Ha parlato quest’oggi, in presentazione alla sfida di Reggio Calabria, il tecnico azzurro Alessio Dionisi.

“Mi aspetto una Reggina chiusa, ma non giocheranno di rimessa. Loro hanno grandi qualità individuali e hanno linee di passaggio, dobbiamo essere bravi a non farci beccare”. Questo uno dei passaggi della conferenza stampa che, come sempre, vi proponiamo integralmente. Il servizio è a cura di Simone Galli grazie alle immagini realizzate dal canale “Empoli Football Channel”

33 Commenti

  1. Forza Mister, cerchiamo di fare lo sprint decisivo.
    Domani sarà dura, ma quale partita non lo è?
    L’Empoli di oggi ha la “testa” giusta per far suo questo campionato …. a dispetto degli arbitri, del Monza, del Cavaliere e del Covid…..

  2. Ottimo mister; credo che sia la prima volta che ha mostrato carattere e certezze, andando a fondo su ogni domanda e su ogni presunto problema. La squadra ha bisogno che l’allenatore esprima, anche ai media, e senza girarci intorno, quella sicurezza e quelle capacità tecniche, che possano solo far crescere tutto l’ambiente. Finalmente un Dionisi veramente tosto.

  3. Mister che domande a bischero ti fanno spesso (specialmente la giornalista) e te le sopporti sempre col sorriso sulle labbra; gi avversari non li considera piu` nessuno e per tutti si dovrebbe vincere sempre per due o tre a zero, perche` siamo primi; mah.

  4. Se si aspetta una Reggina chiusa, meglio uno tra Moreo e LaMantia accanto a Mancuso, per sfruttare i cross. E se poi si va in vantaggio dentro Matos nella ripresa.

  5. La speranza, a questo punto, è che c’è ne diano qualcuno anche a noi di rigori che non ci sono. Io, davvero, vorrei solo tanta imparzialità e goal regolari, ma ora davvero mi sarei rotto le scatole di vedere risultati falsati da arbitri incompetenti che favoriscono scandalosamente quando una e quando l’altra squadra.

    • E ci credo Claudio, un rigore che non c’era e un goal un’altra volta fortunato, poi per carità, squadra tosta e manovriera che ha avuto diverse occasioni, ma ancora una volta deve ringraziare anche Pomini. Il fatto è che se sei sotto e poi pareggi con un rigore inesistente la cosa non va bene, anche se poi hai meritato il 2-1.

      • Chissà come mai i rigori a vostro favore sono sempre netti e mentre quelli degli altri sempre inesistenti..anche loro sono come il Monza, hanno il “potere”?. Quindi secondo il vostro ragionamento quest’anno qualcuno non vuole mandare l’Empoli in serie A. Il venezia in 26 giornate, ha ricevuto 2 RIGORI A FAVORE in tutto, contando quello di oggi, quindi meno pippe mentali amici miei.

        • Leggi meglio quello che ho scritto perché non mi pare di aver detto o pensato niente di quello che dici. Piuttosto vai a vedere quello che ci hanno combinato gli arbitri nelle ultimi incontri con Spal, Pescara e Monza. Rigori contro non dubbi, ma scandalosamente inventati da arbitri che essendo piazzati vicinissimi all’azione non possono non aver visto due interventi netti sulla palla e un braccio che era quasi dietro la schiena. Nessun vittimismo da parte nostra, ma solo voglia di avere arbitraggi imparziali. Noi siamo una squadra che ha segnato molti più goal di tutti e quali sarebbero i rigori che ci hanno dato e che non c’erano, ma soprattutto perché non vai a vedere quanti rigori ci hanno dato a favore?

  6. Il Venezia deve ringraziare soltanto due fattori: San Pomini e il fatto che non gli fischiano rigori inesistenti contro come fanno con noi

  7. Rigorino anche ai lagunari e via!
    Se ci riprendiamo da questa moria di pareggini bene sennò ci risucchiano. Mi immagino domani Valeri icche combinerà a reggio

  8. Non è colpa nostra se pareggiamo. Ma di che stai discutendo? Si parla sempre di rigori dati contro di noi e tu protesti come se i pareggi fossero “colpa” nostra!

      • 5 e son sicuro, Vicenza, Brescia, Monza, Pescara e Spal.. mentre a favore mi sembra 3, di cui, sempre se non ricordo male uno sbagliato, ma dovrei controllare.

      • Fenomeno,guarda i rigori inesistenti che,in serie,ci hanno fischiato contro Monza,Pescara e Spal.Controlla certi rigori ridicoli dati ( vedi Spal col Vicenza o ieri Venezia contro la Reggiana )poi vedi un rigore netto a favore per fallo su Mancuso non fischiato.Noi vorremmo il nostro,senza furti o regali.

  9. Stasera si deve superare uno dei grandi limiti di questa squadra: la mancanza di giocatori di personalità. Qui non ci sono i Maccarone e i Tavano, o i Valdifiori o Tonelli. Sarebbe ore che qualcuno pagato molto caro entrasse in campo e sbranasse la partita con decisione e voglia ….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here