TV | Mister Bucchi nel dopo gara con il Pordenone

    18

    Arriva ad Udine contro il Pordenone la prima sconfitta stagionale per gli azzurri. Finisce 2-0 grazie ad un rigore inventato e trasformato da Burrai e dal gol di Pobega nel finale di gara. Una partita viziata dalla giusta espulsione a Bandinelli dopo solo due minuti.

    Al termine della gara ha parlato ai nostri microfoni il tecnico Bucchi. Parole come sempre sincere, di rabbia e delusione. Un’intervista durata un po’ poco per i tempi stretti dettati dal delegato delle Lega. Il servizio è a cura di Alessio Cocchi grazie al supporto tecnico di Fabrizio Fioravanti ed è fruibile in HD.

    Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

    18 Commenti

    1. Disamina lucidissima quella del mister: Dovremo far tesoro di quel che è successo oggi e tramutarlo in rabbia agonistica con la Cremonese. Loro, evidentemente, in settimana si son fatti sentire in Lega. Idem dovrà fare l’Empolicalcio. A certi livelli, certi arbitri non sono presentabili.

      • Per ogni errore arbitrale che c’è in ogni partita ogni settimana ci sarebbe la fila in federazione….. Io non ci credo a queste cose Anche perché l’errore fa parte del gioco e non essendoci la Var in serie B stai a quello che decide l’arbitro….. La partita è finita dopo 2 minuti e non è stato certo colpa dell’arbitro…. Ora andiamo in federazione a protestare per una giustissima espulsione? E comunque il Pordenone ha fatto la classica partita da provinciale da squadra che ha cambiato poco e quindi unita noi ogni tanto ci si perde dentro un bicchiere d’acqua che questa situazione sia di insegnamento che quest’anno la serie B è livellata molto verso il basso ti da la possibilità di recuperare e di trovare il bandolo della matassa……

    2. ok l’arbitro, ma non deve rappresentare un’alibi …. oggi si è sbagliato tanto, troppo.
      Una “grande squadra” si mangia arbitro e avversari …. peccato in presunzione e in approccio alla gara.
      Che serva d’insegnamento a tutti!!!!

    3. Caro bucchi oggi abbiamo fatto 10 passi indietro…cambiare subito il rigorista abbiamo frattesi..stulac..moreo non più sfiancarsi cosi..bandinelli non può pregiudicare le partite cosi..da spedire negli amatori dove la risse sono freguenti…perdere cosi da una squadra di raccattati fa molto male..se desi gioca cosi inserisci laribi..l albitro da arresto …speriamo nella sosta che arrivi qualche svincolato..perche se ci finisce il c….lo.

    4. Mi sa tanto di partita data per persa in partenza. Ma come, subito in 10 e sotto di un gol e non ci sono correttivi da fare? Poi mi metti tre esordienti nel secondo tempo?

      • Ha messo la difesa a 3. 3-4-2 come era logico fare. Secondo me ha fatto anche bene a far esordire Ricci e Piscopo, tanto un era giornata: S’è detto tutti dopo l’errore dal dischetto di Mancuso, no?

        • Secondo me era logico passare al 4-4-1… Prepari una partita tutta la settimana lo schema il 4-3-1-2 non puoi passare con la difesa a 3 più volentieri aspetto e riparto in contropiede…..non le puoi vincere tutte e visto che la partita si è messa in un certo modo a quel punto li guardo di non perderla….. E secondo me la difesa a 3 ieri non era prevista e quindi abbiamo sofferto sia a centrocampo e dietro

        • Tanto non era giornata? Dopo venti minuti? Senza Bandinelli finisce il mondo?
          Per me s’è tirato i remi in barca troppo presto, dopo l’espulsione mi aspettavo un cambio immediato. Bucchi può dire icche gli pare, ma una punta andava tolta subito e ripristinare il centrocampo decentemente.

    5. La settima mela era avvelenata….. Ma niente preoccupazioni. La squadra c’é. Se la sconfitta arrivava in un altro modo mi sarei preoccupato; quella di questa sera é una combinazione che non potrà piú verificarsi. Bandinelli espulso (credo sia la sua prima volta) l’arbitro da manette, Mancuso che spara in cielo. Il Pordenone ha vinto facile. Ci rifaremo al ritorno. FORZA RAGAZZI

    6. Meglio commettere qualche errore ora dove anche se perdi qualche punto conta poco.
      tanto se vincevi o perdendo sei sempre li.

    7. Capisco che siamo tutti un po’ arrabbiati. Però la sconfitta é arrivata nel migliore modo possibile, se così ci si può esprimere. Bandinelli non era mai stato espulso nella sua carriera ed ha commesso quella ingenuità, l’arbitro ha visto un rigore inesistente e Mancuso ha sparato alle stelle il rigore del probabile pareggio. Stendiamo un velo pietoso e guardiamo avanti. I ragazzi e l’allenatore meritano fiducia.

    8. Mamma mia amici! Leggete cosa si prospetta….

      Dopo la sconfitta interna contro il Cittadella di oggi, la Cremonese sta valutando la posizione di Massimo Rastelli, l’allenatore dei grigiorossi. Ore di riflessione, per la dirigenza, che potrebbe decidere di cambiare la guida tecnica. Ci sono stati già dei contatti con Iachini, che al momento però preferisce attendere gli sviluppi sulla panchina della Sampdoria dove è uno dei profili considerati per il post Di Francesco.

      FONTE GIANLUCA DI MARZIO

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.