TV | Mister Andreazzoli nel post derby

    27

    Un successo di quelli che davvero valgono tanto. Il campanile ma soprattutto la classifica che si fa – sempre difficile – meno amara. Decide Farias nel secondo tempo e portiamo a casa anche una delle poche gare senza subire gol.

    Al termine del match è intervenuto ai nostri microfoni il tecnico azzurro Aurelio Andreazzoli. Il mister ha esternato la soddisfazione per un successo cercato e perchè la squadra è viva e vogliosa di trovare questa salvezza. Il servizio è a cura di Alessio Cocchi grazie alle riprese di Tommaso Chelli ed è fruibile in HD.

    Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

    27 Commenti

    1. Bene esserci difesi col possesso palla, mister. Bene i due esterni di centrocampo, che oggi hanno spinto tantissimo. Bene le due punte vicine. Bello il gol. Bello ave’ zittito Nane e profeti di sventura….

      • Le vittorie sono vittorie. …. Come le sconfitte sono sconfitte …… In qualsiasi modo vengano ….. discorso decisamente a bischero.

    2. Oggi ho visto una squadra gagliarda, con la bava alla bocca, senza regalare nulla, si sono meritati il rilancio in classifica, sarà ancora dura, ma non siamo ancora morti.

    3. Purtroppo le geometrie di prima non ci sono più, però dipende dall’assenza di molti interpreti e dalla condizione fisica generale.
      Ciò nonostante, come dico sempre, le partite più brutte del nonno equivalgono le migliori del precedente allenatore.

    4. Può darsi che tu abbia ragione,ma finchè la matematica ce lo consente,tiferò sempre per una vittoria della mia squadra e per un’eventuale salvezza….Quanto alla vittoria non mi sembra casuale ma meritata….con una partita giocata contro una squadra che aveva avuto una grossa strigliata da parte di Andrea Della Valle e quindi motivata a far bene.Comunque per l’ennesima volta invito chi non crede alla salvezza ad andarsene al mare o in montagna e pensare al prossimo campionato qualunque sarà la categoria dove saremo.Non è concepibile che chi si siede allo stadio non debba pensare positivo e alla vittoria.Andiamo avanti partita per partita…..servivano 3 punti?Li abbiamo presi e giocando comunque una partita come dovevamo giocarla….di sostanza e senza troppe disattenzioni che ci son costate parecchi punti.Di certo la cosa che è evidente e che nonostante tutto siamo a 2 punti e che abbiamo recuperato 2 punti.Adesso mancano meno partite,ma con questa vittoria poi andartela a giocare a Genova….e non mi pare cosa da poco…..Andreazzoli?Un gran bell’allenatore e motivatore…..andremo in B?Ricomincerei da lui….senza ombra di dubbio….

      • A parte che siamo virtualmente a 3 punti per via della media reti , ma l Udinese deve giocare contro Cagliari Frosinone e Spal
        diciamo la verità siamo spacciati!
        La solita LITANIA sulla matematica che ancora non c è … al 97 per cento siamo di sotto
        Piuttosto, aver anche solo pareggiato a Udine ci consentiva ora d essere sopra di un punto ..

        • Non è una litania….è una verità che ti permette,anche se con una partita in meno da giocare,di andare a Genova a giocartela…..SE POI VINCI E NON BASTERA’ PER SALVARCI….PACE …… CI ABBIAMO PROVATO!Ma non vedo perché dovremmo mollare.Come diceva Boskov “Rigore è quando arbitro fischia”….. io pur sapendo che è difficilissimo se non impossibile ti dico “Retrocessione è quando LA MATEMATICA LO DICE”…E NON PRIMA!

          • Sarebbe bastato pareggiare a Udine e con la Spal in casa…oggi saresti in piena corsa.

            Speranze adesso ZERO…se l’ Udinese avesse perso ieri sera un 10% l’ avrei dato…invece…

    5. Questi ragazzi oggi hanno dimostrato di non voler perdere la faccia, hanno lottato come si deve fare senza tanti fronzoli, come qualcuno predica, quello che conta sono i punti,e giocando con grinta si può tentare l’impossibile,poi se non ce la dovessimo fare, i ragazzi si sentiranno bene lo stesso, e anche gli sportivi, nota bene gli sportivi no i tifosi che sanno solo sparlare,come ce ne sono alcuni in questo sito.

    6. Si Aurelio si riferiva proprio a chi non ci credeva più dopo la sconfitta con la Spal e quindi a chi non è venuto a Bologna, forse anche ai pochi che già dopo Udine avevano alzato bandiera bianca. Mi piace pensare che eventualmente retrocederemo da vivi come ha detto il mister

    7. Mio pensiero, ma un allenatore che, al netto delle possibilità che la rosa in quel momento gli concede, cerca di salvare la propria squadra provando sempre a farla giocare, merita il mio apprezzamento.
      Parliamo tanto di calcio italiano in crisi spesso per la mentalità che in.culchi@mo alle nostre squadre.
      Se tanti cominciassero a cambiare il modo di concepire il gioco, probabilmente potremo tutti migliorare.
      Poi, si può perdere, si può vincere, ma facendolo con l’idea di essertela giocata sempre a testa alta, contro tutti.
      Ripeto, sempre al netto di quello che la rosa ti può concedere.
      Ma l’idea di base deve essere quella.

    8. È chiaro che è difficile e che è molto probabile retrocedere. Però la vittoria di oggi ti dimostra che nonostante le poche possibilità ci credevano. Sennò si sarebbe perso. Se questa ghigna l avevi 2 anni fa non c era Real Crotone che tenga, ti salvavi. Un conto è retrocedere con 29 0unti in conto con 35 o anche con 32 ma andando a Genova a provarci. Si chiedeva impegno, di crederci e di vincere il derby con le nane che dopo la sconfitta con il Sassuolo non potevano regalare niente. E infatti hanno avuto più palle di gol di noi. Peccato x il Frosinone. Però lottano. Non si sa mai. Proviamo a vincere a Genova e poi si vede. Attenzione ad alcuni incroci. Il Cagliari se perde con la Lazio con noi a 35 ( ovvio o 3 punti a Genova o out) poi col Genoa non regala perché non è salvo. Lo stesso Bologna Parma di lunedì. Con noi a 35 nessuno regala e se perde il Parma a 38 poi trova la Fiorentina che se perde col Milan a 40 vuole un punto e poi il Parma anche a 39 va all’ ultima a Roma. E viola sconfitta a Parma lotta poi col Genoa. Tutti se. Ma vinci a Genova e ne riparliamo. E ripeto per lo meno retrocessione almeno onorevole.

      • Concordo in pieno!!! Se iniziamo a vincere li mettiamo tutti nei casini…e soprattutto coloro che credevamo di essere salvi!
        Dobbiamo lottare su ogni palla e impegnarci, poi se i nostri risultati arriveranno e qualcuno fallirà LO INFILZIAMO!!!
        FORZA E CORAGGIO RAGAZZI E….Tutti a Marassi!!!!

    9. La corsa va fatta sulla Fiorentina, loro le perdono tutte e tre. L Udinese fa 7 punti minimo…. vinciamole tutte e tre e si mandano giù le nane. A quel punto spariscono dal calcio ahahah

    10. Vittoria Importante x continuare a crederci…che un costa nulla. IO RETROCEDO AL 90 DI SAN SIRO CASOMAI…FORZA RAGAZZI FINO ALLA FINE LOTTIAMO E ONORIAMO QUESTA MAGLIA.

    11. …non c’entra nulla….ma forza Marcello Carli ieri al club mi hai fatto impazzire….il vero male dell’empoli è tutti li…non averti più….

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.