Al Castellani l’Empoli torna a perdere dopo tre vittorie consecutive e la sconfitta arriva per mano dell’ex Giampaolo. La Samp infatti passa per 4-2.

Apre Pasqual per l’Empoli su calcio di rigore, pari di Ramirez e primo tempo che si chiude sul punteggio di 1-1. Nella ripresa Quagliarella porta avanti i liguri ma Caouto acciuffa il pareggio, poi una doppietta di Caprari chiude il match. Vediamo le immagini salienti della gara nella sintesi ufficiale della Lega di Serie A:

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

17 Commenti

  1. Mai vista una superiorità così netta in campo …. loro giocavano e noi si guardavano giocare ….. al di là degli “orrori” singoli, trattasi di sconfitta netta per tutti …. squadra, allenatore (che l’ha preparata male) e dirigenza …… purtroppo l’Empoli al momento ha 1 solo giocatore da A: Ciccio. Il resto è un deserto assoluto …..

    • Almeno prima si provava a giocare anche noi.
      Un po’ di tecnica (anche se non molto sopraffina) c’è l’abbiamo in qualche giocatore.
      Invece, palla lunga e pedalare.
      Si sembra il Carpi di 3-4 anni fa, ma almeno loro avevano Lasagna e Mbagoku che erano specialisti di questo tipo di gioco.
      Cavolo, ritorniamo a giocare a calcio!
      Così non si può andare avanti!

    • Compreso Bennacer Traore’ e Krunic. Ok . Registrato. Si vede che Chievo Frosinone Bologna e Spal per te hanno giocatori meglio. Va bene. Ne prendo atto.

  2. Ma in difesa siamo scandalosi….tutti a guardare, poi non parliamo del portiere.
    Facciamo un bagno di umiltà compreso Di Lorenzo che deve capire che ancora non è arrivato, ieri è stato il peggio in campo.

  3. Mi viene un dubbio…oltre ad avere dei limiti Provedel …ci vede bene da lontano ?
    Perché sembra che parta sempre dopo i tiri sia nei 2 goal di Caprari che in quello di Dabo a Firenze . Poi prendiamo sempre goal di testa con la difesa a 3 centrali….sempre mal posizionati sui cross , abbiamo dei difensori lenti , giochi chi giochi , ci bucano ovunque

  4. Il problema Dippe è che abbiamo dei centrali che sono o vecchi finiti o gente come Rasmussen che fino a ieri giocava nella squadra della città più a nord del circolo polare artico o altri che non erano titolari in B perciò…..
    Comunque col Nonno almeno si giocava ma ora siamo veramente allucinanti basta pensare a udinese e Bologna dove ci si strameritava di perdere

  5. Due sconfitte (contro Fiorentina e Sampdoria non contro nessuno) e subito saltan fuori i sapientoni. Bene. Bravi. Continuate così.

  6. 3gol su 4 colpa portiere ,rasmussen al posto di maietta?spero per turnover 2 volte lasciato solo il quaglia ,ma glielo hanno detto che questo ha fatto 120 gol in a?roba da matti ma dove si prendono sti fenomeni!noi se non si sforna tutti gli anni 2-3 prodotti dalla primavera come traore si va poco lontani.

  7. E’ inutile fare guerre ideologiche su Andreazzoli ed Iachini.I dirigenti hanno toppato la campagna acquisti e questa squadra mettetela come volete ma ha delle pecche notevolissime.I centrali sono lenti e vecchi,i laterali sinistri sono tendenti all’infortunio,non c’è un regista vero e proprio perché Bennacer è bravo ma lui e Traore in un centrocampo a tre sono troppo leggeri ed in fase di non possesso ci portano via di peso.Non a caso che Andreazzoli infoltiva il centrocampo per ovviare ai pochi chili e centimetri dei due ragazzi.In un centrocampo ideale uno di loro due dovrebbe giocare mezzala,l’altra Krunic ed un regista di peso ed altezza.Ieri,assente Krunic,il cambio per Acquah non c’era,ha dovuto mettere Ucan che è un trequartista.Questo perché la rosa dei centrocampisti vede oltre ai 4 giocatori già citati Capezzi,Brighi e Lollo.Se questi vi sembrano giocatori da serie A (con tutto il dovuto rispetto )….

  8. E’ vero che giochiamo peggio di prima, ma è anche vero che davanti siamo molto più incisivi, con Caputo in gran forma e Lagumina che comincia a muoversi bene. Il centrocampo soffre, perchè spesso siamo in inferiorità in mezzo al campo e abbiamo la difesa sempre poco protetta; le ripartenze, però, sono davvero efficai, fino a che i due davanti reggono. Il nostro grande problema è la lentezza e la poca reattività della difesa, con Rasmussen ancora non pronto a giocare a questi livelli, specialmente quando si trova di fronte giocatori come Quagliarella, veloce, scaltro e spesso implacabile quando gli arriva la palla; ieri gli ha preso il tempo tre volte di testa e ha fatto due gol, di cui uno annullato per fuorigioco. Poi, rivedendo le immagini, tre dei quattro gol li ha presi Provedel, che tenta la parata sempre in ritardo. Non è la prima volta che succede, anche a Firenze i loro gol non erano certo imparabili….. Ha anche giocato alcune buone gare, ma resta il fatto che il portiere, in serie A, è spesso decisivo, e lui ieri lo è stato in negativo, con due gol sul primo palo e una papera clamorosa sul tiro dal limite di Caprari. Fra l’altro il gol del 3 a 2 l’abbiamo preso nel nostro miglior momento.
    Abbiamo comunque le qualità per salvarci, basta qualche aggiustamento nei ruoli giusti : un difensore veloce, un centrocampista di qualità e quantità (Acquah sta deludendo) e un portiere di categoria.

  9. O ragazzi … è stato deciso di giocare in questo modo, e gli uomini che abbiamo sono questi, quindi dobbiamo fare buon viso a cattivo gioco (in tutti i sensi).
    L’unico ERRORE GRAVE che abbiamo fatto con la Samp è stato quello di DEGENERARSI, facendosi prendere dall’enfasi del momento quando abbiamo raggiunto il 2-2. In quel momento la squadra avrebbe dovuto RAGIONARE DI TESTA e chiudersi, cioè difendersi da fermi e NON RISCHIANDO IL CONTROPIEDE, come poi è avvenuto.
    Ora saremmo stati qui a commentare un OTTIMO PUNTO preso lottando contro una signora squadra nettamente superiore a noi come la Samp.
    BUON NATALE A TUTTI, e SEMPRE FORZA EMPOLI
    ste da La Scala

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.