA 6 PROMOZIONI IN A, IN UNA CITTA’ DI 45MILA ABITANTI, CON 5MILA SPETTATORI ALLO STADIO, E’ TANTA, TANTA ROBA!!!!!

          • Le retrocessioni dalla A alla B ci possono stare.
            Quanti soldi ci vuole per stare in A? vatti a vedere i bilanci di Cagliari, Genoa, Bologna e capisci che pur avendo maggiore fatturato, per loro è sempre più difficile anno dopo anno ….. ma sai quanto ha speso quest’anno il Benevento per essere terz’ultimo?

            • Alcune ci stanno ci mancherebbe…anche se fanno male, fanno parte del gioco…ma Ancona e Palermo no, mi dispiace…fanno male e basta.

    2. Presidente stupefacente!
      👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏
      💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙

    3. Presidente sei il numero uno….sopratutto quando nei momenti difficili non ascolti nessuno e vai avanti…. altri 30 anni di presidenza allora….e se mai ti passasse per la testa nei momenti difficili di vendere….non lo fare mai

    4. Ma cosa centra il conto bancario…
      La serie A non è una cosa scontata in una piccola realtà come Empoli e 6 Promozioni sono tanta ma tanta roba!!!
      Abbiamo un presidente della nostra città che è una cosa più unica che rara e spero vivamente che resti al comando della nostra squadra più a lungo possibile!
      Io lo ringrazio e gli faccio tanti Complimenti!!!

    5. L ha detto che con la squadra di Andreazzoli fece una cazzata cercando di fare cose non da Empoli e questa squadra non la smantella. Farà acquisti e cessioni si ma non dei perni della squadra e acquisterà gente da Empoli

    6. Ma siamo sicuri che tutti quelli che fanno commenti facciano il tifo per l’Empoli ?!? Come si fa a criticare, sul lungo periodo almeno, le scelte hanno sempre pagato. Poi chi non fa errori…(vedi Agnellotto). Ricordatevi che in A noi ci siamo. Le altre toscane sono in D… e forse una in B…

    7. Grazie a tutti.
      Godersi il tutto per un paio di settimane e poi programmare il futuro senza fare bischerate come 3 anni fa.
      Sembra dalle parole che il presidente non ripeterà certi errori.

    8. Chi critica il Corsi ricordo: Pistoia, Lucca, Livorno, Siena dove stanno. Ma andate a tifare per le nane e lasciate in pace un presidente che sarà ricordato per decenni dopo che avrà lasciato.

      • Aggiungerei anche l’Arezzo e il Prato, con la Carrarese andata vicina perché i posti erano esauriti dalle altre toscane…..
        ai vertici delle proprie competizioni solo Empoli e Aglianese ….. ma vi rendete conto? No, perché molti pensano ancora che si retroceda a posta…..

        • Riccardo….essere convinti che il Messia, il Putin di Monteboro, pensi solo ai tifosi e alla squadra, affinché tutti siano contenti, è davvero ingenuo….come dire che il governo italiano lavora per il bene dei cittadini, perfettamente uguale….si devi credere che per paracadute fiscale si decida di retrocedere e se non avessi gli occhi chiusi, vedresti cosa è successo

          • Mai pensato che l’interesse sia quello dei tifosi, è anche vero che sarebbe opportuno capire che il mondo non finisce a Monteboro e guardare realtà più o meno distanti qualche volta andrebbe fatto…. altrimenti si ragiona con il paraocchi

    9. Da fiorentino , tifoso viola ma da sempre grande appassionato dell Empoli, trovo certi commenti allucinanti. Criticare un Presidente che ha ottenuto ben 6 promozioni, che ha dominato campionati coi giovani e col bel gioco, in una fantastica ma pur sempre minuscola realta’ di 45 mila abitanti lo trovo veramente assurdo e sconvolgente. Dal 96 ad oggi l ? Empoli ha disputato solamente campionati di serie a e di serie b, ha vinto due campionati cadetti con diverse giornate di anticipo, e’ andato in coppa Uefa, ha lanciato giovani che adesso militano nelle squadre piu forti d Europa, ha avuto allenatori come Sarri, e Spalletti, si e’ tolto la soddisfazione di battere piu volte il Napoli, l Inter, la Viola, il milan e perfino la Juventus, sempre giocando a calcio, mai facendo ostruzionismo o facendo le barricate. Una realta’ fantastica, dove ancora si fa calcio, con una primavera forte, una squadra femminile ai vertici…..ma poi un unicum nel suo genere. In un calcio sempre piu business ad empoli esistono ancora dei valori. A partire dal nome dello Stadio, Carlo Castellani, l unico in europa ad essere dedicato ad un calciatore morto nei campi di sterminio….e poi la scuola del tifo, un bel centro sportivo….ma poi una squadra orgogliosamente toscana, con tanti giovani del vivaio, un Presidente toscanom un allenatore toscano, dirigenti toscani, sponsor storici toscani.
      Dovremmo sempre essere grati al Presidente Corsi, e orgogliosi di questa maglia e di questi colori. una piccola cittadina ai vertici del calcio italiano, conosciuta ormai in tutta Europa.
      Come diceva il buon Ciuffi a Firenze, ci critica questa societa’ glie’ sonaho!!!
      Forza Empoli e forza azzurri!

      • Paolo il tuo commento mi onora da tifoso empolese, hai detto tutte cose vere e sacrosante …. sai l’invidia è una brutta bestia, …. siamo un popolo di “raccomandati”, per cui è difficile riconoscere i meriti altrui!!!!

        • Ti ringrazio! e posso assicurarti che a Firenze siamo in tanti stimare l empoli!
          siamo cugini, e anche se ci chiamiamo nane e carciofai siamo ormai rimasti gli unici a rappresentare la Toscana del calcio. A proposito io sono in quarantena fiduciaria dopo il rientro dalla Rep Ceca, ma vorrei sapere se organizzate qualche festa per fine campionato…vorrei venire anche io! un abbraccio e forza azzurro

      • paolo76, non fare caso a certi commenti, qui ognuno può dire la sua; tutti i tifosi empolesi la pensano come te, e sono “orgogliosi di essere empolesi” !!!!!

      • Per uno che proviene da una piazza che ci ha sempre schernito lo stadio,e non solo, chiamandolo “dell’Ikea” mentre quello di Firenze fu eretto dal Fascio,ciò che dici ti fa onore.

      • Bravo Paolo 76, molti in questo sito dovrebbero imparare a ragionare come te, ma purtroppo è dura per tanti calma piatta in testa .

    10. Se esce il libro sarò il primo a comprarlo ,magari se siamo fortunati ci troviamo anche qualche pagina di Kamasutra. FORZA PRESIDENTE SEI IL MIGLIOREEEEE

    11. Credo anche io che chi lo critica sul lungo periodo sia frustrato e invidioso.
      Errori ne ha commessi per sua stessa ammissione. Ma dire GRANDE ad un Presidente così non è venerazione, è conoscenza dei fatti, della realtà cittadina, del bacino d’utenza. Grazie Presidente. Grazie perché non ascolti i rosiconi e guardi sempre avanti! Grazie perché paradossalmente sei umile e popolare nella ricchezza e nel successo.
      Destinato a restare nella storia del calcio italiano, più di Rozzi o Anconetani, mi ricorda Sensi senior della Roma.
      Avanti Presidente. Forse quei rosiconi rideranno quando il prossimo anno perderemo dieci partite, ma noi godiamo da trent’anni.

    12. A volte ti abbiamo infamato e forse, in alcune circostanze, te lo sei anche meritato. Ciò nonostante sei il miglior presidente del calcio italiano e sei empolese come noi. Grazie!

    13. Il presidente e’ il numero 1 indiscusso. Poco da fare. Puo’ divagare quanto vuole, ma lui per empoli e’ unico e imprescindibile. 30 anni di cose assurde positivamente. Quest’uomo e’ il piu forte di tutti. Nessuno ce l’ha ne in italia e nemmeni nel mondo. UNICO

    14. Io mi domando se quelli che criticano seguono veramente il calcio nel suo complesso valutando l’aspettò sportivo e quello economico
      Ma sapete che le grandi della ns Regione sono tutte finite in serie D
      Livorno lucchese pistoiese ed Arezzo
      Forse preferite i presidenti che hanno avuto loro

    15. Sono il primo ad aver criticato il corsi x certe scelte ma qui ci sono dei commenti di gente astiosa ed invidiosa x non dire di peggio che secondo non sono neanche tifosi azzurri……comunque va bene xche portate bene……continuate

    16. Dice che stasera riapre il cinema Excelsior. Danno “il cimitero dei Gufi”

      Regia di S”ostina
      Attore protagonista Fiorini
      Musiche di Nostradamus

      • Abbiamo fatto un campionato dignitoso… d’altronde la guida tecnica era quella che era…altra ciccia invece se ci fosse stato Occhiuzzi in panchina… Come aveva suggerito qualcuno…🤣🤣🤣

        • ahahahah povero claudio, veneratore del mago di Ischia e ora di Occhiuzzi…
          lui e il calcio due rette parallele che mai si incontreranno

      • ci sarà un altro film: l’inferno dei ciucchi, con tutti attori clonati dall’originale Claudio

    17. I commenti di certi tifosi sono allucinanti. Lasciamo stare il discorso di Siena, Lucca ecc. che non c’entra niente, ma come si fa a criticare un Presidente che ha conseguito i suoi risultati? Come dice S’Ostina, ci sono state un paio di retrocessioni diciamo così … discutibili, ma rientrano in una certa fisiologia economica e di bilancio che anche se non condivido devo accettare. Unica volta che ho criticato il Presidente non è stato per una retrocessione, che per l’Empoli in A ci sta eccome, ma quando dopo l’annata di Martusciello ebbe parole fuori luogo nei riguardi dei tifosi, delle quali peraltro successivamente si è scusato. Unico “errore” in tutti gli anni della sua presidenza. Quindi di cosa stiamo parlando? Piuttosto chiediamogli l’ultimo miracolo: lo stadio

    18. Via siamo in serie A noi tifosi bisogna sperare 1 che il presidente non venda nessuno dei giocatori di questo campionato anzi che compri per rinforzare la squadra , 2 noi tifosi bisogna sperare che aboliscano il paracadute per chi retrocede altrimenti si fa un anno in A e poi si retrocede per incassare il paracadute, 3 ora vediamo se l’Empoli calcio lo fa questo stadio nuovo o dobbiamo rimandare alla prossima novella dello stento che dura tanto tempo ,ora non ci sono scuse .

    19. il calcio è una illusione e i tifosi sono illusi….il denaro è l’unico Dio, per tutti anche e sopratutto per il Putin di Monteboro

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here