Se ne è parlato fin da subito, o meglio, fin da quando il mercato estivo è terminato e Rade Krunic è rimasto in senso alla formazione azzurra. Sin da li si è detto che una delle cose da fare quanto prima era quella di far rinnovare e prolungare il contratto al centrocampista bosniaco, con la società che non è stata certo immobile ed ha lavorato alacremente a questo.

Arriva adesso la notizia ufficiale che Krunic ha ratificato il suo rinnovo di contratto con scadenza adesso fissata al giugno 2021. Un passo importante soprattutto in chiave futura con Krunic che sarà sicuramente uno degli uomini mercato più importanti già forse a partire dalla sessione invernale del prossimo gennaio.

17 Commenti

  1. l’importante che si mette la testa a posto perchè se deve fare come pucciarelli ecc o come sta facendo ultimamente se ne può anche andare

  2. Ecco, ora non ci sono più scuse … sia devastante come è nelle sue corde!!!
    Dagli IC mi aspetto molto, se vogliono possono decidere non solo le partite, ma anche il campionato!!!

  3. Finora non ha fatto vedere quasi nulla. Che giochi e non rompa. E voi di PE non state a dire che sarà un uomo mercato da subito, se no qui salta qualcosa.

    • Quindi pensi che il giocatore farà poche chiacchiere, diligentemente lavorerà e suderà per la maglia.

      È la prima cosa che dovrà fare in primis x lui!

    • Peccato che fuori dal campo ha fatto lo spavaldo e ha mancato di rispetto verso noi tifosi con un atteggiamento menefreghista e non da vice capitano come lo era l anno scorso. E per di più tra i venduti della scorsa stagione.avanti rade ora tocca a te!!!zittiscili tutti.forza krunic.

  4. Mercato di gennaio?? Ad Empoli?
    È successo poche volte e con risultati deprimenti (vendita Saponara l’anno scorso). Qui c’è un progetto, Empoli non è un negozietto di periferia. Forse a giugno. Forse. Perché in caso di A, Empoli per lui sarebbe il trampolino decisivo. Non c’è nessun criterio logico nel pensare ad una cessione invernale

  5. Per me andava via come tutti gli altri.
    Gommoso e macchinoso come tutti gli altri centrocampistini svogliati dello scorso anno: Buechel, Tello, Jose Mauri, Saponara ecc. fino a El Kaddouri.
    Determinante solo una volta su 25.
    Non capisco come mai si sia salvato solo lui dal repulisti generale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.