Quest’oggi si è svolta, all’interno dell’auditorium della Computer Gross, la presentazione delle iniziative societarie legate al centenario della squadra. I Presidente Fabrizio Corsi, Rebecca Corsi (vicepresidente) e Gianmarco Lupi, hanno raccontato alla stampa locale quelle che saranno le iniziative che la società ha deciso per festeggiare i cento anni dell’Empoli FC. A dire il vero, sono state raccontate anche le iniziative che, purtroppo, dovevano essere e che a causa del covid sono state potute realizzare: su tutte la partita con in campo le vecchie glorie ed un museo temporaneo.

Come già sciorinato in altri articoli, sono tre le situazioni di interesse: la maglia celebrativa, il libro e l’album interattivo delle figurine. Di tutte queste iniziative trovate già gli articoli ad hoc che specificano il tutto. E’ stata anche l’occasione per il racconto di alcuni aneddoti da parte del patron del club che ha voluto ricordare l’importanza non solo di calciatori, direttori ed allenatori, ma di tutte quelle persone (molte delle quali ormai non più tra noi) che con la loro semplicità e la loro quotidianità hanno accompagnato l’Empoli e la sua dirigenza. Da evidenziare – elementi emersi nel corso della conferenza – il fatto che è stato confermato un restyling del logo sulla base di quello per il centenario e che la società, grazie al credito sportivo (poi ci torneremo in maniera più diretta) va avanti sul discorso del nuovo stadio.

PURTROPPO, NON PER CAUSE A NOI IMPUTABILI, L’AUDIO NON E’ ASSOLUTAMENTE DEI MIGLIORI E CE NE SCUSIAMO. La sigla è senza audio

10 Commenti

    • Che ti aspettavi? Per loro è solo questione di entrate e uscite, quando la mucca smetterà di fare il latte taglieranno la corda.

  1. Se ce n’era ancora bisogno hanno fatto capire cos’è per loro l’empoli: il bancomat di famiglia. Nemmeno una maglia azzurra per il centenario, doveva essere troppo difficile. Facciamola finita con la storia dell’amaranto per favore, il colore storico è uno solo.

  2. Ancora non si è capito, o non si vuol capire, che si festeggiano cento anni dalla nascita di un club.
    E che maglia aveva quel giorno il club?

  3. Non questa. La maglia era completamente ROSSA: basta leggere il libro uscito la scorsa estate ma il fontanelli lo scriveva già nel 1996. Una bella maglia vintage, buona per il livorno, ma non è la maglia dell’empoli a meno che non si voglia far riscrivere la storia a questi signori che ci hanno tolto pure il simbolo storico per un groviglio incomprensibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here