TV | Mister Andreazzoli nel dopo gara a Bologna

    61

    Sconfitta davvero pesante quella che arriva a Bologna per gli azzurri. Un 3-1 in rimonta dopo che l’Empoli era riuscito in modo anche un po’ rocambolesco a trovare il vantaggio ma nella ripresa il maggior tasso qualitativo dei padroni di casa ed un Empoli non con la cattiveria giusta porta il risultato dalla parte dei rossoblù.

    Al termine della gara, come sempre, è intervenuto ai nostri microfoni il tecnico azzurro Andreazzoli. Il mister evidenzia la non positiva partita dei suoi ma cerca di trovar “conforto” nella matematica che ancora non condanna la squadra azzurra e chiama tutti a raccolta per un ultimo sforzo. Il servizio è a cura di Alessio Cocchi grazie alle supporto tecnico di Fabrizio Fioravanti ed è fruibile in HD.

    Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

    61 Commenti

    1. Mister, tutti, contro di noi, hanno festeggiato la loro salvezza. Tutti, quando affrontano l’Empoli, sanno che se anche vanno sotto poi gli basta buttà qualche palla n’ì mezzo e la ribaltano….
      Un voglio dì altro. Possibile si debba sempre assiste a partite-fotocopia? Lo dico al netto della sfortuna che abbiamo, degli arbitri ridicoli e dei madornali errori fatti dalla Società nella costruzione della rosa. Possibile che un si sia mai inventato qualcosa per porvi rimedio?

    2. Quando è stato richiamato, sapeva che la situazione era già compromessa e quando dopo 60 minuti il Frosinone ti ha messo a una porta, il buon Nonno sapeva che forse era meglio se stava a Massa …. ha cercato nella sosta di fare qualcosa, ma forse questo qualcosa non ha fatto altro che peggiorato la situazione.
      Onore a questo uomo che ha provato, ma gli errori della società erano tali che serviva veramente un miracolo!!!! GRAZIE NONNO!!!!

    3. Con tre innesti di spessore a centrocampo difesa e attacco l’Empoli si salvava a mani basse.. Colpa della società.. 9 milioni per lagumina..

    4. Ma come si fa a vendere Donnarumma per 3 milioni al Brescia e prendere per 10 La Gumina, che era solo un giovane promettente? Come si fa a gennaio a vendere Zaic per prendere Farias che tutti quelli che guardano le partite alla TV sanno essere uno dei più grandi bidoni della serie A?

    5. E ora….. ” piazza pulita ” il tifo azzurro vuole questo.” … ascolta il POPOLO presidente…
      Squadra senza capo senza coda….. vecchie glorie ,rottami, giovani inesperti…..
      Basta a casaaaaaaaaaa

    6. Certo Andreazzoli, è sicuramente colpa dell’arbitro… te non c’entri nulla se la saudra fa cacare.. no no… tanto un ci si ricorda di quando mettevi Rasmussen regista… accident’a a chi t’ha ripreso

      • Vai a vedere Mourihno, vai.
        Ti farebbe bene vedere un po’ di bel calcio.
        Ma guardate un po’ se uno che prova a fare calcio, cerca di ottenere i risultati col gioco, debba essere criticato.
        Onore a lui invece.
        Ragazzi, cambiamo mentalità, sennò è dura per il nostro calcio.
        Prendetevela con la società che gli ha messo a disposizione a inizio campionato una squadra non all’altezza.
        Con un allenatore del genere ti saresti potuto togliere delle belle soddisfazioni.
        Ma nel calcio, oltre alle idee, contano gli interpreti in campo.
        E se non hai la qualità è dura….

        • Appunto, la bravura di un allenatore sta proprio lì: ti devi adattare agli interpreti che hai e devi valutare qual’è il tipo di calcio da praticare in funzione dei calciatori a disposizione e della categoria, ma questa valutazione deve essere finalizzata AL RAGGIUNGIMENTO DELL’OBIETTIVO STAGIONALE, E IL NOSTRO ERA LA SALVEZZA, non era quello di giocare bene a calcio dovunque. In serie B questi interpreti erano nettamente superiori alla media della categoria (dal punto di vista tecnico e qualitativo) allora potevi anche permetterti di fare un certo tipo di calcio (bellissimo per quanto mi riguarda) e ottenere risultati. In serie A quella mentalità e quel tipo di calcio la puoi sempre portare avanti, ma avendo interpreti non superiori alla media della categoria I RISULTATI NON VERRANNO MAI.. e infatti, abbiamo strappato applausi dappertutto, ma torniamo anche in serie B. E’ troppo facile dire che la società non ha messo a disposizione al nonno gli interpreti giusti per il suo tipo di calcio; quando il tuo obiettivo è la salvezza e la società ti mette a disposizione una rosa STA A TE TROVARE IL MODO PER RAGGIUNGERE L’OBIETTIVO CON I CALCIATORI CHE HAI A DISPOSIZIONE E SE TI DEVI SNATURARE LO DEVI FARE, NON DEVI CONTINUARE A FARE IL TUO GIOCO SE VEDI CHE E’ BELLO MA IMPRODUTTIVO. Poi, che la società potesse far meglio siamo d’accordo ma le critiche devono essere obiettive e non tutte in una direzione perchè se negli scontri diretti fai sempre 2 gol e non vinci mai non venite a dirmi che l’allenatore non ha colpe, sennò perchè a Bologna Mihajlovic ha fatto il doppio di punti di Inzaghi con la metà delle partite? Tra un allenatore (e uno staff) e l’altro ci sarà differenza o no? E l’empoli ha dimostrato di avere il potenziale, cosa che non è stata sfruttata a dovere nè da Andreazzoli, nè da Iachini, sennò s’aveva 8 punti in più e oggi s’era a festeggiare. e poi un’altra cosa, tutti questi infortuni da quando è tornato il nonno sono anche questi colpa della società? ma chi lo decide il carico di lavoro in allenamento? o ragazzi, ora non verrete mica a dire che la società ha colpa anche sugli infortuni, perchè sono tutti infortuni muscolari e la bravura di un allenatore è anche nella gestione dei carichi di allenamento. Li pagano centinaia di migliaia di euro all’anno le competenze le deve avere, fare tanti passaggi e giocare bene e portarci in serie B per me non basta a dire che un allenatore non ha colpe. Per me deve andarsene anche lui.

          • L’unica, la più grave colpa della società è stata la gestione dei due mercati. Il primo iniziato tardi e teso a smantellare una buona squadra, il secondo … Il secondo non l’ho capito.
            Gli allenatori hanno fatto il massimo con quello che hanno avuto.
            I giocatori hanno fatto, con evidenti limiti fisici e tecnici, quello che sapevano fare e lo hanno fatto benissimo.

          • Non fa una piega, Nonno Aurelio ha fatto un grande lavoro in serie B, ma in serie A si è dimostrato inadatto per l’obbiettivo della salvezza, troppo rigido nelle sue convizioni. Che per una società come l’Empoli le risorse per la serie A siano molto limitate è un dato di fatto, non un opinione, era difficile che gli potessero dare una rosa molto migliore. Purtroppo anche la scelta di Iachini, che da buon anticalcio avrebbe dovuto sistemare quantomeno la difesa, si è dimostrata disgraziata

    7. Che mister triste… mi dispiace per lui umanamente ma ricordo a tutti gli adoratori del nonno che quando lasciò l’empoli eravamo in zona retrocessione (6 punti in 11 gare tra cui chievo e frosinone) e quando ci ha ripresi (fino ad ora) ci ha riportato dove ci aveva lasciati. Iachini nelle famose 4 partite ha fatto 10 punti, andreazzoli 1. Il resto sono chiacchiere…

      • Aggiungo: iachini criticato tanto per i cambi e per il gioco troppo difensivista per cosa? per riprendere uno e perdere gli scontri diretti 3-2 a udine, 2-4 con la spal in casa e 3-1 a bologna? In ognuno di questi eravamo in vantaggio ma abbiamo preso una valanga di gol da squadre alla nostra portata.

        • Ma vai a letto, te ti meriterebbe Iachini a vita ….. trattasi di allenatore quasi sempre esonerato in A e mai confermato il secondo anno.

            • Svegliati te,e quelli come te.la piazza pulita deve iniziare anche da quelli come te,siete la rovina di Empoli state a casa non ci capite niente di calcio.andreazzoli a vita!!!

    8. Quando hai tre scontri diretti e li perdi meritatamente tutti e tre vuole dire che hai una squadra inferiore agli altri e quindi e” giusto retricedere. A questo punto meglio levarsi il dente. subito. Lunedi spero che l’Udinese vinca a Bergamo… prima finiscr qurst’agonia e meglio e’. Oggi nel secondo tempo i nostri giocatori sono stati inguardabili sovrastati soprattutto atleticamente dai giocatori del Bologna che sembravano degli indemoniati. Non capisco Andreazzoli cosa ha da lamentarsi con l’arbitro visto che il nostro primo gol era platealmente viziato da una manata nel viso data da Pajac all’avversario. Forse nell’intervista era visibilmente nervoso e comprensibilmente frustrato dal risultato. Pazienza…. vuol dire che il prossimo anno in B sicuramente ci divertiremo di piu”…🤞

    9. Si doveva impostare la stagione sulla battaglia, no noi si volava vincere il campionato, gente un ho voglia di rimarcare ve lo avevo detto, ma tutti anche noi tifosi bisogna ritornare con i piedi per terra e sudarcele le salvezza, se no si diventa come i viola
      MAREMMA IMPESTATA

    10. La verità è che abbiamo la squadra più debole della serie a anche di Chievo e Frosinone,per non parlare della modestia degli allenatori di quest’anno,e tutti gli errori della società in acquisti e cessioni, quindi la logica conseguenza è la retrocessione meritata,d’altra parte non muore nessuno,sarebbe peggio avere un male brutto,possiamo risorgere.

    11. Con i giocatori che abbiamo in rosa ….da gennaio non ti salvava neanche Trapattoni , troppo pochi è troppo scarsi , abbiamo visto oggi Pajac appena è uscito con Pasqual abbiamo preso goal ..se poi in panca hai Levan ed Oberlin rimpiangi Thiam , se vedi entrare Acquah dopo 3 partite che non gioca….capisci perché non gioca ma in panca hai Brighi come alternativa …insomma ai voglia di moduli ed allenatori qui sono in 6 a poter giocare in serie A.
      Poi secondo me anche Aurelio c ha messo del suo , come fare un richiamo fisico che ha distrutto 7 giocatori o intestardirsi con il 352 ma ripeto neanche uno stregone ci avrebbe salvato

    12. Mi dite pajac chi l’ha messo in campo….l’ha scoperto il mister….mi dite chi ha avuto il coraggio di mettere Nikolau….e di far iniziare a giocare Traore’ sempre il mister….non ne hanno piu’hanno fatto anche troppo Caputo Bennacer kRunic Di lorenzo non hanno mai avuto un cambio…non abbiamo panchina non abbiamo cambi e non abbiamo forze…giusto cosi’ mister per me rimani uno dei pochi che in questo Empoli ci capisce di calcio….e fino a poco tempo fa anche qualche altro….

    13. Poi posso dire un altra cosa società inesistente…..inesistente….in tutte le televisioni sky….dazn….rai…. nessuno si fa mai sentire…l’azione del 2-1 per loro e scandalosa…dall’angolo non dato ai falli non fisciati….ma chi vi sono 3 persone a libro paga perche’ perche’ anzi 4 c’E anche il vice pres

    14. Non e’ tanto il retrocedere che fa’ incavolare ad Empoli ci sta’ di retrocedere
      Invece io non posso credere che gente che e’ nel calcio da cosi’ tanti anni come dirigenti come ex giocatori come direttori sportivi abbiano fatto queste scelte scellerate che hanno portato a questo disastro .Una squadra che aveva stravinto un campionato giocando anche ad occhi chiusi volutamente stravolta durante l estate e finita di distruggere a stagione in corso e non solo con una campagna acquisti cessioni incomprensibile ma anche avallando per un certo periodo una fase tecnico e atletica che ha completato il quadro.Siamo arrivati a meta’ Aprile con una squadra costruita malissimo ed e in piu completamente ferma con un autonomia di 30 minuti.
      Credere alla buona fede di chi ha fatto queste scelte e’ veramente dura e se fosse cosi vorrebbe dire che sono li a perdere tempo

      • Per fare queste figure di merxa, s’è preso tre “direttori” da fuori Toscana.
        Io penso che a Avane o a Marcignana si trovava qualcuno più competente

    15. Sono andato a Bologna: un parente mi aveva offerto un posto in tribuna. Da lì ho visto i tifosi empolesi Desperados che qui saluto prima di tutti. I Bolognesi avevano occupato quasi tutti i posti in tutti i settori. Un tifo boia. Il primo tempo si è giocato non male, poi ci hanno attaccato aspramente. Traorè non ha fatto granché, Farias non esisteva, Caputo aveva sempre due guardiani. In difesa abbiamo fatto qualcosa, poi tutto è andato a precipizio… L’arbitro ha regalato al Bologna il secondo goal perché c’erano due falli sui nostri giocatori fatti a distanza di 5 secondi l’uno dall’altro. E lui fermo. I bolognesi sono andati spesso in fuorigioco, ma non è che il guardalinee si sia troppo preoccupato di segnalarlo. Uno l’ha visto l’arbirto…Lo stesso sui falli laterali. Comunque abbiamo giocato male nel secondo tempo. Sono tornato depresso e ho dato la colpa alla stanchezza…ma non è quella. Si ripartirà. Tutte le cose inspiegabili, si fa per dire, che riguardano cessioni assurde, acquisti sbagliati o mancati, sono note a tutti. Mork ha detto qualcosa in altro post, più sopra anche Dippe e David. Si ripartirà dalla B, ormai non riesco più neanche ad arrabbiarmi. Quello che non capisco è il perché eravamo un po’ scarichi, almeno nel secondo tempo. Andreazzoli non meritava questo scarso rendimento; però qualche dubbio ce l’ho anche sulla gestione sanitaria della squadra in generale. Troppi indisponibili, e alcuni giocatori troppo fiacchi.

    16. Bravo Cesare. L’unica colpa da imputare al Nonno è quella di avere avallato questo DISASTRO. E comunque che s’inventa ora??
      Con chi o cosa riparti CON UNA SOCIETÀ IN QUESTO STATO?? AIUTO!!!!!!!!!

    17. a me pero’ sarebbe piaciuto veder iachini in queste partite cosa avrebbe fatto..perche onestam lui nella sua gestione mai è stato terz ultimo..anzi terz ultimi si era prima..con lui si stette subito fuori dalla zona retrocessione .capisco che stia sulle palle a tutti ma i numeri gli hanno dato ragione poi alla fine .

      • è quello che vi ripeto da tempo. Possono dire quello che gli pare ma non avrai mai la controprova e i numeri, che piacciano o no, dicono che lui ci ha preso terz’ultimi, portati fuori dalla zona rossa e appena è tornato andreazzoli risiamo tornati giù

        • Sai cosa è cambiato i risultati di bologna e spal da quando ê tornato il nonno hanno tenuto una media punti da scudetto…. Prima non vincevano mai ecco perchè con iachini eri in zona salvezza

          • I raffronti è difficile farli, bisogna vedere che calendario ha avuto Iachini.
            Non dimentichiamo che il nonno fu esonerato dopo un ciclo di fuoco e nonostante la squadra non fosse mai stata messa sotto da nessuno (ricordatevi i pali, le traverse ed i gol clamorosi sbagliati da un metro, l’infortunio del terzino sx che costrinse ad utilizzare Veseli in quel ruolo).
            La gente ha la memoria corta…
            Iachini arrivò ed ebbe subito il calendario più facile, ebbe molta fortuna (con Udinese e Bologna non meritammo sul campo e a Ferrara ci facemmo riprendere con l’omo in più), ma ha ciccato partite sulla carta alla nostra portata anche con le big (visto come erano messe in quel momento).
            @urel.io è stato richiamato alla vigilia di partite difficili (a parte Frosinone) ed ha fatto il possibile.
            Senza dimenticare i tanti e troppi infortuni avuti.
            Avrà sbagliato a fare un richiamo di preparazione?…Forse, chi lo sa, però, uno che ha fatto un pò di sport, e si intende di preparazione, comprenderebbe il motivo del perché sia stato fatto.
            Poi i tifosi da poltrona possono dire quello che vogliono.
            Ma a me non piace che venga crocifisso un uomo che avrà sì fatto degli errori, ma che per amore dei propri giocatori, per riconoscenza verso i tifosi, ha deciso di provare a salvare la baracca sapendo benissimo che era molto difficile farlo ( e non tirate in ballo i soldi perché da uomo di principi ci avrebbe anche rinunciato).
            Lui ci aveva riportato in A, quei giocatori ci avevano portato in A, doveva essergli consentito di portare avanti il progetto, e perdonata, magari, qualche sconfitta di troppo.
            Lo hanno detto tutti gli addetti ai lavori (gente che se ne intende più di noi) che è stato un errore interrompere il lavoro tattico (e, aggiungo io, a questo punto anche FISICO) perché una neopromossa può pagare lo scotto nella massima Serie A.
            Ma perché a S@rri e Gi@mp@olo è stato consentito e a lui no????
            Forse perchè mancava un DS di polso come era il buon M@rcello C@rli?

    18. Non è un discorso iachini o Andreazzoli…io la vedo cosi’….dopo la campagna acquisti di agosto…assurda…perche’ tutti gli obbiettivi sono stati falliti….Luperto era sicuro che tornasse invece non è tornato e non abbiamo preso nessuno…Cataldi non veniva…Gerson è andato a firenze…non siamo riusciti a prendere nemmeno quello del pescara che ad oggi è il migliore centrocampista della serie b….abbiamo preso tutte seconde/terze scelte…..scommettendo su un ragazzo pagato a peso d’oro che aveva fatto dieci gol quando il campionato di serie b era finito….c’erano tanti ma tanti giocatori in serie b..che avrebbero fatto carte false per venire a giocare a Empoli…e su uno DI carmine ci metto la mano sul fuoco io…perche’ lo so….in quel mercato li si è visto finalmente tutta la pochezza di chi fa mercato ad empoli….tutta…poi a gennaio con la cessione di zajc…l’unico che segnava insieme a caputo…e la frittata con lo zenit per il centrale russo hanno chiuso i conti….ma chi volete accusare…Questi ragazzi che si sono fatti un mazzo tanto….oppure il mister che per amore è tornato dopo che sicuramente vedendo le partite di Roma…..Torino con il toro dove non abbiamo passato la metà campo senno con il rilancio del portiere…ma di che cosa stiamo parlando…stiamo scherzando….quando non c’ è una chiara direzione si fa fatica tanta fatica….auando sarri perse cinque partite di fila gli fu rinnovato il contratto…grazie a chi….vediamo un po’a MARCELLO CARLI…..uomo che sa di sport e giocatori infatti….Sarri ringraziò lui alla premiazione della pnchina d’oro….se non hai una buona dirigenza lo sai in dove tu vai a finire…..

      • quoto in pieno…fra tutti i commenti, quello più intelligente…si è andato a prendere giocatori in culo al mondo, quando c’erano tanti bravi giocatori italiani in B che avrebbero fatto carte false per venire ad empoli e avrebbero sputato il sangue in campo…un grazie acaputo, gli auguro di restare in serie A, non deve tornare in B per l’incapacità di altri…

      • David. Tutto assolutamente vero , mi ritroverò totalmente nel tuo pensiero che è anche il mio …ancora oggi non mi rendo conto se sono stati ( la dirigenza…tutta ) dei dilettanti o dei delin……ti. Sarà il tempo a dirlo , per ora hanno sicuramente perso la dignità ( società ) , entrambi gli allenatori hanno fatto il massimo con gli elementi a disposizione che oggi in serie B al massimo sarebbero con il Verona a lottare per i play off AMEN

    19. ….anche codesta gente è roba da pazzi, s’è venuta a creare una sorta di guerra tra iachiniani e andreazzoliani….perdendo di vista il bene primario, l’Empoli. Comunque mi chiedo, se qualche andreazzoliano è incazzato, il perché, visto che, qualche gara di bellezza estetica c’è pure stata, o non dicevi bastava anche se s’andava in B???

      • Smettiamola di dividerci fra Andreazzoli e Iachini. È solo una questione di gusti. Uno fa una cucina raffinata, l’altro da trattoria. A me piace una piuttosto che un’altra. Ma se le materie prime sono “acerbe” o “scadute” state sicuri che non è buona né la prima, né la seconda cucina. Bisogna solo “ringraziare” chi ha comprato le materie prime, cioè il proprietario e i direttori del ristorante.

    20. A questa squadra è sempre mancata la via di mezzo, la sintesi fra fase offensiva e fase difensiva. Pè Andreazzoli esiste solo la prima, pè Iachini solo la seconda.
      E così (picchia e mena) alla fine siamo andati in B.

    21. Acerbi… scaduti.., il non correre è materia di allenatore e preparatori atletici perché noi è 3 partite che non corriamo più non c’è la facciamo a stare dietro agli avversari e per giunta con tanti acerbi in campo… ai quali puoi perdonare il livello tecnico “basso” ma MAI IL NON CORRERE a 20 anni si corre e tanto. A casa preparatori dirigenti e aimè anche l’allenatore.

    22. A questa squadra caro Claudio è mancata completamente la Società!!! E non solo i tre tenori come li chiamate voi, ma soprattutto Presidente e Vice presidente. Troppo occupati agli affari loro. Affari di tutti i generi sia di gossip che economici e non aggiungo altro perchè tanto ci sarebbe da aggiungere.
      Sicuramente ora verranno fuori i soliti leccacujo che incenseranno la Società per tutti questi anni di……grande calcio a cui ci hanno fatto assistere, senza minimamente pensare che in tutti quest’anni si è fatto il tifo per gli interessi della family e non per la maglia azzurra.
      Personalmente mi sono rotto i cojoni e spero che si levino tutti dalle palle, anche ripartendo dalla serie D, ma con una Società che cerchi solo di far pari o di guadagnare il minimo per tirare avanti, ma sempre guardando per primo l’interesse della squadra e non quello spudoratamente personale.

    23. buongiorno amici….passata la rabbia, pazienza si riprenderà con la B, l’empoli è un animale da B, i suoi 70 punti li fa sempre…alla fine non si può nemmeno dare tanto la colpa ai dirigenti, se il budget è basso e devi sempre prendere la terza o quarta scelta…cataldi non è voluto venire, idem gerson, luperto non te lo hanno dato e mevlija non l’hai preso per mancanza di conoscenze informatiche..bastava fare un piccolo troubleshooting di outlook e il problema era risolto…lascio il numero alla società, sono un informatico, li aiuto io se hanno problemi con i computer…l’unico errore che hanno fatto i tre tenori è stato, che se dovevi prendere pippe da mezza europa, allora prendevi giovani dalla B, che avrebbero sputato il sangue in campo (penso a di carmine per esempio) rasmussen ed oberlin non ci sono nemmeno a fifa 10, mi chiedo come li hanno trovati…linkedin? ora piazza pulita, a cominciare dall’allenatore (si tiene solo caputo se vuole restare, ma gli auguro la A, pure a Brescia in caso) e giocatori nuovi e motivati: i nostri 70 punti li facciamo sempre in B…e mi raccomando teniamo chiara B lontano dai giocatori, ha già fatto tanti danni quest’anno, i giocatori li vedo sempre stanchi quest’anno, troppo attivi con chiara B

    24. Un cosa che nessuno ha detto…ma era necessario vendere Zajc ne mercato invernale???..il migliore giocatore a livello tecnico..che secondo me era l’unico che teneva su la squadra con le giocate d’inventiva??..io credo che bisogna riflettere sul fatto di aver tolto il miglior fantasista alla squadra al netto del 3-5-2 di schema tattico..INCOMPRENSIBILE..il mercato di Gennaio non è stato all’altezza sicuramente..

      • …se non vedevano a corsa Zaic e Traore chiudevano il bilancio 2018 con una perdita tra i €7 ed i €10 milioni e non potevano permetterselo , rendervi conto che gestione economica approssimativa e dilettantesca che hanno nella SPA …così hanno chiuso a + 5 milioni e le banche sono felici , la lega idem , il presidente idem ….AMEN

    25. Chi ha venduto Zajc a gennaio sarebbe da ergastolo! una serie di errori che nemmeno i dilettanti. Adesso speriamo di ricreare un buon gruppo per fare una B di vertice. I soldi non mancano ma a differenza di altri anni manca la base. Bisogna ripartire proprio da 0! Spero che ci sia la volonta e la determinazione giusta da parte della societa altrimenti stavolta si rischia una brusca caduta. Abbiamo sciupato un patrimonio inestimabile se pensiamo che anno scorso eravamo in serie a praticamente a inizio marzo. Potevamo costruire un gioiellino, abbiamo distrutto tutto. Pecini, Accardi e company devono sparire da empoli e dalla toscana.

    26. ….ha dovuto (Corsi in persona a Firenze per vendere Traore) e Zaic per rimettere il bilancio 2018 a posto sennò non avevano i €€ per pagare varie cose e chiudevano il bilancio a meno 7milioni , così hanno chiuso a +€5 …questo la dice lunga su come gestiscono la finanza nella SPA con ceo d €500.000 l anno e dirigenti da €300.000 l anno. Hanno preso i fuori rosa o prestiti a minuti zero da squadre di bassa classifica , la gestione è stata dilettantesca oppure perfetta a seconda dei punti di vista e degli obbiettivi della family…sicuramente deludente e fallimentare dal Ns punto di vista .
      I giovani giocatori dalle top non li mandano più a Empoli( Luperto Cassata Orsolini Murgia Cataldi Pinamonti ) ed i buoni di serie B non ci toccano più ….ma facciamo il Genoa e l Udinese a prendere a pacchi i tanti bidoni stranieri sperando che ne esca 1 ogni tanto ( Zaic e Bennacer sicuramente )

    27. Ragazzi io condivido pienamente il fatto che meritiamo di retrocedere senza alcun dubbio, le colpe della società sono assurde e cercare di far giocare il bel calcio di Andreazzoli con uomini presi per praticare l’anticalcio di Iachini sarebbe complicato per tanti! Io comunque sto vedendo Samp Lazio e la Sampdoria è già in vacanza. Se per qualche motivo vinciamo il derby e ritroviamo un minimo di entusiasmo possiamo davvero cercare il colpaccio a Genova (ripeto non hanno piu’ alcun obiettivo), facendo 6 punti in due gare tante cose potrebbero cambiare. Credo che andremo in B ma provare ad aggrapparsi a qualcosa potrebbe far bene a tutto l’ambiente per il finale di stagione!

    28. ma quanta esperienza da allenatore di prima squadra ha andreazzoli?zero o quasi.l’errore non è stato mandarlo via,ma è stato prendere iachini anche lui come il nonno troppo col paraocchi………ci ha capito poco la societa’ ma anche i 2 mister ci hanno messo del suo……

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.